Samsung Spinpoint M7 cresce sino a 640 Gbytes

Samsung Spinpoint M7 cresce sino a 640 Gbytes

La famiglia di hard disk Spinpoint M7 da 2 pollici e mezzo cresce con un nuovo modello da 640 Gbytes di capacità

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:51 nel canale Storage
Samsung
 

La coreana Samsung ha annunciato una nuova famiglia di hard disk da 2 pollici e mezzo appartenenti alla famiglia Spinpoint M7, dotati di una capienza complessiva di 640 Gbytes ottenuta attraverso l'utilizzo di piatti da 320 Gbytes di capacità complessiva.

La famiglia Samsung Spinpoint M7 comprende meccaniche con capienza di 160, 250, 320, 500 e 640 Gbytes, tutti con altezza standard e quindi adatti all'utilizzo in sistemi notebook oltre ovviamente a quelli desktop. L'interfaccia è SATA 300 MB/s con tecnologia Native Command Queuing e cache da 8 Mbytes di capacità. I piatti, infine, hanno velocità di rotazione pari a 5.400 giri al minuto.

Il target di riferimento di queste nuove unità è quello dei sistemi di fascia più alta, nei quali si voglia privilegiare la capacità di sopportare urti senza danneggiamento interni. Samsung dichiara per questi nuovi movelli un livello di resistenza pari a 400G (per un tempo di 2 ms) in modalità operativa e sino a 900G (per 1 ms) nel momento in cui l'unità non sia alimentata.

Samsung ha inoltre introdotto alcuni affinamenti che permettono di contenere il consumo complessivo della meccanica, sia in modalità seek sia in quella idle, a valori minimi rispetto a prodotti sviluppati da concorrenti. Le meccaniche implementano anche le tecnologie proprietarie Samsung SilentSeek e NoiseGuard, grazie alle quali viene minimizzata la rumorosità durante il funzionamento.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
leddlazarus10 Settembre 2009, 12:16 #1
dischi interessanti per box esterni autoalimentati.

per i notebook sono inutili (secondo me) con l'avvento degli ssd, i 5400 giri sono una morte. gia i 7200 fanno abbastanza schifo (da possessore di un black scorpio 320GB) perchè hanno poca cache rispetto ai 3,5 (8mb contro i 32)

questa corsa alle capienze mi sembra aria fritta.
khelidan198010 Settembre 2009, 12:23 #2
ma hanno davvero testato i 900G ??
Parappaman10 Settembre 2009, 12:46 #3
900G saranno simulati con una caduta da un paio di metri, niente di trascendentale
filippo198010 Settembre 2009, 14:50 #4
Ma i produttori di hdd si mettono d'accordo per far uscire gli hdd simili più o meno nello stesso periodo?
Non è mica la prima volta che noto che la società X presenta hdd con capienzaY e poco tempo dopo la società concorrente Z presenta un hdd con le stesse caratteristiche...
Comunque quoto chi dice che questi hdd hanno ben poco senso sui portatili visto l'avvento degli SSD!
g.luca86x10 Settembre 2009, 16:34 #5
Originariamente inviato da: filippo1980
Ma i produttori di hdd si mettono d'accordo per far uscire gli hdd simili più o meno nello stesso periodo?
Non è mica la prima volta che noto che la società X presenta hdd con capienzaY e poco tempo dopo la società concorrente Z presenta un hdd con le stesse caratteristiche...
Comunque quoto chi dice che questi hdd hanno ben poco senso sui portatili visto l'avvento degli SSD!


è una gara a chi ce l'ha più lungo e il vincitore si assicura tante belle donnine disinibite! Ovvio che appena qualcuno mostra qualcosa in giro gli altri per non essere sminuiti cominciano a tirarselo pure loro appresso al primo...
Scat10 Settembre 2009, 19:32 #6

Toshiba: nuovi dischi 1,8 pollici fino a 160GB

Salvo Toshiba che fuori dal coro ci dice: "Salve a tutti, io ce l'ho piu piccino!!!"

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^