HTC punta al 10% del mercato degli smartphone

HTC punta al 10% del mercato degli smartphone

Peter Chou sostiene che HTC sarà in grado di rosicchiare l'8/10% delle quote del mercato degli smartphone, grazie alle vendite di dispositivi di tutte le fasce di prezzo

di pubblicata il , alle 08:31 nel canale Telefonia
HTC
 

Nonostante i risultati non proprio incoraggianti degli ultimi anni, HTC crede di poter rosicchiare quote di mercato agli antagonisti più forti del mercato. Il produttore spera nel successo di HTC One (M8), e non a torto a giudicare dalle prime impressioni degli addetti ai lavori.

HTC One M8

Abbiamo un'unità dello smartphone in redazione, e possiamo dire che One (M8) è un ottimo dispositivo in cui niente è lasciato al caso. I 4MP della fotocamera potrebbero far storcere il naso a chi è influenzato dalla cosiddetta "battaglia dei megapixel", ma a livello di qualità costruttiva, finiture, percezione dei materiali e personalizzazione software, HTC si è dimostrata negli anni non essere seconda a nessun altro produttore.

I risultati tardano tuttavia ad arrivare: Peter Chou, CEO e co-fondatore della società, crede che la compagnia sarà in grado di occupare dall'8 al 10% delle quote di mercato del mercato globale degli smartphone nel lungo termine. Questo potrebbe succedere combinando le vendite dei dispositivi proposti nelle varie fasce di mercato, sia in quella alta che in quelle più economiche.

Chou ha confermato il probabile rilascio futuro di linee di dispositivi indossabili e tablet, senza evidenziarne tuttavia dettagli specifici. Stando ad alcune voci, HTC potrebbe essere il produttore di un presunto Nexus da 8,9" che Google potrebbe presentare entro la fine dell'anno in corso.

Sebbene Chou abbia parecchia confidenza nel futuro di HTC, gli analisti non si mostrano altrettanto positivi. C.K. Cheng, anallista per CLSA ltd. crede che il produttore taiwanese non abbia il potenziale economico per competere ad armi pari con Samsung: "Nonostante la migliore disponibilità, il programma di lancio di HTC One M8 è simile a quello del Samsung Galaxy S5", ha dichiarato l'analista. "Ma HTC faticherà a competere con l'enorme budget che Samsung destinerà per il marketing".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
wolfm0131 Marzo 2014, 09:17 #1

Quando i megapixel contano

4MP sono drammaticamente pochi quando non hai lo spazio fisico per avere uno zoom ottico.
Oltretutto se è vero che l'ottica esige fotositi più grandi per avere meno rumore, è anche vero che ormai l'elettronica e il software mettono ottimamente una pezza.

Ho visto un confronto di immagini scattate in condizioni di scarsa illuminazione e i risultati di HTC non mi sono sembrati tanto eclatanti, soprattutto considerando che a causa della scarsa risoluzione non è immaginabile fare un crop e quindi di utilizzare lo zoom eletronico-

Mi dispiace per HTC, ma su dispositivi come gli smartphone i megapixel contano.
Mparlav31 Marzo 2014, 09:26 #2
In pratica vogliono tornare al livello del 2011.
Ma il problema di HTC non è solo Samsung, ma Lenovo/Motorola, LG, Sony e Huawei.
Marko#8831 Marzo 2014, 09:38 #3
Link ad immagine (click per visualizzarla)

Notare il rapporto fra le dimensioni generali e le dimensioni dello schermo. HTC è imbarazzante, peccato.
Aenil31 Marzo 2014, 09:49 #4
Originariamente inviato da: Marko#88

Notare il rapporto fra le dimensioni generali e le dimensioni dello schermo. HTC è imbarazzante, peccato.


almeno è giustificato dagli altoparlanti

http://d3nevzfk7ii3be.cloudfront.ne...QQrlfturiF.huge
Marko#8831 Marzo 2014, 10:14 #5
Originariamente inviato da: Aenil
almeno è giustificato dagli altoparlanti

http://d3nevzfk7ii3be.cloudfront.ne...QQrlfturiF.huge


Vero...ma (e qui parlo per me, sia chiaro) è spazio sprecato visto che non è un HiFi. La musica la ascolto in cuffia, il drin drin del telefono va bene con qualunque altoparlante e se sto facendo vedere un video a qualcuno (per cui no cuffie) mi accontento degli altoparlanti scrausi classici. Tanto parliamo di un cellulare, non di un impianto in cui vedere film e ascoltare musica.
hexaae31 Marzo 2014, 10:25 #6
Già, se lo schermo almeno coprisse tutta la zona di quella maschera nera non sarebbe niente male, ma così si nota ormai (dopo l'era LG G2) che lo schermo è "piccolo" con bordi grandi (e le dimensioni complessive sempre più grandi e ormai fuori dai limiti di ergonomicità tra l'altro!)... Bel design ma devono migliorare il rapporto schermo/superficie, e ridurre un pochino le dimensioni... delude da questo punto di vista che non ci siano stati progressi.
Mparlav31 Marzo 2014, 10:35 #7
Il problema di HTC sono gli altri modelli.
Il Max viene 600 euro, ed è ampiamente il più caro della categoria (+150 euro di Note 3 e Nokia 1520, +200 euro dello Z Ultra).

L'HTC One Mini, un modello molto interessante, ma è assurdo ancora oggi vederlo a 300-320 euro.

Il Desire 601 viene 280 euro, ed il 500 sui 200 euro.

Posso capire che il Moto G abbia sconvolto la fascia dei 150-200 euro, ma è uscito 6 mesi fa, farebbero bene ad adeguarsi.
nickfede31 Marzo 2014, 11:19 #8
pure io per la mia azienda punto al 10% del mercato mondiale........

...poi tra il dire e il fare........
san80d31 Marzo 2014, 11:24 #9
comunque la situazione di htc e' l'emblema di quanto il marketing conti tantissimo, fa ottimi terminali ma ne vende pochissimi
Marko#8831 Marzo 2014, 12:04 #10
Originariamente inviato da: san80d
comunque la situazione di htc e' l'emblema di quanto il marketing conti tantissimo, fa ottimi terminali ma ne vende pochissimi


Esatto, l'altro emblema è Samsung che fa terminali di merda e ne vende più di chiunque altro.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^