Fitbit e Pebble dominano il mercato degli indossabili ai danni di Samsung

Fitbit e Pebble dominano il mercato degli indossabili ai danni di Samsung

Pebble, e non Samsung, è il leader nel settore degli smartwatch. Le nuove analisi di Canalys danno un quadro dell'intero mercato degli indossabili, in cui la nicchia delle smart band è occupata quasi al 50% da Fitbit

di pubblicata il , alle 16:31 nel canale Telefonia
SamsungQuadro
 

Nel primo trimestre del 2014 sono stati distribuiti sul mercato un totale di 2,7 milioni di "smart band indossabili". È quanto emerge dalle nuove ricerche di Canalys, che suddivide il mercato in due categorie: "basic band", come Fitbit, Jawbone, FuelBand di Nike, e "smart band", ovvero smartwatch come quelli prodotti da Pebble, Samsung o Sony.

Pebble Smartwatch

Fitbit continua a dominare nel segmento basic con quasi il 50% dell'intero mercato delle smart band. È Fitbit Force che guida il successo della società, con un numero di unità distribuite così consistente da arginare del tutto i problemi derivati dal richiamo delle prime unità per motivi allergici.

Cresce rapidamente anche la società diretta concorrente, Jawbone, grazie al rilascio di UP24 avvenuto nell'ultimo trimestre del 2013, mentre con il 10% delle quote di mercato, Nike si mostra ancora in declino. I risultati di Canalys potrebbero rappresentare una prima conferma circa le voci emerse nelle ultime settimane riguardo alla cessazione della produzione dei dispositivi della famiglia LifeBand.

Nike potrebbe focalizzarsi sui software legati al mondo del fitness e Canalys sostiene l'ipotesi su una possibile partnership con Apple per quanto riguarda il prossimo ipotetico indossabile di Cupertino.

Pebble Technology si mostra in vantaggio sul fronte smartwatch. La società "ha lanciato Pebble Steel e l'appstore Pebble, crescendo ad un ottimo ritmo durante tutto il primo trimestre del 2014, ottenendo la leadership del mercato degli smartwatch battendo sia Sony che Samsung", ha dichiarato Chris Jones di Canalys.

La società specifica inoltre che il settore non ha raggiunto le aspettative degli analisti per via di un drastico calo nelle vendite da parte di Samsung, che ad oggi occupa il 23% dell'intero settore: "Alcuni osservatori credono che il mercato degli indossabili sia un fallimento, ma noi di Canalys crediamo che le dinamiche attuali riflettono la rapida evoluzione che sta vivendo il settore".

Canalys prevede succulenti novità per i prossimi mesi: sono in arrivo nuovi sensori più sofisticati e quest'estate saranno lanciate le prime smart band con Android Wear da LG e altri, mentre Motorola potrebbe rientrare nel mercato dopo esserne uscito circa due anni fa.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
WarSide22 Maggio 2014, 16:56 #1
Se non fosse per il fatto che i Pebble Steel non sono disponibili, non avrei mai ripiegato sullo SW di sony.

Se soltanto aumentassero la capacità produttiva quelli di Pebble, sbaraglierebbero il mercato...

Sugli aggeggi samsung non mi pronuncio neanche, per fortuna ci pensa il mercato
aldarev22 Maggio 2014, 20:08 #2
Io sono molto contento del mio Pebble Steel e non lo cambierei con un Gear (di certo non con il primo che aveva una durata ridicola, forse con il secondo modello le cose sono migliorate ma non mi sono assolutamente interessato).
Ora aspetto il Moto 360 che sembra ancora più carino dal punto di vista estetico
AlexSwitch23 Maggio 2014, 00:56 #3
Soddisfattissimo del mio Pebble Black.... Ottima autonomia, un bel parco applicazioni e soprattutto è compatibile con la maggior parte dei terminali Android e iOS!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^