Seagate presenta nuovi dischi Momentus da 2,5 pollici con spessore di 7mm

Seagate presenta nuovi dischi Momentus da 2,5 pollici con spessore di 7mm

Presentati i primi dischi Seagate Momentus 5400 giri con spessore di soli 7mm, pensati per il mondo dei PC portatili

di pubblicata il , alle 16:47 nel canale Storage
Seagate
 

La miniaturizzazione che coinvolge da sempre il mondo dei PC portatili richiede l'adeguamento di molte componenti: l'ultima di queste è di casa Seagate, che presenta una nuova famiglia di dischi rigidi da 2,5 pollici con spessore di soli 7mm, contro i 9,5mm standard, riducendo così del 25% gli ingombri in altezza.

Seagate

Nel settore notebook ben il 90% degli apparecchi adotta di serie un disco da 2,5 pollici con spessore da 9,5mm, essendo un mercato molto attento ai costi e poco propenso a presentare soluzioni con dischi da 1,8 pollici o Solid State Drive, se non su modelli particolarmente costosi.

Nasce così la nuova famiglia Momentus di Seagate, che viene incontro alle sempre più pressanti esigenze di un design compatto ma allo stesso tempo funzionale. L'interfaccia scelta per questi dischi è la SATA 3Gbps, il regime di rotazione di 5400 giri al minuto, 8MB di cache e capienze di 160GB e 250GB. Il compromesso, ipotizziamo, è costituito dall'adozione di un singolo piatto rotante, fatto che giustifica anche la capienza massima non certo da record, sebbene più che sufficiente per la maggior parte degli scenari di utilizzo.

Questa nuova famiglia di prodotti doveva essere presentata nel corso del CES di Las Vegas, atteso per l'inizio dell'anno nuovo, ma Seagate ha deciso di anticiparne l'annuncio, che è possibile leggere in versione completa a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ARARARARARARA15 Dicembre 2009, 17:05 #1
interessante soluzione ecomonica alle ben più costose SSD per ridurre ingombri e pesi.
DanieleG15 Dicembre 2009, 17:16 #2
Se prendo un SSD lo faccio per la velocità, mica per l'ingombro...
nn02015 Dicembre 2009, 17:23 #3
Che velocità, notizia proprio 0day
Senza offesa, ma mi sembra che le news siano sempre più in ritardo...
niktx15 Dicembre 2009, 17:28 #4
5400rpm ok il micro formato ma ridurre prestazioni e capacità non mi sembra una gran cosa
+Benito+15 Dicembre 2009, 17:54 #5
26%
+Enky+15 Dicembre 2009, 18:13 #6
sopratutto sata 3 che in questo contesto è essenziale
floc15 Dicembre 2009, 19:02 #7
un sata 3 su un 5400...gente che lo paragona all'SSD...

ma su che sito sono finito? lol
okorop15 Dicembre 2009, 19:09 #8
Originariamente inviato da: floc
un sata 3 su un 5400...gente che lo paragona all'SSD...

ma su che sito sono finito? lol


questo post dice tutto, e ti diro' anche di piu' nessuno ti obbliga a leggere le news e neppure le recensioni......
Soluzione interessante, ma la connessione sata 3.0 se la potevano risparmiare
LUKE8812315 Dicembre 2009, 19:22 #9
Non capisco bene perchè sia "interessante economicamente", non penso che costerà molto meno dei 1.8"..mah, staremo a vedere; secondo me è abbastanza inutile, non penso che 2.5mm di spessore cambino molto; forse per il macbook air; gli altri niente.

Vorrei poi chiedere a quelli che parlano di sata 3: Ma avete letto la notizia?????è sata 3Gbps; quindi la SATA2..la sata3, funziona a 6Gbps!!! oltre tutto, che senso avrebbe mettere la versione a 1.5Gbps? tanto penso che costino uguali, e la sata2 ormai è di serie sulle mobo..
ARARARARARARA15 Dicembre 2009, 19:27 #10
Originariamente inviato da: floc
un sata 3 su un 5400...gente che lo paragona all'SSD...

ma su che sito sono finito? lol


io l'ho paragonato all'SSD per il peso ridotto, non certo per le prestazioni infatti ho detto: "soluzione ecomonica alle ben più costose SSD per ridurre ingombri e pesi" di certo non ho detto che è più performante delle SSD, anche se spesso le SSD montate sui netbook sono lente come poche cose al mondo!

Cmq su un netbook le prestazioni non contano molto, se uno cerca le prestazioni non compra il netbook e deve togliersi dalla testa di spendere meno di 1000€

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^