HTC non ha dubbi: HTC 10 sarà lo smartphone Android più veloce e fluido

HTC non ha dubbi: HTC 10 sarà lo smartphone Android più veloce e fluido

Il nuovo teaser dedicato al top gamma Android HTC 10 pone l'accento sulle prestazioni e conferma, contestualmente la presenza di tasti capacitivi collocati sul bordo inferiori. HTC dimostra una notevole fiducia, affermando che HTC 10 sarà l'Android phone più veloce.

di Salvatore Carrozzini pubblicata il , alle 14:41 nel canale Telefonia
HTCAndroid
 

HTC continua a preparare il terreno per l'arrivo del top gamma HTC 10 con la diffusione di un nuovo teaser che si sofferma sull'aspetto delle prestazioni. La frase che accompagna il messaggio lascia ben poco spazio a dubbi per quanto riguarda la fiducia che il produttore taiwanese ripone nel nuovo modello di punta del suo catalogo smartphone. Senza mezzi termini, HTC definisce HTC 10 il più veloce e fluido terminale Android, dopo aver sottolineato che non tutti gli smartphone sono realizzati nello stesso modo. 

htc teaser

Il riferimento alle perfomance ai vertici della categoria potrebbe non essere una semplice mossa di marketing posta in essere dalla casa produttrice per tenere alto l'interesse nei confronti del prodotto. A suggerire prestazioni effettivamente di alto livello è stato nei giorni scorsi lo screenshot tratto dal benchmark AnTuTu che ha evidenziato un indice di prestazioni superiore a quelle di altri noti Android phone, a partire dal recente Galaxy S7 (si veda precedente news). 

L'attributo della velocità è associato a quello della fluidità nel teaer. Riferimento anche in questo caso verosimile, tenuto conto del fatto che HTC ha sempre dimostrato di essere particolarmente abile ad ottimizzare la piattaforma software dei suoi smartphone, rendendo l'esperienza di utilizzo del sistema operativo Android particolarmente piacevole in abbinamento all'interfaccia utente Sense (non solo con i top di gamma, ma anche con i modelli di fascia media e medio-bassa). 

Il teaser dedicato ad HTC 10, pubblicato nelle scorse ore nelle principali reti social del produttore taiwanese, conferma, inoltre, un altro aspetto che sarà particolarmente gradito agli utenti fedeli al brand HTC  che non avevano mai apprezzato più di tanto la scelta di prevedere dei tasti virtuali a schermo e non posizionati sul bordo inferiore dei precedenti One M8 e One M9. Soluzione che non dava un senso alla scelta di impiegare una cornice inferiore particolarmente pronunciata. Il teaser mostra chiaramente (e non a caso) i due tasti capacitivi (indietro e multitasking) posizionati sulla cornice inferiore ai lati dell'ampio tasto centrale che, verosimilmente, integrerà un sensore per il riconoscimento delle impronte digitali. Una soluzione direttamente mutuata dal recente One A9, per restare nel catalogo smarthone HTC. 

La data di presentazione del nuovo HTC 10 è fissata per il 12 aprile prossimo. Le premesse per l'arrivo di un nuovo convincente top gamma HTC ci sono. Restano, come sempre (purtroppo) per HTC, le incognite relative alla capacità di porsi all'attenzione di un pubblico ampio, che dipendono solo in parte dalla qualità intrinseche del prodotto, risultando più pertinenti alla forza del brand ed a come viene tuttora percepito dall'utenza mainstream.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Yuno gasai30 Marzo 2016, 14:52 #1
bello, anche se questa sicurezza da parte dei vari produttori che idolotrano il proprio device dicendo "sarà il più veloce di tutti" mi fa un pò incacchiare
demon7730 Marzo 2016, 15:04 #2
Veramente un qualsiasi smartphone di fascia media (già da qualche anno ormai) è già "VELOCE E FLUIDO" oltre a qualsiasi aspettativa.
Questo è più fluido? Sarà liquido..
Questo è più veloce.. ok ci sta. Ma per farci cosa?? E' uno smartphone, mica ci devo far girare Premiere.
gd350turbo30 Marzo 2016, 15:15 #3
Si, ma mettere un 820 su uno smartphone e poi dire che è fluido...
Dai come mettere un motore a reazione su un auto e dire che è veloce !
JoJo30 Marzo 2016, 15:17 #4
Per quanto bistrattato (e con un parco app ridicolo), WP8.1 (e anche il 10), su telefoni con hardware ridicolo, va che è una bomba. Con Android serve un HW di livello per farlo viaggiare "fluido".
fraquar30 Marzo 2016, 15:22 #5
Originariamente inviato da: JoJo
Per quanto bistrattato (e con un parco app ridicolo), WP8.1 (e anche il 10), su telefoni con hardware ridicolo, va che è una bomba. Con Android serve un HW di livello per farlo viaggiare "fluido".


Te sei matto a postare su hwupgrade un dato di fatto tecnicamente indiscutibile.
A breve un orda di bambini, appena Clash of Clans avrà drenato la loro batteria da 98.000mah in 1 ora, arriverà ad insultarti. Preparati.
TheDarkAngel30 Marzo 2016, 15:22 #6
Originariamente inviato da: JoJo
Per quanto bistrattato (e con un parco app ridicolo), WP8.1 (e anche il 10), su telefoni con hardware ridicolo, va che è una bomba. Con Android serve un HW di livello per farlo viaggiare "fluido".


Ma a che serve avere la gui fluida se poi non c'è nient'altro?
Se vuoi servizi e funzioni non bastano hardware "ridicoli" tant'è che w10 non gira fluido come wp8.1 e non parliamo dei terminali da 512MB di ram a cui è stato tolto direttamente il supporto.
Le specifiche hardware e le "funzionalità" saranno sempre una coperta troppo corta, o vai da una parte o dall'altra.
Questo non toglie che wp offre (od offriva?) una gui scattante e android fino a qualche versione fa neppure si poneva il problema della gui fluida (fino alla 4.x poteva esserci qualsiasi hardware che tanto scattava)
bigbox16830 Marzo 2016, 16:20 #7
se anche con questo modello non si risolleva la vedo dura per HTC, conoscendoli questo terminale avrà un prezzo folle, qundi mi sa che non sarà neppure questa la volta buona per la ripresa...
maghahas30 Marzo 2016, 18:08 #8
La vedo dura contro lo Xiaomi Mi 5 Pro

Originariamente inviato da: fraquar
Te sei matto a postare su hwupgrade un dato di fatto tecnicamente indiscutibile.
A breve un orda di bambini, appena Clash of Clans avrà drenato la loro batteria da 98.000mah in 1 ora, arriverà ad insultarti. Preparati.


Permettetemi di dissentire... Il mio LG G2 ( snapdragon 800 ) esegue android 6.0.1 marshmallow cyanogen per 1/2 giorni con una batteria inferiore ai 3 A/h e 2 giga di ram ddr3 800.
M4R1|<30 Marzo 2016, 18:31 #9
Originariamente inviato da: maghahas
La vedo dura contro lo Xiaomi Mi 5 Pro



Permettetemi di dissentire... Il mio LG G2 ( snapdragon 800 ) esegue android 6.0.1 marshmallow cyanogen per 1/2 giorni con una batteria inferiore ai 3 A/h e 2 giga di ram ddr3 800.


E che misurazione scientifica sarebbe "1/2 giorni" quando vi e' addirittura una differenza pari a 24 ore ...

Inoltre la CyanogenMod non e' una ROM per l'utente medio che usa quello che c'e' out-of-the-box.

ps: utilizzatore di Mi 4C e iPhone 6s.
Zenida31 Marzo 2016, 21:20 #10
Se per fluido intendono uno schermo da 120Hz ne avremo delle belle. Perchè la potenza bruta c'è già da tempo. Avere uno schermo più reattivo renderebbe le animazioni, lo scroll e tutto il resto decisamente interessante.

In più si distinguerebbero dalla massa che propone soluzioni abbastanza identiche. Questa sarebbe una specifica che da sola farebbe già la differenza. Un pò come quando è stato introdotto "Retina" e parlo del semplice passaggio da risoluzioni tipo 480x800 a 720x1280, già meno rilevante il passaggio a 1080p e completamente inutili le risoluzioni superiori (tant'è che i top gamma di quest'anno sono ritornati quasi tutti indietro nonostante un 820 sia decisamente superiore del fornetto 810 o ancora del 801 montato su G3)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^