Nuovi masterizzatori DVD da NEC

Nuovi masterizzatori DVD da NEC

In arrivo nuovi modelli di masterizzatori slim e desktop da NEC

di pubblicata il , alle 10:35 nel canale Storage
 

NEC ha recentemente presentato due nuovi masterizzatori DVD, ND-3540 e ND-6650, destinati rispettivamente al mercato desktop e quello mobile. Ad accomunare i due dispositivi la compatibilitÓ con la scrittura su supporti Double Layer DVD▒R DL/DVD e DVD▒R.

Il modello ND-3540, destinato al mercato desktop, Ŕ in grado di raggiungere la velocitÓ di scrittura di 16x con supporti registrabili DVD▒R, mentre con i riscrivibili la velocitÓ si assesta sugli 8X con DVD+RW e 6X con DVD-RW. Garantita la compatibilitÓ in scrittura anche con supporti Double Layer per entrambi gli standard, alla velocitÓ massima di 8x per lo standard plus e 4X per il minus.

E' ovviamente possibile scrivere CD, con una velocitÓ massima di 48x in scrittura e lettura, che scende a 32x in caso si supporti riscrivibili. Il masterizzatore dispone di sistema di buffer underrun protection, 2 MB di cache e pu˛ essere montato sia verticalmente che orizzontalmente.

Il modello slim, destinato principalmente ai portatili, vanta come consuetudine prestazioni inferiori, ma di sicuro interesse per il settore.

Come per il modello desktop vengono garantite tutte le compatibilitÓ in scrittura e lettura, con velocitÓ ridotte:

- DVD +R: 8x max.
- DVD-R: 8x max.
- DVD +RW: 8x max.
- DVD-RW: 6x max.
- DVD +R9: 4x max.
- DVD-R DL: 4x max.
- CD-R: 24x max.
- CD-RW: 16x max.

Fonte: CDRInfo

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta pi¨ interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

46 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MaxP401 Marzo 2005, 10:44 #1
Interfaccia? Sempre parallela o possiamo sperare in un s-ata?
vink01 Marzo 2005, 10:46 #2
MA il 3520 non ha le stesse caratteristiche?
ciop7101 Marzo 2005, 10:51 #3
Niente Lightscribe? O forse NEC non crede in questa nuovo tecnologia?
Aspettiamo...
[KabOOm]01 Marzo 2005, 10:51 #4
Originariamente inviato da MaxP4
Interfaccia? Sempre parallela o possiamo sperare in un s-ata?


Considerando che tutte le schede madri odierne hanno ancora i connettori pata xche' c'e' tutta questa fretta di vedere anche i masterizzatore sata?
LASCO01 Marzo 2005, 10:52 #5
Qualcuno sa già quali sono le modalità di scrittura alle varie velocità? Nelle discussioni sul forum è una delle cose che importa di più.
royal01 Marzo 2005, 10:58 #6
ormai ne esce 1 modello al mese.. cercano disperatamente di tenere i prezzi alti..
mandarino197301 Marzo 2005, 10:58 #7

NEC 3520

Credo che le differenze risiedano nella velocità di scrittura DVD-DL e CD-RW
MaxP401 Marzo 2005, 11:00 #8
[B]Originariamente inviato da [KabOOm] [/B]
Considerando che tutte le schede madri odierne hanno ancora i connettori pata xche' c'e' tutta questa fretta di vedere anche i masterizzatore sata?

Nel mio Shuttle ho tre dischi s-ata e il masterizzatore p-ata... l'unico cavo ingombrante rimasto è il suo...

Visto che la direzione è verso il s-ata perché non cominciare a sfornare più soluzioni? Al momento mi sembra che solo Plextor ne abbia uno.
UIQ01 Marzo 2005, 11:22 #9

SATA

Secondo molti partecipanti di questo forum non ci deve essere e non ci dovrà mai essere il SATA sui DVD ecc in quanto è totalmente inutile sotto tutti i punti di vista, così come lo è per i dischi fissi, serve solo a far costare di più i prodotti.

Così evito ai detrattori la fatica di scriverlo ;-)
Giovanni01 Marzo 2005, 11:51 #10
Per me potrebbero anche scrivere a 1x l'importante è la qualità di scrittura. Raramente quando esce un nuovo mast ci si concentra su questo imho importante aspetto, piuttosto si vuole battere la concorrenza con nuove features troppe volte specchietti per le allodole. Mi sbaglio?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^