Galaxy Note7, il display si graffia troppo facilmente: Corning risponde alle accuse

Galaxy Note7, il display si graffia troppo facilmente: Corning risponde alle accuse

Secondo alcuni test apparsi online il display del nuovo Galaxy Note7 sembra poco resistente ai graffi. Risponde alle accuse la stessa società che produce il vetro, Corning

di pubblicata il , alle 10:21 nel canale Telefonia
SamsungGalaxy
 

Samsung Galaxy Note7 è quanto di meglio ha da offrire la tecnologia oggi. Fra le novità introdotte dalla punta di diamante della line-up proposta dai coreani c'è l'uso del Gorilla Glass 5, particolare tipologia di vetro progettata per rispondere con efficacia alle cadute dalle altezze tipiche dell'uso normale. Sembra però che il display non sia altrettanto efficace a rispondere ad altri tipi di vessazioni fisiche, come avrebbe dimostrato all'interno di un test empirico il canale YouTube JerryRigEverything.

Uno dei test effettuati dallo youtuber prevede l'uso di diverse punte metalliche (di durezza progressivamente superiore) a contatto con il display dello smartphone vittima della tortura, al fine di verificare la resistenza ai graffi dello specifico modello. Quello che JerryRigEverything ha scoperto con Galaxy Note7 è che il nuovo phablet mostra segni di cedimento a contatto con materiali piuttosto comuni e teneri, a partire dal terzo livello della scala di Mohs. Molto prima, insomma, rispetto ai dispositivi con Gorilla Glass 4, che arrivano con facilità ai livelli 5 e 6.

Si tratta di un risultato per certi versi non troppo difficile da intuire. I vetri resistenti agli urti o alle cadute sono tipicamente più morbidi e flessibili e quindi, di riflesso, anche meno capaci di resistere ai graffi. Non sfugge a questa caratteristica, almeno stando al test apparso su YouTube, il nuovo Gorilla Glass 5, con un comportamento che abbiamo visto per adesso solo su Galaxy Note7 ma che potrebbe essere riprodotto da tutti gli smartphone futuri che utilizzeranno la stessa tecnologia per il vetro del display. 

Non è tardato ad arrivare un commento ufficiale da parte di Corning, all'interno di un'intervista pubblicata da Android Authority: "Il test condotto nel video non è ovviamente una prova genuina. Vengono usate le punte per verificare la durezza di Mohs, ma in modo non controllato. Non sappiamo neanche quanta forza sia stata utilizzata durante il test o se la pressione sia stata modificata durante lo svolgimento delle procedure". Inoltre Corning sostiene che "i graffi" visibili nel video possano essere dovuti ad un ipotetico trasferimento di metallo.

Quando un materiale più duro viene trascinato su una superficie più soffice è possibile che parte di quest'ultima sia trasferita sulla prima. Ma non si tratta di graffi veri e propri, secondo i responsabili di Corning, con il display che può ritornare con facilità alle condizioni iniziali. Nei test effettuati internamente negli ambienti rigidamente controllati, continua il produttore, il nuovo Gorilla Glass 5 dovrebbe essere molto più resistente alle cadute della versione precedente, e al tempo stesso avere la sua stessa resistenza ai graffi.

Nell'intervista infatti il portavoce dichiara: "Il nuovo vetro è progettato per migliorare le performance nelle cadute, e non per quelle relative ai graffi. Se consideriamo tutti i test di durezza, Gorilla Glass 5 è di fatto più robusto di Gorilla Glass 4. Sulla base dei nostri test, da quelli di graffio a quelli di durezza ampiamente usati nel settore, crediamo che Gorilla Glass 5 si comporti in maniera simile a Gorilla Glass 4 (relativamente alla resistenza ai graffi)". Corning rimane evidentemente sul vago, difendendo naturalmente la propria tecnologia, ma per una risposta definitiva non possiamo che aspettare un commento da parte dei reali utilizzatori del dispositivo.

Nel frattempo non possiamo che consigliare l'uso di una pellicola o di uno "screen protector" per il nuovo Galaxy Note7, soprattutto per chi non sopporta vedere il proprio dispositivo "ferito" proprio nella sua componente principale e più importante.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Gundam.7522 Agosto 2016, 10:35 #1
Ho appena ordinato su amazon il kit per sfregiare il telefono, mi arriva domani, così vedrò quanto è resistente il mio display.
Ritengo che test di questo tipo siano perfettamente inutili, almeno per me: lascio il telefono nel marsupio, vicino alle chiavi, monete ed altri oggetti e non ho graffi sul mio Galaxy Alpha.
Piuttosto, quando compriamo un telefono spediamo qualche euro per la polizza kasko e tutti i problemi magicamente spariscono.

TheDarkAngel22 Agosto 2016, 12:30 #2
La coperta è sempre corta, tirano da una parte, lasciano scoperta un'altra, già il fatto che sottolineino un comportamento "simile" è indice che non sia proprio il punto forte di questo nuovo vetro. Alla fine era impossibile facessero progressi nei materiali a step di 12/18mesi, non esistono margini di progresso del genere in quel settore.
Persilù22 Agosto 2016, 13:15 #3
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
La coperta è sempre corta, tirano da una parte, lasciano scoperta un'altra, già il fatto che sottolineino un comportamento "simile" è indice che non sia proprio il punto forte di questo nuovo vetro. Alla fine era impossibile facessero progressi nei materiali a step di 12/18mesi, non esistono margini di progresso del genere in quel settore.


Esatto!
Alla fine se progetti un vetro che è più resistente alle cadute, per forza di cose non potrà mai essere allo stesso tempo più resistente ai graffi.
Non ci sono cazzi...
più fragile----->più duro e più resistente ai graffi.
meno fragile---->meno duro e meno resistente ai graffi.
Perielio22 Agosto 2016, 19:35 #4
Originariamente inviato da: Gundam.75
Ritengo che test di questo tipo siano perfettamente inutili, almeno per me: lascio il telefono nel marsupio, vicino alle chiavi, monete ed altri oggetti e non ho graffi sul mio Galaxy Alpha.

Si parla di un modello nuovo con un display che dovrebbe essere ipoteticamente migliore del precedente in tutti gli aspetti. Molte persone non hanno l'accortezza di mettere la pellicola subito. Da un Gorilla glass 5 mi sarei aspettato un livello di resistenza i graffi almeno pari alle versioni precedenti! Test come questo ti fanno capire come dare per scontato certi aspetti può portare a brutte sorprese.

Originariamente inviato da: Gundam.75
Piuttosto, quando compriamo un telefono spediamo qualche euro per la polizza kasko e tutti i problemi magicamente spariscono.

Non spariscono perchè far valere le proprie ragioni contro le clausole di una polizza può essere un calvario oltre che un costo. In un centro di assistenza non mi hanno voluto riparare un telefono in garanzia perchè per loro era caduto in acqua (a dire loro c'erano tracce di ossidazione): cosa assolutamente falsa. Alla fine prevenire è sempre meglio
Gundam.7523 Agosto 2016, 05:59 #5
@Perielio
Tutti i telefoni acquistati con kasko vengono riparati senza problemi. Ovviamente la kasko la devi attivare col gestore e non polizze di terze parti. L'importante è riportare il telefono, anche a pezzetti, al punto vendita
Zenida25 Agosto 2016, 11:58 #6
Preferisco un display che non si graffi ad uno che non si rompa. Quasi mai mi cade un telefono, perchè li tengo con molta cura. Lo stesso vale per i graffi, ma per quest'ultimi, nel tempo, i graffi sono frutto di una normale usura.

Un vetro resistente ai graffi (e non alle cadute) mi durerà trasparente e intonso fino alla fine dei giorni, al contrario, arriverà opacizzato sicuramente (dato che li tengo mediamente per 4-5 anni)
DukeIT25 Agosto 2016, 12:11 #7
Ho sul mio smartphone la protezione in vetro temperato, dopo un anno è ancora perfetta, una lucidata ed è brillante come nuova. Non ho mai provato a lasciare lo smartphone senza, ma mi chiedevo a questo punto se era realmente necessaria la protezione, mi risulta difficile credere che questo vetro temperato sia più resistente delle soluzione Gorilla glass.
DjLode25 Agosto 2016, 12:16 #8
Originariamente inviato da: DukeIT
Ho sul mio smartphone la protezione in vetro temperato, dopo un anno è ancora perfetta, una lucidata ed è brillante come nuova. Non ho mai provato a lasciare lo smartphone senza, ma mi chiedevo a questo punto se era realmente necessaria la protezione, mi risulta difficile credere che questo vetro temperato sia più resistente delle soluzione Gorilla glass.


Non penso neanche io sia più resistente (di qualunque pellicola in vetro temperato si parli). Però è una protezione in più, qualunque graffio lo "prende" la pellicola invece che il vetro sotto. Vista la spesa bassa (nei confronti del costo del cellulare) io non ho voglia di rischiare. Ogni tot mesi la cambio perchè perde un pò di luminosità e di "anti ditate". Considerato che ho pagato 9/10€ per due vetri, posso permettermi di cambiarlo ogni 6 mesi senza patemi

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^