Huawei Mate X arriverà in Europa agli inizi del 2020. La versione sarà quella migliorata con Kirin 990 5G

Huawei Mate X arriverà in Europa agli inizi del 2020. La versione sarà quella migliorata con Kirin 990 5G

Il primo pieghevole di Huawei arriverà anche in Europa. Le ultime indiscrezioni parlano della conferma sul suo arrivo entro i primi mesi del 2020 e soprattutto nella sua seconda versione ossia quella con molte migliorie del display e del processore. Ecco i dettagli.

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Telefonia
Huawei
 

Il Samsung Galaxy Fold è avvisato: Huawei Mate X, il primo pieghevole dell'azienda cinese, è in arrivo sul mercato europeo. Le ultime notizie parlano con certezza di un suo arrivo entro il primo trimestre del prossimo 2020 nei paesi europei e con la versione più aggiornata ossia con il migliore display ma anche con il nuovissimo Kirin 990 5G. Oltre a questo vi sono novità in seno alla versione presentata ormai un anno fa a Barcellona e che riguardano una nuova cerniera meglio progettata perché più solida e duratura.

 

Huawei Mate X: quali novità avrà?

L'arrivo in Europa nei primi mesi del 2020 è una notizia trapelata direttamente dal CEO di Huawei, Richard Yu, che non ha voluto però dettagliare le circostanze o mettere sul tavolo precise informazioni in merito. Sappiamo che la versione che probabilmente arriverà in Europa sarà quella aggiornata ossia con componenti di seconda generazione. Quali? Le indiscrezioni parlano di un Mate X pronto a debuttare innanzitutto con la nuova piattaforma hardware che riguarda il chipset al suo interno. Parliamo del Kirin 990 5G che prenderà il posto del precedente Kirin 980 e che dunque permetterà non solo di avere miglioramenti lato rete cellulare di nuova generazione ma anche in termini di efficienza.

Non solo perché il Mate X sarà in possesso anche di una nuova cerniera capace di rendersi più "flessibile" e duratura ma anche di un nuovo display che migliorerà la visibilità dei contenuti oltre, immaginiamo, a permettere una durabilità sempre più ampia.

Purtroppo al momento non è facile sapere con precisione quando Mate X di Huawei arriverà sul mercato italiano e soprattutto se effettivamente arriverà anche da noi proprio la nuova versione del flessibile con le migliorie apportate rispetto alla versione del MWC 2019. Di fatto Huawei non vuole perdere la corsa nel mondo degli smartphone pieghevoli appena partita. In questo sembra che Samsung con il primo Fold già in commercio e con il secondo in arrivo sia in vantaggio rispetto all'azienda cinese colpa anche del ban americano che ha senza dubbio giocato a sfavore di Huawei.

Dovremo a questo punto attendere e cercare di capire effettivamente l'evolversi della situazione. Richard Yu ha confermato l'arrivo del Mate X di Huawei e dunque non serve altro che aspettare per vederlo sugli scaffali dei negozi. Nel frattempo però lo stesso Yu ha anche confermato l'arrivo della nuova serie P40 che sarà presentata in uno specifico evento a Parigi durante i primi mesi del 2020. Insomma si prospetta un 2020 come sempre vivo di eventi e di nuovi smartphone, soprattutto di nuova generazione come i pieghevoli.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7720 Dicembre 2019, 13:08 #1
Ecco, questo mi piace davvero tanto.
Ha un valore aggiunto in termini di uso pratico e tra i rivali trovo sia quello con la migliore soluzione tecnica.
Anche l'estetica la trovo davvero bella.

Peccato il costo davvero fuori da qualsiasi concezione.
Non pago per uno smartphone i soldi con cui mi compro una workstation (e pure bella incazzata)
Bradiper20 Dicembre 2019, 15:00 #2
Quoto tutto, fino all ultima parola. Mi sa che dovremo aspettare che diventi la nuova moda e anche le altre case facciano il loro.
demon7720 Dicembre 2019, 15:05 #3
Originariamente inviato da: Bradiper
Quoto tutto, fino all ultima parola. Mi sa che dovremo aspettare che diventi la nuova moda e anche le altre case facciano il loro.


Si diciamo che hanno davvero parecchi costi di ricerca da ammortizzare.
Ricordi che anche le prime tv piatte costavano tipo 40mila euro..

Spero davvero sia per via del fatto che siamo davanti a praticamente dei prototipi che ci sono prezzi del genere e che ne giro di qualche anno troveremo soluzioni similari a prezzi ben sotto i mille euro.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^