QNAP SS-439 Pro, quattro dischi gestiti da Atom

QNAP SS-439 Pro, quattro dischi gestiti da Atom

La nota società taiwanese annuncia un nuovo modello di NAS in grado di ospitare fino a quattro dischi da 2,5", destinato alle realtà SOHO che hanno problemi di spazio

di pubblicata il , alle 11:27 nel canale Storage
AtomQnapIntel
 

Se Atom è stato il processore che ha contribuito all'ascesa del segmento netbook, le sue applicazioni non terminano certo qua. QNAP, nota società da tempo attiva nel settore dello storage introduce infatti sul mercato una soluzione di storage di rete basata su Atom N270 in grado di gestire fino a quattro dischi da 2,5".

Progettata per fornire una gamma di funzionalità completa, che garantisca anche la possibilità delle configurazioni RAID 5 e RAID 6, SS-439 Pro viene commercializzata con un 1GB di memoria RAM DDR2. La scelta di utilizzare dischi da 2,5" ha consentito alla società sia di ridurre drasticamente i consumi, sia di sviluppare una soluzione compatta, ovviamente dovendo rinunciare a performance di primo piano.

La nuova soluzione è caratterizzata dalla presenza di tre porte USB 2.0 e due porte eSATA (queste ultime utili qualora si desiderasse espandere la capacità dell'unità). La gamma di funzionalità messa a disposizione dal sistema operativo integrato all'interno del QNAP SS-439 PRO è di primo piano e oltre alle immancabili utility di webserver con phpMyAdmin, Joomla, MySQL/SQLite l'unità è in grado di gestire anche basilari funzioni di videosorveglianza pilotando fino a quattro ip camera.

QNAP SS-439 è un prodotto che fa quindi delle dimensioni contenute e del risparmio energetico i propri punti di forza: con quattro dischi fissi da 2,5" installati, secondo i dati riportati dalla società stessa, il consumo energetico del NAS è di soli 18W. Mancano al momento informazioni circa il costo di commercializzazione per l'Italia.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TheDarkAngel25 Maggio 2009, 11:34 #1
cosa sarebbe costato mettere un N330? vuol dire proprio fare le cose a metà
ilmanu25 Maggio 2009, 11:40 #2
sarebero aumentati i costi? i consumi? magari quelle cpu le hanno comprate in svendita....oppure erano sufficenti per la fascia di pubblico a cui e' destinata?=
demon7725 Maggio 2009, 11:44 #3
In un nas un atom 270 è ottimo ed abbondante..
Se hai in mente di fare un NAS che faccia anche altro puoi sempre puntare su una CPU più seria tipo un celeron o un duron in un pc di fascia bassa..
Freeskis25 Maggio 2009, 11:56 #4
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
cosa sarebbe costato mettere un N330? vuol dire proprio fare le cose a metà


è un nas a che cacchio ti serve un 330 ?
Judicator25 Maggio 2009, 12:25 #5
Non sono sicurissimo che un Atom 270 abbia la cavalleria sufficiente per i calcoli della parità di un array RAID5. Poi, felice di essere smentito.
Mystico25 Maggio 2009, 12:49 #6
Il compito dell'atom é tenere in ''piedi'' l'os vero e proprio del nas (qualche linux ad hoc)....
Tutto ciò che riguarda il raid sarà gestito da un controller specifico.
Se non è cosi, sono dei pazzi.
ilmanu25 Maggio 2009, 12:54 #7
ovvio che e' cosi'.... era solo epr riempirsi la bocca di termini e concetti appena studiati fra una canna e l'altra all'uni..... perche' non ci hanno messo un quad core? sempre a fare i lavori a meta....che stronzi un NAS che fa raid software....vogliono rubarci i soldi.....
TheDarkAngel25 Maggio 2009, 13:35 #8
Perché un n270 collassa arrivati a 50MB/s via eth, ho provato personalmente a costruirmi un nas su piattaforma N330 e nonostante il doppio core arrivava spesso e volentieri ad avere i core fisici completamente occupati. Figuriamoci un N270 che deve portarsi dietro 4 dischi e 2 gigalan più tutte le altre funzioni avanzate che avrà, photostation, downloadstation, streaming video, surveillance station ecc ecc. Si vede chiaramente che chi ha commentato non è mai stato nella sezione NAS del forum a leggere le esperienze degli altri utenti, più passa il tempo più c'è da mettersi le mani nei capelli
mouse25 Maggio 2009, 13:40 #9
pensate che sia sufficiente un atom single core per gestire la criptazione dei dati sul NAS? E' una delle caratteristiche molto interessanti dei Qnap.
Judicator25 Maggio 2009, 14:27 #10
Originariamente inviato da: Mystico
Il compito dell'atom é tenere in ''piedi'' l'os vero e proprio del nas (qualche linux ad hoc)....
Tutto ciò che riguarda il raid sarà gestito da un controller specifico.
Se non è cosi, sono dei pazzi.


Tra le specifiche non vi è menzione di hardware dedicato al calcolo della parità.
Le mie perplessità rimangono.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^