Huawei P8 disponibile da oggi in Italia a 499 euro

Huawei P8 disponibile da oggi in Italia a 499 euro

Annunciato lo scorso mese di aprile, il nuovo top di gamma Huawei è ora disponibile anche nella nostra penisola ad un prezzo di lancio di gran lunga inferiore alla maggior parte dei concorrenti, 499 euro tasse incluse

di Davide Fasola pubblicata il , alle 09:31 nel canale Telefonia
Huawei
 

Annunciato lo scorso mese di aprile in occasione di un evento appositamente organizzato in quel di Londra, il nuovo Huawei P8 sarà il top di gamma dell'azienda cinese per questo 2015. Si tratta di uno smartphone dalle specifiche tecniche importanti e caratterizzato da un design pulito e ricercato allo stesso tempo. Insomma, possiamo dire che il livello degli smartphone di punta di questa azienda ha davvero raggiunto, e in alcuni casi superato, quello della concorrenza anche per quanto riguarda aspetti delicati come materiali e forme.

La scocca è realizzata fresando dal pieno un blocco di alluminio, mentre nella parte frontale troviamo un vetro resistente ad urti e graffi. Le dimensioni, nonostante il display di ben mezzo pollice più grande sono esattamente le stesse di un iPhone 6. Il corpo ha uno spessore di soli 6.4 mm e per realizzare la scocca di questo P8 occorrono 810 minuti di fresatura.

Quattro saranno i colori disponibili: Mystic Champagne, Prestige Gold, Titanium Grey, Carbon Black. Il display è un IPS da 5,2 pollici a risoluzione full HD. Anche l'interfaccia è stata rinnovata e risulta generalmente più pulita e sobria. All'interno di questo smartphone troviamo un processore octa-core: si tratta di un modello Hi Silicon Kirin 935 a 64 bit di produzione della stessa Huawei, con 3GB di memoria RAM.

La fotocamera nella parte posteriore è uno degli elementi su cui Huawei ha posto maggiore attenzione. 13 sono i megapixel di risoluzione, non certo un record, ma la parola d'ordine è qualità e il nuovo sensore a matrice RGBW verte proprio in questa direzione. Numerose altre tecnologie dovrebbero inoltre garantire una migliore ricezione del segnale in situazioni solitamente sfavorevoli.

Inserita nella scocca e quindi non rimovibile troviamo poi una batteria da 2680 mAh che dovrebbe essere in grado di garantire una giornata di utilizzo anche intenso senza troppi problemi.

Lo scorso lunedì si è tenuto l'evento di lancio italiano con la presenza in alcuni store fisici di una serie di testimonial di eccezione. Huawei P8 è quindi disponibile a partire da oggi in tutti i maggiori negozi di elettronica e presso gli operatori ad un prezzo di 499 euro, tasse incluse.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Marko#8815 Maggio 2015, 09:54 #1
Il corpo ha uno spessore di soli 6.4 mm e per realizzare la scocca di questo P8 occorrono 810 minuti di fresatura.



Ancora con sta stronzata degli 810 minuti di fresatura? Ma ci credete anche?
HSH15 Maggio 2015, 10:09 #2
troppi soldi! il vantaggio di prendere sti cosi cinesi è che costano poco e loro me lo sparano a 500€...scaffalone!
Apix_102415 Maggio 2015, 10:12 #3
Originariamente inviato da: Marko#88
Ancora con sta stronzata degli 810 minuti di fresatura? Ma ci credete anche?


q8!! 810 minuti di fresatura sono 13h e mezzo... ma siamo fuori di melone...
cmq prezzo follia... uno zenfone 2 costa 349€...
Red Wizard15 Maggio 2015, 10:17 #4
810 minuti è corretto solo se si parte dalla Bauxite
Con una moderna fresa non penso occorrano più di 20-25 secondi
mircocatta15 Maggio 2015, 10:29 #5
non ci credo aahhah
10 minuti fa mi son proprio chiesto con cosa sostituire il mio One M7 che manderò in assistenza prima che scada la garanzia..e volevo guardare in casa huawei, ho fatto un giro sul loro sito vedendo questo P8 che mi ispira molto, guardo su amazon se è disponibile..vengo qua e questa notizia..! coincidenze, deve essere mioooo!
leddlazarus15 Maggio 2015, 11:41 #6
Originariamente inviato da: HSH
troppi soldi! il vantaggio di prendere sti cosi cinesi è che costano poco e loro me lo sparano a 500€...scaffalone!


cinese per cinese ci sono ottimi telefoni alla metà del prezzo, e con le stesse caratteristiche.

mah Huawei è entrata nel mercato italiano inizialmente nel modo giusto. adesso ha lo stesso target di prezzo di altri marchi.

Per carità il prodotto è sicuramente validissimo, ma a questo prezzo io non lo comprerei.

ps. non è che sono 810 secondi? mahhhh
deggial15 Maggio 2015, 12:46 #7
non è che TUTTI i produttori cinesi sono uguali.
Huawei, oltre a essersi fatta un nome (ormai non solo tra gli appassionati) offre anche una presenza più solida in territorio italiano, con tutte le conseguenze positive (assistenza e garanzia).
Oltre a offrire una buona qualità dei suoi prodotti...
Mi sembra normale che costi più di altri marchi cinesi.

Detto questo, non spenderei più di 300 euro per uno smartphone.
the_joe15 Maggio 2015, 12:50 #8
Originariamente inviato da: deggial
non è che TUTTI i produttori cinesi sono uguali.
Huawei, oltre a essersi fatta un nome (ormai non solo tra gli appassionati) offre anche una presenza più solida in territorio italiano, con tutte le conseguenze positive (assistenza e garanzia).
Oltre a offrire una buona qualità dei suoi prodotti...
Mi sembra normale che costi più di altri marchi cinesi.

Detto questo, non spenderei più di 300 euro per uno smartphone.


Detto bene, Huawei è una grande azienda, in Cina è straconosciuta e fa prodotti allineati ai migliori sul mercato, per cui la favoletta dei "Cinesi" che costano poco finisce appena si mettono in conto i costi di distribuzione, di garanzia sul posto ecc. ecc.

Di certo se fai il paragone con prodotti simili comprati direttamente in Cina senza assistenza e i costi della distribuzione in Europa (e le tasse) questo costa molto.
Cloud7615 Maggio 2015, 13:09 #9
La scocca è realizzata fresando dal pieno un blocco di alluminio


Basta fresare! Ora bisogna usare le stampanti 3D!

Numerose altre tecnologie dovrebbero inoltre garantire una migliore ricezione del segnale in situazioni solitamente sfavorevoli.


Unica cosa interessante dell'articolo... caspita, alle volte si ricordano che sono "anche" telefoni sti cosi...
Mparlav15 Maggio 2015, 13:25 #10
Per l'HTC M9 si parla di 300 min per ricavare lo chassis:
http://www.slashgear.com/htc-one-m9...ality-22374718/

mentre alla presentazione del P8 hanno dichiarato 810 minuti:
http://www.anandtech.com/show/9164/...e-blog-10am-edt

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^