HarmonyOS 3.0, il nuovo OS di HUAWEI potrebbe arrivare a luglio

HarmonyOS 3.0, il nuovo OS di HUAWEI potrebbe arrivare a luglio

La prossima edizione "major" del sistema operativo di HUAWEI potrebbe arrivare a luglio, con una prima beta attesa entro la fine del primo trimestre del 2022

di pubblicata il , alle 09:43 nel canale Telefonia
Huawei
 

HarmonyOS non è più una novità nel panorama degli OS mobile. Noto in Cina con il nome di HongMeng OS, il sistema operativo mobile di HUAWEI è stato rilasciato nei mercati occidentali in seguito al ban indetto dal governo degli Stati Uniti, che ha impedito all'azienda di utilizzare Android e altre tecnologie prodotte da realtà americane.

HarmonyOS è oggi una realtà più che consolidata anche nei mercati ocidentali, con l'ultima versione che a setembre era installata su 70 milioni di utenti attivi nel mondo e con la prossima versione che dovrebbe arrivare entro la fine dell'anno.

Fonti informate hanno segnalato infatti che la prossima generazione dell'OS mobile è previsto al debutto per il prossimo mese di luglio, con la presentazione ufficiale che dovrebbe essere effettuata poco prima. Nello specifico secondo la fonte l'annuncio potrebbe essere organizzato per il mese di giugno, mentre l'azienda potrebbe tenere un evento anche durante il Capodanno cinese di cui si ignorano quelli che saranno i prodotti e i servizi lanciati.

HarmonyOS 3.0 potrebbe arrivare a luglio 2022

La Developer Preview di HarmonyOS 3.0 è stata rilasciata da HUAWEI lo scorso mese di ottobre in occasione della HUAWEI Developer Conference 2021. L'obiettivo dell'azienda è continuare a sviluppare l'approccio multipiattaforma, con i dispositivi smart di diverse categorie che possono utilizzare lo stesso linguaggio di base e quindi cooperare nella maniera più efficiente possibile. La prima Beta di HarmonyOS 3.0 dovrebbe arrivare entro il mese di marzo, aiutando gli sviluppatori a preparare le proprie app alla prossima versione major del sistema operativo.

Idee regalo, perché perdere tempo e rischiare di sbagliare?
REGALA UN BUONO AMAZON
!

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
supertigrotto03 Gennaio 2022, 12:29 #1
Da quel che avevo letto è più veloce e reattivo di android standard,in teoria hanno svolto un ottimo lavoro
Sandro kensan03 Gennaio 2022, 18:48 #2
@tigrotto
c'è una presentazione di Galeazzi su YT che mostra la "potenza" di Harmony os nell'integrare diversi dispositivi che montano HarmonyOS tra cui un monitor, un laptop, un cellulare.

https://www.youtube.com/watch?v=NDtrwI7IPws
Cappej04 Gennaio 2022, 07:36 #3
Hanno fatto un gran lavoro, ma purtroppo ci vuole tempo, ggogle ha impiegato decenni per arrivare dove è adesso, e non si può pretendere di ottenere lo stesso risultato in poco più di 2 anni.
Indubbiamente ha un potenziale e non va sottovalutato, anzi, da un lato tifo per Huawei perché avere un 3° sistema operativo (decente e funzionante oltre che funzionale) è un qualcosa a cui il mercato aspira da molto tempo, ma che nessuno (Microsoft in primis) è riuscito a realizzare.
Non è solo programmazione, che partendo da zero sì è, in un certo senso, avvantaggiati, ma anche radicazione ... Tanti servizi anche se paralleli a ggogle, non sono minimamente concorrenziali. Pensiamo all'immenso abisso tra Google Maps e ... Petal ... E ciò che poi si dirama da Maps: android auto? Waze? Tutte le informazioni di Maps, recensioni, punti di interesse... Maps è veramente "infinito", neppure Apple può competere sotto quell'aspetto (imho)
Insomma, ce n'è di strada da fare e, più di una volta , mi è venuto voglia di rischiare di prendere un p40lite e farmi una settimana di HarmonyOS...
quasi quasi, visto che sto per pensionare il p30... Potrei fare un tentativo.
gsorrentino04 Gennaio 2022, 10:26 #4
Originariamente inviato da: Cappej
Hanno fatto un gran lavoro, ma purtroppo ci vuole tempo, ggogle ha impiegato decenni per arrivare dove è adesso, e non si può pretendere di ottenere lo stesso risultato in poco più di 2 anni.


Non è così...ci potrebbero volere decenni per fare un'altra svolta di tale portata, ma raggiungere un concorrente è sempre più semplice man mano che passa il tempo, altrimenti una parte del mercato si muoverebbe con motori a vapore.

In pratica se Google ha fatto un prodotto in 20 anni, un concorrente potrebbe produrre qualcosa di altrettanto valido (e migliore avendo acquisito le critiche nel tempo) in meno di 7 anni.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^