Hitachi: nuovi dischi da 2,5" da 7200 giri

Hitachi: nuovi dischi da 2,5" da 7200 giri

Hitachi presenta due nuove serie di hard disk da 2,5" per notebook dotati della nuova tecnologia femto slider, che permette di ridurre il consumo energetico ed aumentare la capacità per piatto

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 18:05 nel canale Storage
 

Abbiamo già  avuto modo di presentare il disco di Hitachi da 7200 giri per notebook presentato al CeBIT di Hannover. The Register però ci informa riguardo a qualche specifica in più, che vi segnaliamo a mezzo focus, in  quanto riteniamo che il passaggio al sottosisitema disco a 7200 giri (contro i 4200 o 5400 attuali) possa incrementare in misura sensibile le prestazioni di un notebook, a parità di quantità di RAM, clock CPU e chispet.

La serie prende il nome di 7K60 di Hitachi e viene data come il 33% più veloce rispetto a soluzioni a 5400 giri. Alcuni lettori, in occasione dell'articolo menzionato in precedenza hanno, avanzato il giusto dubbio del consumo energetico, con il conseguente calo di autonomia.

 Ebbene, Hitachi non ha sottovalutato il problema, anche in virtù della tendenza ad alzare l'autonomia dei portatili più recenti. Per questa nuova serie di dischi viene adottata una nuova tecnologia denominata "femto-slider" (femto metro=  10-15 metri, anche se non è di certo la misura dello slider, forse serve solo a dare l'idea). Lo slider, che fa da supporto alla testina vera e propria, è di dimensioni sensibilmente inferiori rispetto a quelli di generazione precedente (30% in meno). Questa sensibile riduzione di peso ha permesso sia di diminuire dell'11% il consumo energetico, sia di aumentare la densità utilizzabile sui piatti.



Questa novità a livello di meccanica permette di compensare la maggiore energia richiesta per far girare i piatti ad una velocità superiore, in modo da annullare di fatto la differenza fra un disco da 5400 giri ed uno da 7200, a livello di consumo energetico.

Il disco è costituito da due piatti da 2,5" per un totale di 60GB, un seek time dichiarato di 10 millisecondi e un peso di soli 95 grammi.

Hitachi ha introdotto la propria tecnologia femto slider anche su una nuova serie meno performante, 5K80, da 5400 giri, ma dalla capienza di 80GB. Nessun prezzo attualmente disponibile, mentre la commercializzazione è prevista per il mese prossimo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
davidon15 Maggio 2003, 18:32 #1
è incredibile quanti passi abbiano fatto i notebook negli ultimi tempi

ora che anche la sezione video si sta migliorando, e che si stanno sviluppando tanti dispositivi per l'utilizzo stabile del portatile (es. scheda audio esterna) si direbbe che uno di questi aggeggi può davvero sostituire il desktop per le esigenze più comuni di tutti

sono anche contento che ci sia un po' di innovazione nel capo dei dischi, ma è per i desktop che la situazione è grave davvero: prestazioni prima identiche a qualche anno fa, ed ora addirittura inferiori
se aggiungiamo anche l'affidabilità come seria preoccupazione...
azrael15 Maggio 2003, 18:38 #2

piccola correzione

"in modo da annullare di fatto la differenza fra un disco da 5400 gir ed uno da 5400, a livello di consumo energetico"
il primo dei due valori dovrebbe essere 7200
Nightwish15 Maggio 2003, 19:11 #3
Davvero una bella notizia! Era ora! L'unica cosa e vedere il costo di questi dischi e se davvero consumano cosi poco come gli altri... Sarei comunque contento se iniziassero a scendere i prezzi dei dischi gia esistenti e magari quelli dei 5400 cosi faccio un upgrade al mio portatile con pochi soldi. Comunque e vero i notebook si stanno evolvendo molto e se devo essere sincero mi e passato molte volte per la testa di vendere portatile e fisso per prendere uno portatile che sostituisce tutti e due, ma so che non avro mai le prestazioni che ho col fisso. Pero mi farebbe davvero comodo potter avere un sistema performante in poco spazio (visto che ne ho poco) e potterlo portare in giro.
Alessandro Bordin16 Maggio 2003, 08:55 #4

Re: piccola correzione

Originally posted by "azrael"

"in modo da annullare di fatto la differenza fra un disco da 5400 gir ed uno da 5400, a livello di consumo energetico"
il primo dei due valori dovrebbe essere 7200


Hai ragione, grazie
edfrontman16 Maggio 2003, 11:23 #5

...e il calore?

Credo si debba considerare anche il calore prodotto dall'unità.
Un notebook non è ventilato come un desktop.
Comunque credo che Hitachi abbia pensato anche a questo
guarale16 Maggio 2003, 14:36 #6

...e la compatibilità?

avevo un Siemens con pentium 166 MMX e non sono riuscito a trasportare il suo HD sul mio nuovo IBM X24(spessore insufficiente), riuscirò ad upgradarlo?
atomo3716 Maggio 2003, 14:44 #7
mi spaventa la produzione di calore ancora di più del consumo energetico, mi piacerebbe proprio cedere questi hd all'opera!
biffuz16 Maggio 2003, 16:46 #8
Ok, carino, probabilmente l'anno prossimo ci farò un pensierino, ma ricorda la storia del motore a scoppio: quand'è che si renderanno conto che non si può andare avanti così ancora a lungo? Vogliamo gli HD a stato solido!!!
sinadex17 Maggio 2003, 01:39 #9

calore, semplice...

ragazzi se il consumo di corrente non cambia sarà uguale anche la produzione di calore
teoprimo19 Maggio 2003, 14:12 #10
uauauauaua arrivati a 7200 per i portatili possiamo magari far uscire i 9600 per desktop???no fanno schifo????farebbero competizione agli scsi??????????ciauzzz

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^