Cisco contro Apple: a chi appartiene il marchio iPhone?

Cisco contro Apple: a chi appartiene il marchio iPhone?

Il marchio di proprietà di Cisco è stato utliizzato da Apple senza autorizzazione

di pubblicata il , alle 12:36 nel canale Telefonia
AppleiPhoneCisco
 

All'uscita sul mercato dell'iPhone di Cisco era parso chiaro a tutti che sarebbe potuto emergere qualche contrasto al momento della presentazione dell'omonimo prodotto di Apple. Ci sono però alcuni aspetti da puntualizzare. Al contrario di tutti gli altri prodotti della casa di Cupertino caratterizzati dalla "i" (iPod, iMac e iBook in testa) che sono marchi lanciati e registrati da Apple, il marchio "iPhone" esisteva già. Era stato registrato nel 1996 da Infogear e successivamente acquistato da Cisco nel 2000.

Recentemente Cisco ha presentato, utilizzando il nome appunto iPhone, una linea di prodotti dedicati al mondo del VoIP. Sebbene Apple e Cisco abbiano aperto una serie di trattative su tale marchio nessun accordo è stato raggiunto. Pare, secondo quanto riportato da Engadget, che la proposta di Cisco richiedesse una maggiore apertura del prodotto Apple in modo da garantire una interoperabilità tra il dispositivo e l'offerta dei prodotti Cisco.

I due 'iPhone' a confronto: a sinistra il prodotto Cisco e a destra quello Apple

Certamente l'annuncio in grande stile da parte di della casa della mela mordicchiata del suo iPhone senza che un accordo fosse stato raggiunto ha reso i rapporti più tesi. Potrebbe sembrare che i due prodotti omonimi al momento non possano interferire o creare confusione nel consumatore, in quanto si indirizzano a settori diversi, ma, come riporta DailyTech, Mark Chandler, senior vice presdent e legale di Cisco, ha tenuto a precisare che "la potenziale convergenza tra telefono di casa, cellulare, telefono d'ufficio e PC è senza limiti, ragione per cui è così importante per noi proteggere il nostro marchio". A queste parole è seguita una causa legale intentata da Cisco nei confronti di Apple, per violazione di marchio.

Endagadget mobile stuzzica la fantasia dei lettori e si chiede se possano presentarsi problemi per la casa di Cupertino anche per quanto riguarda una presunta somiglianza tra l'iPhone e un prodotto LG, il telefono LG KE850, da poco presentato . Francamente questa pare più un'idea fantasiosa che una reale possibilità.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

70 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ultimate_sayan11 Gennaio 2007, 12:46 #1
Il fatto che il marchio iPhone fosse già registrato non è una novità... c'è da considerare che la novità Apple sarà in vendita solo in tarda primavera: questo lascia supporre che il suo nome possa anche subire delle modifiche oppure che, per il momento del lancio, la questione venga definita e chiarita.
imayoda11 Gennaio 2007, 12:48 #2
VOglio inventare anche io un nome univoco..
wuma7111 Gennaio 2007, 12:54 #3
Originariamente inviato da: imayoda
VOglio inventare anche io un nome univoco..




Potrebbero chiamarlo Cell-Iphone
MaxArt11 Gennaio 2007, 12:54 #4
Lo puoi inventare, ma lo devi anche commercializzare.
Apple sarà costretta a cambiare nome al suo telefono, credo proprio.
Rubberick11 Gennaio 2007, 12:57 #5
o Apple Phone cmq l'america sta andando verso il ridicolo + totale tra poco brevetteranno anche l'aria...
Therinai11 Gennaio 2007, 12:59 #6
ragazzi ho avuto un idea pazzesca: registro i marci iToast, iMicroonde, iStereo, iBluRay, iShoes, iShort e via di cendo, ne registro una caterba e ogni volta che la apple deve commercializzare qualcosa deve pagarmi meditate gente, meditate...
Brigno11 Gennaio 2007, 13:04 #7
Se fosse come dici tu sarei daccordo (gli americani SONO RIDICOLI) ma in realtà non hanno solo registrato il nome, hanno anche fatto un prodotto ed è per questo che mi metto dalla parte di Cisco.


IMob e risolvono il problema....l'ho appena registrato
Marko9111 Gennaio 2007, 13:04 #8
Secondo me Cisco si fa pagare una micro-royalties (che ne so, 1€ a iphone venduto) per il nome così guadagna milioni di dollari gratis.
Io registrerei iGame, Apple Console, iPlay (figo questo), iFun ecc. ecc.
Magari tra 5 anni entra in quel settore...
harlock1011 Gennaio 2007, 13:04 #9
lol io adesso prendo il vocabolario e registro ogni parola della lingua inglese così chiunque voglia vendere un prodotto mi deve pagare ^^
E già che ci sono potrei brevettare le mele così la apple mi dovrebbe pagare per usare il suo marchio
sephiroth_8511 Gennaio 2007, 13:05 #10
Originariamente inviato da: Marko91
Secondo me Cisco si fa pagare una micro-royalties (che ne so, 1€ a iphone venduto) per il nome così guadagna milioni di dollari gratis.
Io registrerei iGame, Apple Console, iPlay (figo questo), iFun ecc. ecc.
Magari tra 5 anni entra in quel settore...



questo eesiste gia... e sul web si sono presi dei provvedimenti...

negli anni 90 la gente registrava i siti internet. poi quando le case andavano a registrare vedi fiat. si sono trovati il dominio gia registrato e hanno dovuto sborsar milioni di soldi x prenderselo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^