Google Maps: percorsi "misti", bici e altro pronti per essere aggiunti

Google Maps: percorsi "misti", bici e altro pronti per essere aggiunti

In arrivo in più di 30 paesi le nuove funzioni di Maps che integrano i percorsi in bici e il calcolo di percorsi misti che evidenziano i vari servizi pubblici offerti dalla città, compresi i ridesharing.

di pubblicata il , alle 08:21 nel canale Telefonia
GoogleAndroidiOS
 

Google Maps è uno dei servizi di navigazione più utilizzati, ma non erano ancora presenti delle opzioni che servivano a renderlo più completo. L'azienda di Mountain View rilascerà in queste settimane un nuovo aggiornamento che prevede l'aggiunta dei percorsi percorribili in bicicletta, il calcolo di percorsi misti e l'eventuale aggiunta di servizi di ridesharing disponibili nella città.

Queste nuove funzioni daranno la possibilità all'utente di visualizzare tutte le opzioni disponibili per percorrere la tratta inserita. In precedenza il servizio di Google offriva, per il primo e l'ultimo tratto di strada, una strada a piedi prima di arrivare alla fermata del servizio pubblico necessario per il percorso selezionato; ora quei tratti di strada avranno più possibilità: percorso in bici o con un eventuale servizio di ridesharing.

Questa "Modalità Mista" elencherà nella scheda "Transito" le indicazioni necessarie per il raggiungimento del luogo selezionato, offrendo come opzioni principali i servizi pubblici messi a disposizione dalla città. Tutte le diverse modalità aggiunge rimoduleranno i vari tempi di viaggio e Google implementerà tutto questo con queste accortezze:

  • costo del viaggio, verranno compresi i biglietti e le tariffe da pagare.
  • Durata di attesa.
  • Traffico nella tratta richiesta.
  • Sarà possibile scegliere il fornitore di ridesharing preferito.
  • Nel caso del percorso in bici, Google sceglierà percorsi su misura per i ciclisti.
Questa funzione verrà implementata nelle prossime settimane su Google Maps per Android e iOS in 30 paesi, ma arriverà in un secondo momento anche negli altri paesi. Non sappiamo se l'Italia sarà tra i primi paesi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
deggial28 Agosto 2019, 08:47 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: https://www.hwupgrade.it/news/telef...unti_84086.html

In arrivo in più di 30 paesi le nuove funzioni di Maps che integrano i percorsi in bici e il calcolo di percorsi misti che evidenziano i vari servizi pubblici offerti dalla città, compresi i ridesharing.

Click sul link per visualizzare la notizia.


serve anche la modalità scooter, perchè in centro città è pieno di strade vietate alle auto ma non agli scooter/moto.
Benna8028 Agosto 2019, 10:15 #2
Io vado OT ma non troppo:

viaggiando in moto mi trovo nella situazione di voler percorrere alcune strade che magari non sono le principali ma che meritano di essere fatte.
Per poterle scegliere imposto delle tappe intermedie (tipicamente sono paesi) che sono attraversati da queste strade, il problema è che io in questi paesi non ci voglio andare, mentre Maps fino a quando non passo per il loro centro storico, mi continua a suggerire di tornare indietro anche una volta che per questi paesi ci sono passato.

Diciamo che a me il paese serve solo per forzare Maps a indicarmi una particolare strada, non voglio visitarlo, c'è modo di dirgli questo?
demon7728 Agosto 2019, 11:14 #3
Originariamente inviato da: Benna80
Diciamo che a me il paese serve solo per forzare Maps a indicarmi una particolare strada, non voglio visitarlo, c'è modo di dirgli questo?


Credo che dopo aver indicato grossolanamente i paesi da cui vuoi passare (e quindi di default il centro) tu debba andare a rifinire l'itinerario spostando l'indicatore della tappa proprio lungo la strada che percorrerai.
NighTGhosT28 Agosto 2019, 12:45 #4
Bhe...da proprietario di monopattino Ninebot ES4, non posso che esserne felice di poter ricercare percorsi ciclabili...
Sokak28 Agosto 2019, 13:37 #5
Non so come siano organizzati gli autotrasportatori, in special modo chi guida mezzi di dimensioni considerevoli, ma io che spesso guido un camper per andare in ferie, avrei piacere che venisse implementata una funzione nella quale inserire le dimensioni del veicolo in modo da poter sapere in anticipo eventuali sotto passi particolarmente bassi, o strettoie, o qualsiasi altra variabile tale da potermi mettere in difficoltà (e causare disagi al traffico) alla guida del veicolo.
demon7728 Agosto 2019, 13:49 #6
Originariamente inviato da: Sokak
Non so come siano organizzati gli autotrasportatori, in special modo chi guida mezzi di dimensioni considerevoli, ma io che spesso guido un camper per andare in ferie, avrei piacere che venisse implementata una funzione nella quale inserire le dimensioni del veicolo in modo da poter sapere in anticipo eventuali sotto passi particolarmente bassi, o strettoie, o qualsiasi altra variabile tale da potermi mettere in difficoltà (e causare disagi al traffico) alla guida del veicolo.


Sarebbe molto utile!
Che io sappia adesso esistono navigatori specifici per camion e mezzi pesanti proprio con già implementate tutte le limitazioni di percorso.. ma averlo di default sule mappe di google sarebbe ottimo davvero.
Bighi28 Agosto 2019, 14:45 #7
Anch'io in moto ho da ridire: lui fa fare spesso le strade grandi e "veloci", ma a me a volte piacerebbe fare la più corta e magari percorrere strade che non siano statali o provinciali magari panoramiche, ma lui propone solo un percorso.
Almeno proponimi più alternative...lo so che sui percorsi c'è scritto auto, pedone e bicicletta...
baruk29 Agosto 2019, 04:07 #8
Una cosa che manca sul Maps attuale è la modalità di prosecuzione automatica nei percorsi a tappe. Tocca usare le mani per dirgli di proseguire al raggiungimento della prima tappa e così via con le altre. In Auto e Moto, non è il massimo della sicurezza.
deggial29 Agosto 2019, 09:53 #9
Originariamente inviato da: baruk
Una cosa che manca sul Maps attuale è la modalità di prosecuzione automatica nei percorsi a tappe. Tocca usare le mani per dirgli di proseguire al raggiungimento della prima tappa e così via con le altre. In Auto e Moto, non è il massimo della sicurezza.


se proprio vogliamo elencare tutti i difetti...
anche il "consiglio" di nuove strade con meno traffico non è il massimo della sicurezza quando sei in moto, perchè devi cliccare entro 10 secondi sul bottone per proseguire sul tuo percorso originale anzichè su quello consigliato da lui..

Capisco che in auto il percorso consigliato potrebbe essere utile, ma in moto pe nulla (l'idea di traffico di google non vale quando sei in moto )
mrk-cj9408 Settembre 2019, 23:19 #10
btw se viaggi in auto waze > maps
sennò, citymapper > maps

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^