IBM ottiene la licenza d'uso di tecnologie Fusion-io

IBM ottiene la licenza d'uso di tecnologie Fusion-io

IBM utilizzerà la tecnologia ioMemory di Fusion-io per la realizzazione di SSD di classe enterprise ad elevate prestazioni

di pubblicata il , alle 09:49 nel canale Storage
IBM
 

IBM ha ottenuto la licenza d'uso per la tecnologia ioMemory di Fusion-io, realtà relativamente giovane che è impegnata nella progettazione di soluzioni di storage a stato solido ad elevate prestazioni, sia per il mercato consumer sia per il settore enterprise.

La tecnologia ioMemory sarà impiegata per la realizzazione delle soluzioni High IOPS di IBM, progettate esclusivamente per i sistemi server della serie IBM System x. La tecnologia ioMemory è impiegata nello specifico per la realizzazione dei controller per SSD e sarà utilizzata per rispondere alle esigenze di storage dettate da quei tipi di impiego che prevedono un utilizzo massiccio di dati, come per esempio negli ambiti social media, e-commerce e dei servizi finanziari.

Il nuovo IBM High IOPS Adapter, questo il nome del dispositivo che IBM realizzerà grazie alla nuova tecnologia, aiuterà gli amministratori di sistemi e database ad organizzare i propri datacenter per rispondere alle esigenze prestazionali che non potrebbero essere realizzate con tradizionali soluzioni di storage. IBM High IOPS Adapter offrirà inoltre un elevato livello di affidabilità grazie alla tecnologia Fusion's Flashback che offre ridondanza a livello chip.

Attualmente non sono note informazioni riguardanti la disponibilità ed i prezzi delle soluzioni High IOPS Adapter di IBM. Per maggiori dettagli rimandiamo alla pagina ufficiale sul sito web IBM.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
int main ()11 Dicembre 2009, 10:42 #1
ma scusate... non era fuuu-siò-neeeeeeeeeeee? forse mi ricordo male io
mikeb9011 Dicembre 2009, 13:01 #2
ma scusate... non era fuuu-siò-neeeeeeeeeeee? forse mi ricordo male io


battuta oscena....
ice_v11 Dicembre 2009, 13:23 #3
Originariamente inviato da: int main ()
ma scusate... non era fuuu-siò-neeeeeeeeeeee? forse mi ricordo male io


Moderatoooreeeeee

Scherzi a parte...buon a sapersi che anche IBM e intento a sviluppare soluzioni SSD. Più concorrenza c'è in questo settore meglio è!
JackZR11 Dicembre 2009, 14:51 #4

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^