Amazon ferma le vendite di cavi USB Type-C non conformi allo standard

Amazon ferma le vendite di cavi USB Type-C non conformi allo standard

Nella lista dei prodotti che non possono essere venduti su Amazon troviamo i cavi USB Type-C non conformi alle specifiche ufficiali. Una vittoria per l'ingegnere di Google Benson Leung

di pubblicata il , alle 15:19 nel canale Periferiche
Amazon
 

Il duro e costante lavoro di Benson Leung alla fine è servito a qualcosa. Nel corso degli ultimi mesi l'ingegnere Google ha trascorso parte del suo tempo libero analizzando centinaia di cavi USB Type-C regolarmente venduti su Amazon, trovandone molti con specifiche tecniche dichiarate non conformi a quelle ufficiali. Lo stesso Leung ha denunciato anche prodotti, presenti su Amazon e non solo, in grado di danneggiare permanentemente i personal computer a cui venivano collegati.

Surjtech, cavo che frigge i PC

Durante le scorse ore la società ha effettuato alcuni cambiamenti all'interno del portale statunitense, nella fattispecie all'interno della sezione "Prohibited Listings" in cui elenca tutti i tipi di prodotti che non possono essere venduti sul servizio. Fra disturbatori di tutti i tipi, lettori ottici modificati e supporti illeciti abbiamo una new-entry:

"Ogni cavo o adattatore USB-C (o USB Type-C) che non è conforme con le specifiche standard divulgate da USB Implementers Forum Inc".

Leung aveva iniziato a recensire i cavi USB Type-C dopo essersi reso conto che molti dei prodotti venduti e diffusi in tutto il mondo erano causa di spiacevoli inconvenienti non solo sul piano delle performance. Nel caso più estremo, che abbiamo riportato a febbraio, un cavo USB Type-C aveva portato al malfunzionamento permanente di un laptop.

È sicuramente positiva la risposta ufficiale da parte di Amazon che ha cambiato le sue regole per arginare quanto possibile il fenomeno, almeno all'interno del proprio servizio. La piattaforma non dispone di un team per la revisione dei prodotti, e rimane infatti un'incognita il modo in cui verrà verificata la reale conformità di ogni singolo adattatore o cavo in vendita sul servizio. Leung definisce "grandiosa" la novità, che però non pone fine alla sua opera di volontario controllo.

"È una notizia grandiosa, ma dobbiamo continuare a rimanere vigili e riportare eventuali prodotti difettosi". Il problema dei cavi USB Type-C non conformi alle specifiche non esiste tuttavia solo su Amazon, dal momento che di recente persino alcuni produttori celebri (OnePlus, ad esempio) hanno fornito alcuni prodotti non conformi e probabilmente dannosi. Non è tuttavia semplice stabilire a priori se un cavo USB Type-C sia legittimo o meno.

Se da una parte è un bene che un colosso come Amazon abbia preso l'iniziativa, dall'altra al momento l'unico modo per proteggersi è ancora quello di affidarsi alle recensioni degli utenti, meglio se scritte da fonti autorevoli come lo stesso Benson Leung.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

53 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
adapter30 Marzo 2016, 15:26 #1
Buona cosa che vengono ritirati.
Questo dimostra che è meglio acquistarli da siti sicuri piuttosto che risparmiare e acquistarli dal primo pinco pallo che trovi in rete.
gd350turbo30 Marzo 2016, 15:38 #2
Uh che bello, dai dai che si ricomincia !
Il cavo in foto l'ho preso su aliexpress ed è ottimo sotto tutti i punti di vista, e pagato circa un terzo, forse anche di più !



*aLe30 Marzo 2016, 15:50 #3
Originariamente inviato da: adapter
Buona cosa che vengono ritirati.
This. Buona cosa che vengano ritirati dalla vendita (almeno su Amazon) quelli non conformi allo standard, anche se funzionano. D'altra parte se c'è uno standard, ci sarà un motivo.
Originariamente inviato da: adapter
Questo dimostra che è meglio acquistarli da siti sicuri piuttosto che risparmiare e acquistarli dal primo pinco pallo che trovi in rete.
Beh oddio, anche OnePlus c'era cascata e aveva prodotto dei cavi non conformi che io ricordi... E OnePlus è un brand che ultimamente sta diventando abbastanza conosciuto.
Dr.Adder30 Marzo 2016, 16:03 #4
io ne ho presi due (di due marche diverse) su amazon per il mio hp x2 de nessuno dei due funziona per la carica ....
gianluca-198630 Marzo 2016, 16:17 #5
Originariamente inviato da: gd350turbo
Uh che bello, dai dai che si ricomincia !
Il cavo in foto l'ho preso su aliexpress ed è ottimo sotto tutti i punti di vista, e pagato circa un terzo, forse anche di più !


dove hai letto che quello in foto è uno di quelli ritirati dal commercio?

per quanto riguarda il discorso cavi originali o meno, un mio collega ha sempre preso cavi "cinesi" per i suoi iphone, è andato avanti x 2 anni a prendermi per il culo perchè io li compravo solo originali a 20€ cad. oppure "di marca" a 10-15€
poi quando il suo iphone 6 ha smesso di caricarsi e apple gli ha fatto il dito medio, a quel punto mi son messo IO a ridere
come sempre, la qualità si paga
come ci si può fidare di un cavo che viene venduto a 2/3€ spedizione compresa?!?!?
Cappej30 Marzo 2016, 16:26 #6
scandalosi!... peccato erano bellini
Hellraiser8330 Marzo 2016, 16:26 #7
Originariamente inviato da: gianluca-1986
dove hai letto che quello in foto è uno di quelli ritirati dal commercio?

per quanto riguarda il discorso cavi originali o meno, un mio collega ha sempre preso cavi "cinesi" per i suoi iphone, è andato avanti x 2 anni a prendermi per il culo perchè io li compravo solo originali a 20€ cad. oppure "di marca" a 10-15€
poi quando il suo iphone 6 ha smesso di caricarsi e apple gli ha fatto il dito medio, a quel punto mi son messo IO a ridere
come sempre, la qualità si paga
come ci si può fidare di un cavo che viene venduto a 2/3€ spedizione compresa?!?!?


a me i cavi lightning si rompevano in continuazione, sia quelli originali che quelli cinesi. allora ho deciso di fare scorta di quelli cinesi, presi 10 a poco piu di 10€. all improvviso hanno smesso di rompersi. se poi l'amico tuo è andato all apple store con l'iphone rotto, e il cavo cinese attaccato, allora è un coglione lui, altrimenti non capisco come hanno fatto a dire che l iphone si e rotto per colpa del cavo farlocco
Piedone111330 Marzo 2016, 16:29 #8
Originariamente inviato da: Hellraiser83
a me i cavi lightning si rompevano in continuazione, sia quelli originali che quelli cinesi. allora ho deciso di fare scorta di quelli cinesi, presi 10 a poco piu di 10€. all improvviso hanno smesso di rompersi. se poi l'amico tuo è andato all apple store con l'iphone rotto, e il cavo cinese attaccato, allora è un coglione lui, altrimenti non capisco come hanno fatto a dire che l iphone si e rotto per colpa del cavo farlocco


Ha fatto lui la spia, stufo di sentirsi preso per il culo dal suo "amico"
avvelenato30 Marzo 2016, 16:31 #9
Alla buon'ora.

Amazon oramai ha spostato il suo target dai consumatori al metamercato, cioé vendere visibilità ai vari mercatini delle pulci, come e peggio di ebay.

Il risultato?

Ieri volevo prendermi un paio di auricolari alla buona e una batteria per il mio lg g3: ho passato un'ora a cercare, scoprendo che era pieno di venditori che vendevano prevalentemente merce contraffatta, e mediava le recensioni negative con recensioni entusiaste visibilmente comprate. Probabilmente ogni tanto spedivano qualcosa di buono giusto per non essere sgamati subito.

Ma come si fa ad avere lo sbatta di contraffarre cuffie da 15 euro....


Ci vorrebbe più professionalità e più attenzione da parte delle forze dell'ordine, queste a mio avviso dovrebbero essere qualificate come truffe e ricevere pene ben più severe che il semplice rimborso in garanzia (e se il tuo prodotto mi rovina il mio pc o il mio cell, chi mi rimborsa? E per i dati persi?)
gd350turbo30 Marzo 2016, 16:34 #10
Originariamente inviato da: gianluca-1986
dove hai letto che quello in foto è uno di quelli ritirati dal commercio?

Dove ho scritto che ho acquistato uno di quelli ritirati dal commercio ?

Originariamente inviato da: gianluca-1986
per quanto riguarda il discorso cavi originali o meno, un mio collega ha sempre preso cavi "cinesi" per i suoi iphone, è andato avanti x 2 anni a prendermi per il culo perchè io li compravo solo originali a 20€ cad. oppure "di marca" a 10-15€
poi quando il suo iphone 6 ha smesso di caricarsi e apple gli ha fatto il dito medio, a quel punto mi son messo IO a ridere

I barboni, scusa il termine, ma non ne trovo un altro termine idoneo, che si comperano un cellulare da quasi un millino, e poi si vanno a prendere cavi da 3 euro per risparmiare è giusto che siano mazziati dalla apple !

Originariamente inviato da: gianluca-1986
come sempre, la qualità si paga

Il nome, o se vuoi il marchio, si paga...
Originariamente inviato da: gianluca-1986
come ci si può fidare di un cavo che viene venduto a 2/3€ spedizione compresa?!?!?


Amazon non li vendeva a 2/3 euro ma molto molto di più !

Quelli che ho preso io costano così, sono come quelli della foto e funzionano perfettamente e io non ho un iphone !

La Cina, credo che produca il 99% dei cavi in uso, milioni di cavi, se una partita era difettata, hanno fatto bene a ritirarla, ma non significa che lo siano tutte !

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^