Solid State Drive Intel da 320GB con chip a 32nm

Solid State Drive Intel da 320GB con chip a 32nm

Stando ad alcune voci, la nuova generazione di Solid State Drive Intel potrebbe essere in vendita a breve, con capienze fino a 320GB

di pubblicata il , alle 10:44 nel canale Storage
Intel
 

Intel

Engadget riporta una notizia riguardante la nuova generazione di Solid State Drive Intel, realizzata utilizzando chip memoria con processo produttivo a 34nm. Si tratterebbe quindi di una nuova famiglia di prodotti a tutti gli effetti, pur essendo l'attuale produzione ancora ai vertici in termini di prestazioni. Intel dunque spinge sull'acceleratore anche nel campo dei Solid State Drive e, secondo la fonte, la nuova famiglia indicata col nome in codice di Postville porterà la capienza massima a ben 320GB.

Le buone notizie non finiscono qui, in quanto a parità di capienza i nuovi dischi, nei tagli di 80GB e 160GB, dovrebbero costare circa 100 Dollari USA in meno rispetto ai modelli dell'attuale produzione X-25M. Manca tuttavia un prezzo indicativo per il modello più capiente, che non sarà sicuramente regalato.

I dischi Postville SSD saranno realizzati con processo produttivo a 34nm e, sempre secondo la fonte, potrebbero arrivare sul mercato entro la fine dell'anno, messi a disposizione del pubblico più appassionato a prezzi più competitivi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ilmanu20 Luglio 2009, 10:54 #1
quindi 32 o 34nm-'
al13520 Luglio 2009, 10:55 #2
bene bene... questi saranno interessanti
g.luca86x20 Luglio 2009, 11:00 #3
per i chip nand flash è 34nm!
Manwë20 Luglio 2009, 11:24 #4
Spero che alla Intel abbiano risolti il problema fondamental degli SSD, ovvero il MTBF che è la piaga degli SSD
Severnaya20 Luglio 2009, 11:35 #5
speriamo i prezzi Y__Y
Nethir20 Luglio 2009, 11:43 #6
ma i tgli da 30 e 60 GB gli fanno schifo ?
Sapo8420 Luglio 2009, 11:46 #7
Originariamente inviato da: Manwë
Spero che alla Intel abbiano risolti il problema fondamental degli SSD, ovvero il MTBF che è la piaga degli SSD


Eh?
Di che dischi parliamo (MLC o SLC) e confrontando il valore con che disco tradizionale?
X25-M ha 1.2 milioni di ore come MTBF.
Anche se poi l'MTBF è un valore che non ha alcun senso.

Il problema degli SSD è più che altro il numero limitato di scritture, ma a parte casi particolari in cui c'è un'abbondanza di scritture non dovrebbe comunque essere un problema.
marchigiano20 Luglio 2009, 11:49 #8
Originariamente inviato da: Manwë
Spero che alla Intel abbiano risolti il problema fondamental degli SSD, ovvero il MTBF che è la piaga degli SSD


mi sa che confondi gli SSD con le chiavette USB cinesi questi dischi non hanno nessun problema di affidabilità
Mparlav20 Luglio 2009, 12:03 #9
Patriot garantisce i suoi TorqX con 2.5M MTBF dichiarati, per 10 anni
Seagate, i suoi 15k.6 SAS con 1.6M MTBF dichiarati, "solo" per 5 anni.
!fazz20 Luglio 2009, 12:12 #10
Originariamente inviato da: Mparlav
Patriot garantisce i suoi TorqX con 2.5M MTBF dichiarati, per 10 anni
Seagate, i suoi 15k.6 SAS con 1.6M MTBF dichiarati, "solo" per 5 anni.


il tutto dipende su che carico hanno calcolato i valori di mtbf a occhio con l'elevato volume di scritture che faccio dubito che un ssd mi duri più di un anno

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^