Google permette di salvare le ricerche anche quando la connessione è offline

Google permette di salvare le ricerche anche quando la connessione è offline

Novità per l'applicazione Google su Android che permetterà di capire quando lo smartphone è offline, salvando le ricerche realizzate dall'utente, fornendo i risultati a posteriori quando la connessione sarà tornata. Ecco come funziona.

di pubblicata il , alle 18:01 nel canale Telefonia
GoogleAndroid
 

L'utilizzo di uno smartphone è senza dubbio collegato all'avere una connessione ad internet tale da permettere all'utente di realizzare ogni tipo di attività come ad esempio anche la più banale ricerca sul web. Sulle ricerche sappiamo bene come Google la faccia da padrona e come nel corso degli anni abbia raggiunto un elevatissimo livello di soddisfazione proprio in tale campo. Chiunque, infatti, può effettuare una ricerca sul Web utilizzando proprio Google come motore di ricerca chiaramente solo in condizioni di connessione internet attiva. Tutto questo però è pronto a cambiare proprio grazie al colosso di Mountain View, il quale, sta realizzando un aggiornamento alla propria applicazione su Android tale da permettere di salvare le ricerche anche in caso di mancanza della connessione.

Come spiega Google stessa, ogni qualvolta che un determinato utente effettuerà la ricerca tramite l'applicazione, anche durante un periodo di mancanza della rete e quindi in uno stato di totale "offline", quest'ultima automaticamente salverà i risultati della ricerca e li mostrerà attivamente non appena la connessione verrà ristabilita. Google, dunque, lavorerà praticamente dietro le quinte in modo tale da capire quando lo smartphone è offline e dunque quando salvare i risultati per poi riprodurli a posteriori.

Se sei un pendolare leggere la notizia con una rete scarsa, un contadino che consulta i prezzi del raccolto con nessuna rete disponibile nei campi, o semplicemente si entra in una galleria alla guida, non tutto viene perduto se la ricerca viene interrotta da una cattiva connessione. Ora sulla applicazione Google per Android anche se la ricerca non riesce, Google consegnerà i risultati non appena torna disponibile una connessione dati, in modo da poter continuare a cercare con un solo tocco.

Una feature decisamente interessante e che di certo non potrà che far comodo magari durante un viaggio in cui si è senza connessione internet per qualche periodo ma si ha la necessità comunque di "segnare" alcune ricerche sul web. Google permetterà dunque di risolvere il problema, oltretutto senza alcun consumo extra della batteria, almeno secondo quanto riferito proprio dall'azienda americana.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^