Patriot, nuovi SSD Torqx 2 con interfaccia SATA II

Patriot, nuovi SSD Torqx 2 con interfaccia SATA II

Nuova gamma di SSD anche per Patroit, che presenta le nuove unità della famiglia Torqx 2 con interfaccia Serial ATA II

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 09:31 nel canale Storage
Patriot
 

Sebbene si stia assistendo a sempre più annunci di SSD caratterizzati dall'utilizzo dell'interfaccia SATA III o 6Gbps che dir si voglia, rimane vero il fatto che la stra-grande maggior parte dell'installato non è ancora pronto per godere dei benefici prestazionali che tali unità promettono. Solo nelle schede madri recenti, e non in tutte, è possibile trovare porte SATA III, motivo per cui la presentazione di SSD con interfaccia SATA II non deve essere vista come qualcosa di obsoleto.

Patriot

In questi giorni ad esempio è Patriot a venire incontro alle esigenze prestazionali di chi è alla ricerca di un SSD performante, non avendo magari in programma di cambiare la propria postazione a breve. Proprio a questa categoria di utenza di rivolge la nuova famiglia Torqx 2 di Patriot, di cui l'azienda non rende noto il controller utilizzato.

Le prestazioni, in ogni caso, si annunciano elevate per un disco SATA II: si parla infatti di 270MB al secondo il lettura e 230MB al secondo in scrittura, con supporto al comando TRIM. I tagli disponibili sono di 32GB, 64GB, 128GB e 256GB, mentre il form factor scelto è un classico 2,5 pollici.

Nessuna notizia anche sul fronte prezzi, sebbene dalle informazioni diffuse da Dailytech appaia chiaro come l'azienda intenda posizionare le nuove unità su livelli particolarmente concorrenziali. Non resta che tenere d'occhio i listini on line nel corso delle prossime settimane.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
kralin03 Maggio 2011, 10:41 #1
ma dato che un SATA III è retrocompatibile con un SATA II,
la presentazione di SSD con interfaccia SATA II DEVE essere vista come qualcosa di obsoleto
dado197903 Maggio 2011, 11:18 #2
Originariamente inviato da: kralin
ma dato che un SATA III è retrocompatibile con un SATA II,
la presentazione di SSD con interfaccia SATA II DEVE essere vista come qualcosa di obsoleto

Questo perchè ci facciamo fare su dalla mentalità commerciale e dai benchmark... se invece guardassimo di + alle reali prestazioni ci accorgeremmo che non esiste alcune differenza reale tra un ssd sata 2 e un ssd sata 3... la vera/reale differenza la si fa passando da hd meccanico a ssd.
Ergo, comprare un ssd e comprare quello che ha il miglior rapporto euro/Gb.
Danckan03 Maggio 2011, 11:18 #3
Concordo assolutamente con kralin.

Anche con una mobo sata II, posso prendermi un SSD sata III e usarlo castrato finchè non mi decido a cambiare scheda madre.
bleachfan7003 Maggio 2011, 12:00 #4
Sono curioso di conoscere il prezzo di queste nuove unità chissa' se saranno posizionate nella fascia dei vertex 2 o a qualcosina in meno.
maumau13803 Maggio 2011, 12:02 #5
Più che altro non ce ne sono molti con interfaccia PATA, si riuscirebbe a resuscitare vari dinosauri; comunque l'interfaccia SATAII è un controsenso, castrando un SSD (perché una SATA II castra un SSD, almeno nel sequenziale) ti togli da solo dal mercato, non ne vedo la logica, neanche per risparmiare quei pochi spiccioli che lo separeranno da un'analoga proposta SATAIII.
lucky8503 Maggio 2011, 12:43 #6
Originariamente inviato da: maumau138
Più che altro non ce ne sono molti con interfaccia PATA, si riuscirebbe a resuscitare vari dinosauri; comunque l'interfaccia SATAII è un controsenso, castrando un SSD (perché una SATA II castra un SSD, almeno nel sequenziale) ti togli da solo dal mercato, non ne vedo la logica, neanche per risparmiare quei pochi spiccioli che lo separeranno da un'analoga proposta SATAIII.


pero non ha senso fare ssd con interfaccia pata che è davvero lento,se hai vari dinosauri compra un controller sata pci e risolvi il problema di non avere porta sata e sei a posto
una scheda sata pci costa al max 20 euro,si trova anche a meno,quindi direi che la spesa vale la resa
Evanghelion00103 Maggio 2011, 13:21 #7
A parere mio, chi vuole un SSD cerca la PRESTAZIONE, quindi non ha senso montare un'interfaccia superata (per una differenza di costo nel controller davvero minima, si parla di 4-5€..) a scapito del Troughput.
Io non ho preso ancora SSD proprio per vedere se mi conviene PCI-E o SATA6Gbps, sia in arpporto a prestazioni che prezzi. Per ora i miei 2 Raptor10k sono sufficienti, ma anche in un'ottica di consumi a fine estate cercherò l'upgrade.
dado197903 Maggio 2011, 13:46 #8
Originariamente inviato da: maumau138
comunque l'interfaccia SATAII è un controsenso, castrando un SSD (perché una SATA II castra un SSD, almeno nel sequenziale) ti togli da solo dal mercato, non ne vedo la logica, neanche per risparmiare quei pochi spiccioli che lo separeranno da un'analoga proposta SATAIII.


Originariamente inviato da: Evanghelion001
A parere mio, chi vuole un SSD cerca la PRESTAZIONE, quindi non ha senso montare un'interfaccia superata (per una differenza di costo nel controller davvero minima, si parla di 4-5€..) a scapito del Troughput.
Io non ho preso ancora SSD proprio per vedere se mi conviene PCI-E o SATA6Gbps, sia in arpporto a prestazioni che prezzi. Per ora i miei 2 Raptor10k sono sufficienti, ma anche in un'ottica di consumi a fine estate cercherò l'upgrade.

Posso farvi una domanda: voi avete un ssd nel vostro pc?
rollo8203 Maggio 2011, 14:06 #9
scusate ma nessuno si è posto la domanda di che controller monta? probabilmente monta un controller "vecchia" generazione.
Dan7e03 Maggio 2011, 14:08 #10
Originariamente inviato da: dado1979
Posso farvi una domanda: voi avete un ssd nel vostro pc?


purtroppo no ancora troppo caro per le mie esigenze

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^