HUAWEI P40 Pro batte tutti: vince tutti i premi di DxO Mark nella fotografia

HUAWEI P40 Pro batte tutti: vince tutti i premi di DxO Mark nella fotografia

Ancora una volta è HUAWEI ha vincere nel settore della fotografia degli smartphone, almeno secondo DxO Mark che premia il nuovo HUAWEI P40 Pro con una valanga di premi. Ecco le motivazioni.

di pubblicata il , alle 13:21 nel canale Telefonia
Huawei
 

HUAWEI P40 Pro è il miglior smartphone in campo fotografico. A stabilirlo è DxO Mark che ha deciso di assegnare allo smartphone di nuova generazione dell'azienda cinese non uno bensì 8 premi che riguardano appunto il miglior device per scattare foto, registrare video ma anche per le foto con grandangolo, gli scatti di notte, con lo zoom, con effetto Bokeh ed anche per i selfie e i video con la camera anteriore. Insomma un vero e proprio scacco matto per l'altra concorrenza.

QUI la nostra RECENSIONE di HUAWEI P40 Pro

 

HUAWEI P40 Pro: ecco i premi vinti e le motivazioni

Secondo quello che si legge nell'articolo di DxO Mark, il nuovo HUAWEI P40 Pro, viene considerato tra gli smartphone testati dal laboratorio come il migliore rispetto alla concorrenza da un punto di vista di device adatto alla fotografia. Nello specifico lo smartphone è ideale per le foto con prestazioni di alto livello in tutte le categorie di test senza la presenza di punti deboli. Gli scatti realizzati mostrano, secondo DxO Mark, un'ampia gamma dinamica ma anche un bilanciamento perfetto con il rumore dello scatto. Anche in condizioni difficili come poca luce o alto contrasto o ancora scene complicate, HUAWEI P40 Pro, è il migliore a risolvere la situazione portando a casa uno scatto migliore degli altri.

Secondo DxO Mark anche la capacità di realizzare uno zoom è impressionante e la camera che permette zoom 5x ottici mette insieme metodi computazionali innovativi tali da poter ottenere dettagli eccellenti e bassi livelli di rumore. La lente ultra grandangolare non è ampia come la concorrenza a causa della sua lunghezza equivalente di 18 mm ma di fatto la qualità dello scatto è assoluta con ampia gamma dinamica, dettagli più che buoni e poco rumore.

Ancora primo negli scatti di ritratto e dunque con il famoso effetto Bokeh. Qui lo smartphone riesce a realizzare foto con colori molto naturali e la profondità del soggetto con lo sfondo è importante come importante è anche l'isolamento di questo con il resto della scena che va a sfuocare in maniera precisa e di effetto. Da non dimenticare anche gli scatti in notturna dove il device raggiunto un punteggio elevato anche qui per prestazioni ottimali sia con flash che senza. Sullo zoom HUAWEI P40 Pro è particolarmente avanti rispetto agli altri e questo grazie alla presenza del telobiettivo con zoom ottico 5x migliorato nell'elaborazione a livello software rispetto alla serie P30 Pro.

Se questo non bastasse secondo DxO Mark, HUAWEI P40 Pro è anche lo smartphone che permette di realizzare i migliori video. Supera gli altri in questo campo con un riprese che non mostrano punti debili, posseggono buone esposizioni e gamma dinamica anche qui ampia. Autofocus che reagisce bene nei campi repentini di scena offrendo una messa a fuoco rapida e affidabile con un buon tracciamento e sistema di stabilizzazione efficace.

 

Ricordiamo che HUAWEI P40 Pro è dotato della cosiddetta Ultra Vision Leica Quad Camera, un nome lungo e di effetto che rivela però nell’uso quotidiano uno dei migliori comparti fotografici del momento su di uno smartphone. Riprende quanto fatto di positivo da HUAWEI con P30 Pro soprattutto in termini di esperienza ma ci sono delle differenze con miglioramenti importanti. C’è una fotocamera grandangolare da 50MP, un obiettivo Ultra Grandangolare, un Teleobiettivo con sensore a periscopio con zoom 5x e un sensore ToF per la profondità. Sensori aggiornati sia dal punto di vista hardware che dal punto di vista software. 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cfranco30 Maggio 2020, 13:50 #1
La vera motivazione dei premi è "ci hanno pagato bene"
popye30 Maggio 2020, 20:53 #2
La vera motivazione di ficcare fotocamere sempre più performanti dentro un telefono è: non sappiamo più che CIPPA inventare
yardrat30 Maggio 2020, 22:37 #3
perché quello stramaledettissimo vizio di fare display edge? solo disguidi, per anni ho fatto sfiorate a un lato del display per sbaglio, a iosa, scomodo nell'uso, mai più!
Anderaz31 Maggio 2020, 08:37 #4
Originariamente inviato da: yardrat
perché quello stramaledettissimo vizio di fare display edge? solo disguidi, per anni ho fatto sfiorate a un lato del display per sbaglio, a iosa, scomodo nell'uso, mai più!


Eh, di brutti vizi ormai ne hanno preso tutti parecchi: display edge, display altissssssssssimi, mancata espandibilità della memoria, il jack defunto, materiali delicati... sigh. A momenti rimpiango i vecchi Symbian in plastica.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^