Arrivano in Italia Huawei MediaPad X1 e Talkband B1

Arrivano in Italia Huawei MediaPad X1 e Talkband B1

Huawei MediaPad X1 e Huawei TalkBand B1: il primo è un tablet che si fa notare per il suo ridotto spessore, mentre la prima è un particolare activity tracker che integra un auricolare Bluetooth. Arrivano ora anche in Italia

di Roberto Colombo pubblicata il , alle 10:22 nel canale Tablet
Huawei
 

Erano stati annunciati nel corso del Mobile World Congress di Barcellona, ma solo ora trovano la strada che dalla Cina li porta in Italia: stiamo parlando di Huawei MediaPad X1 e Huawei TalkBand B1. Il primo è un tablet che si fa notare per il suo ridotto spessore, mentre la prima è un particolare activity tracker che integra un auricolare Bluetooth.

[HWUVIDEO="1526"]MWC 2014: Speciale TGtech - I 5 migliori prodotti della fiera spagnola[/HWUVIDEO]

Huawei MediaPad X1 è definito dal produttore cinese un phablet, in quanto dotato di supporto 4G LTE e alle chiamate telefoniche, oltre che di display 7 pollici con risoluzione 1200x1920 LTPS HD. Si basa su Android 4.2 Jelly Bean e al suo cuore integra un processore HiSilicon quad-core da 1.6 GHz, accompagnato da 2GB di RAM e 16GB di ROM, questi ultimi espandibili tramite scheda MicroSD. MediaPad X1 offre una fotocamera posteriore da 13 megapixel con sensore CMOS BSI e IMAGESmart, il software proprietario in grado di ottimizzare colori e contrasti e di riconoscere automaticamente la scena, e una fotocamera anteriore da 5 megapixel accompagnata anch’essa da un ventaglio di funzioni proprietarie pensate per gli amanti dei selfie.

Una delle carattristiche per cui X1 si fa maggiormente notare è certamente la batteria da 5000mAh: Huawei dichiara ben 21 giorni di autonomia in stand-by e 5 giorni di utilizzo continuativo, ma è soprattutto la funzione di alimentazione inversa a interessare gli smanettoni. Grazie ad essa il phablet può venire in aiuto dello smartphone quando quest'ultimo ha bisogno di ricaricare il suo accumulatore: semplicemente collegando i due dispositivi tramite la presa USB, MediaPad X1 è in grado di condividere parte della carica della sua batteria. MediaPad X1 è disponibile, nei colori bianco e nero, presso le principali insegne del mercato retail e negli store online al prezzo di 399€.

Gli indossabili sono stati uno dei leitmotiv del MWC 2014: anche Huawei si è buttata nella mischia con la sua TalkBand B1, ua soluzione che è stata in grado di spiccare nel panorama dei wearables. Si tratta di un braccialetto con activity tracker e display OLED da 1,4" e connettività Bluetooth 4.1, il tutto supportato da una batteria da 90mAh per un'autonomia di 7 giorni. Permette di monitorare i chilometri percorsi, le calorie bruciate durante un allenamento e la qualità, ma anche di visualizzare le chiamate in entrata e di rispondere, visto che può essere estratta dla braccialetto e utilizzata come auricolare Bluetooth. Compatibile sia con dispositivi Android 2.3 (e successive) che iOS 5.0 (e successive), è resistente all’acqua e alla polvere secondo lo standard di certificazione internazionale IP57. Talkband B1 è disponibile nelle principali insegne del mercato retail al prezzo di 119.90€, in versione nera o azzurra.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Fastback8508 Agosto 2014, 13:19 #1
Entrambi molto interessanti. Questa è innovazione!
Alla faccia di chi dice che i cinesi sanno solo copiare (e io sono il primo a dirlo :P ).
Avatar008 Agosto 2014, 14:32 #2
Originariamente inviato da: Pegamugh
trovo interessante l'idea di avere un auricolare bluetooth all'interno dello smartwatch! almeno è un motivo valido (per come la vedo io) per portarsi indietro un oggetto in più.
ho come l'idea che questa mania degli smartwatch sia una semplice mossa commerciale. i produttori stanno presagendo che in pochi anni le vendite di smartphone caleranno, per saturazione, e devono tirare fuori qualcosa di nuovo da appioppare alla gente, che alla fine li comprerà per il loro "basso costo" e il fatto che se ne sente parlare e si vedono dappertutto (tranne che addosso alla gente!).


Anche le vendite di auto o di case sarebbero dovute calare per saturazione, eppure stanno tutte meglio che mai. La gente compra e continuerà a comprare, il consumismo è una "favola" che non avrà mai una fine.
calabar08 Agosto 2014, 15:01 #3
Finalmente! Il TalkBand è proprio quello che volevo: un dispositivo di notifica che diventa un auricolare BT sempre a portata di mano.
Per di più ha un'autonomia decente (se i 7 giorni dichiarati sono reali) e un costo accessibile. E il pairing NFC! Mio appena possibile.

Non male anche il telefonone, per chi ama i display grandi!
-Overlord-08 Agosto 2014, 15:42 #4
Estremamente interessante questo talkband, un po' limitato ma penso che avrà un bel successo!
cheffer2908 Agosto 2014, 16:21 #5

Online

Già disponibile anche online, tipo su Amazon http://amzn.to/1yde6MH
extremelover08 Agosto 2014, 17:49 #6
Originariamente inviato da: Fastback85
Entrambi molto interessanti. Questa è innovazione!
Alla faccia di chi dice che i cinesi sanno solo copiare (e io sono il primo a dirlo :P ).


E quale sarebbe l'innovazione? L'ennesimo phablet? Lo smartwatch che può essere usato come auricolare (o auricolare che fa da smartwatch...)?
Abanjo09 Agosto 2014, 22:27 #7
Cmq... sto ROBERTO COLOMBO non si può ne vedere ma soprattutto sentire !!!

ma come c***o parla ??

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^