Microsoft va cauta e ordina "solo" un milione di Surface Pro per il debutto

Microsoft va cauta e ordina "solo" un milione di Surface Pro per il debutto

Un esordio non certo col botto, quello che Microsoft si aspetta dal proprio tablet Surface Pro, modello di punta proposto con architettura x86. Gli ordini sono di circa un milione di unità, almeno secondo le fonti

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 08:21 nel canale Tablet
MicrosoftSurface
 

Il 9 febbraio si avvicina e Microsoft, che ha scelto quel giorno per commercializzare in USA il proprio tablet di punta Surface Pro basato su architettura x86, sceglie la via della cautela. Secondo diverse fonti, fra cui Electronista, sono circa un milione le unità ordinate agli assemblatori, ovvero un numero tutto sommato basso per un prodotto del genere, pubblicizzato da tempo e di cui si parla molto.

Facciamo un passo indietro e cerchiamo di capire prima di tutto di cosa stiamo parlando, per poi passare all'analisi dei numeri relativi al fratello minore Surface RT basato su architettura ARM. Surface Pro è dotato di un display da 10,6 pollici con risoluzione di 1920x1080 pixel, sotto il quale batte un cuore Intel Core i5 Ivy Bridge con GPU Integrata Intel HD4000. La memoria di sistema è di 4GB, mentre lo storage viene affidato a SSD con capienze di 64 o 128GB. Completano la dotazione una porta USB 3.0, un lettore di schede memoria micro SDXC, un connettore mini-DisplayPort per un display esterno, connettività di rete WiFi 802-11n e tecnologia Blurtooth 4.0.

La dotazione hardware, insomma, è di gran lunga superiore alla concorrenza tablet Android e iPad, anche prendendo in considerazione i top di gamma delle soluzioni appena citate. Surface Pro, in sostanza, è un vero e proprio notebook a livello hardware, pur prendendo in prestito le vesti di un tablet con tastiera. I dati di vendita di Surface RT, che possono servire da cartina di tornasole per capire la risposta del pubblico, sono state tutto sommato modeste, con circa 750.000 unità consegnate nell'ultimo trimestre.

Ci sono dei "però" da tenere in considerazione; Surface RT ha sicuramente lasciato nel dubbio molti per l'impossibilità di farci girare molti applicativi del mondo Windows a cui erano abituati, oltre ad essere accompagnato da un cauto attendismo per la novità costituita dalla piattaforma ARM. A questo si aggiunga la natura a sé del prodotto (molto più di un tablet, pur condividendone l'aspetto) per comprendere la titubanza di molti.

Surface Pro dovrebbe spazzare via alcuni dubbi legati a Surface RT: essendo basato su piattaforma x86 svanisce il problema della compatibilità con gli applicativi per Windows, così come risulta sicuramente un plus avere di serie gli applicativi Office come Word, PowerPoint ed Excel. Subentrano in ogni caso altri però: l'unità è più spessa e più pesante di RT, così come risulta ridotta l'autonomia di esercizio.

Il prezzo, poi, è da notebook di rango: 899,00 Dollari per il modello con SSD da 64GB e 999,00 Dollari optando per il 128GB. Alti? Dipende. iPad retina da 64GB costa 829,00 Dollari e a livello di hardware è decisamente molto più limitato. Senza considerare la cifra in assoluto ma relativizzandola alla concorrenza diretta, Surface Pro può essere conveniente e offrire molto di più (tastiera, potenza elaborativa, porta USB e altro ancora), essendo di fatto un vero e proprio PC.

Rimangono i dubbi su come il pubblico potrà interpretare il prodotto. Tutto questo però è chiaro a Microsoft, che come anticipato non ha azzardato ordini faraonici, mantenendosi sul cauto con ordinativi di 1 milione di pezzi. Giusto per iniziare; poi si vedrà.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

100 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
autior01 Febbraio 2013, 08:23 #1
Ah beh, meno cauta di LG sicuramente...
ilratman01 Febbraio 2013, 08:26 #2
il surface pro con i3/5 sarà il mio prossimo acquisto schei permettendo
dwfgerw01 Febbraio 2013, 08:39 #3
Hw superiore ? in cosa ? Ha una cpu non adatta ad un tablet, i processori i3 fanno schifo come rapporto prestazioni/watt e fanno durare la batteria in uso continuativo 4 ore il tablet. Lo schermo ? full hd ? iPad ha un 2048x1536 ed ha una grafica superiroe all'hd 4000 di intel (power VR 544MP4 76Gflop/s) e la batteria dura anche più delle 10 ore dichiarate in molti casi. Vogliamo parlare del peso ? Il surface pro pesa poco più di un KG, di certo non comodissimo da usare come tablet senza parlare del calore generato.
Insomma un accrcco ibrido che non svolge bene la funzione di tablet e neanche di laptop.
Vogliamo poi parlare delle applicazioni disponibili per metro sfruttabili realmente in ambito tablet ? Insomma non è un caso se tutte le aziende Fortune 500 in svariati settori differenti tra loro come automotive, ricerca, ed energia usano o stanno testando iPad in ambito professionale. App Store ha 300.000 app dedicate al tablet e non versioni ingigantite del corrispettivo smartphone come accade invece nel mondo android.
Fa bene microsoft a farne costruire un milione...
aled197401 Febbraio 2013, 08:42 #4
anch'io da possibile acquirente sono cauto, vediamolo all'opera prima come si comporta sia in ambito applicativi, autonomia, calore ed eventuali problemi

poi se è tutto soddisfacente allora attendo che scenda di prezzo che gli sghei non ce li ho e comunque mi paiono troppi

nell'articolo sarebbe forse il caso di indicare anche che la capacità dati è al lordo, così come esce di fabbrica a disposizione dell'acquirente sono 64-41=23gb e 128-47=83gb per l'utente e gli ulteriori applicativi/dati

dico forse un'eresia, ma non avrebbero potuto mettere l'OS su un sock nand e lasciare libero e configurabile l'ssd interno?

ciao ciao
sonountoro01 Febbraio 2013, 08:48 #5
Come mai nell'articolo non emerge che la versione da 64GB ha solo 23GB di spazio libero mentre quella da 128GB solo 83GB? Tanto per ricordare che microsoft non si interessa ad ottimizzare il proprio software nemmeno sul proprio hardware.

Apprezzo molto W8 che provato sul mio MacBookPro 13" gira alla grande, in alcune soluzioni lo preferisco pure a Mountain Lion, ma questi Surface (RT e PRO) sono delle vere e proprie fregature al prezzo di vendita.

I'intero articolo puzza di marketta in maniera nauseabonda.
ghiltanas01 Febbraio 2013, 08:59 #6
Il prezzo, poi, è da notebook di rango: 899,00 Dollari per il modello con SSD da 64GB e 999,00 Dollari optando per il 128GB. Alti? Dipende. iPad retina da 64GB costa 829,00 Dollari e a livello di hardware è decisamente molto più limitato.

io non metto in dubbio che un tablet win8 pro sia superiore a qualunque altro tablet giocattolo, però è innegabile che la mela domina il mercato, se microsoft vuole inserirvisi dovrebbe essere molto aggressiva sul prezzo...A meno che chiaramente non voglia rilegare il pro ha un fetta non estesa di clienti, magari professionisti che capiscono quanto sia + utile e produttivo avere un x86 piuttosto che un arm...
ghiltanas01 Febbraio 2013, 09:00 #7
Originariamente inviato da: sonountoro
Come mai nell'articolo non emerge che la versione da 64GB ha solo 23GB di spazio libero mentre quella da 128GB solo 83GB? Tanto per ricordare che microsoft non si interessa ad ottimizzare il proprio software nemmeno sul proprio hardware.

Apprezzo molto W8 che provato sul mio MacBookPro 13" gira alla grande, in alcune soluzioni lo preferisco pure a Mountain Lion, ma questi Surface (RT e PRO) sono delle vere e proprie fregature al prezzo di vendita.

I'intero articolo puzza di marketta in maniera nauseabonda.



cosa?? sapevo che portava via un pò di spazio win8, ma addirittura 40gb???
ilratman01 Febbraio 2013, 09:04 #8
Originariamente inviato da: ghiltanas
cosa?? sapevo che portava via un pò di spazio win8, ma addirittura 40gb???


se è il 64bit è comprensibile

cmq mi fa ridere chi parla di professionale con ipad, certo per i contatti e l'agenda va benone ma per il resto?
Okiya01 Febbraio 2013, 09:05 #9
Originariamente inviato da: ghiltanas
cosa?? sapevo che portava via un pò di spazio win8, ma addirittura 40gb???


Ci sono diverse news in giro a riguardo.

Purtroppo è così.
s0nnyd3marco01 Febbraio 2013, 09:08 #10
Guarda guarda che forse iniziano a rendersi conto dell'errore che hanno fatto con windows8.
Visto anche come e' stato recepito dai vari OEM l'arrivo di win8, non mi stupisco che anche loro decidano di ridimensionarsi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^