DVD: supporto principale storage ottico fino al 2012

DVD: supporto principale storage ottico fino al 2012

Una ricerca di mercato evidenzia la buona tenuta del formato DVD ancora per i prossimi quattro anni. Dal 2012 vera affermazione di Blu-ray

di pubblicata il , alle 14:43 nel canale Storage
 

Una indagine di mercato condotta da International Data Research (IDC) prova a tratteggiare l'evoluzione del mercato dei supporti ottici per i prossimi anni, prevedendo una buona tenuta dei formati CD e DVD ancora fino al 2012 e una crescita dell'adozione della tecnologia Blu-ray solo a partire dal prossimo anno.

Wolfgang Schlitchting, responsabile delle indagini nel mercato dello storage trasportabile, ha dichiarato: "I masterizzatori DVD continueranno a restare il business d'elezione per i produttori di drive a dischi ottici. Nonostante la vittoria di Blu-ray nella guerra dei formati, l'adozione di questa tecnologia resterà ancora piuttosto limitata nel 2008 per via di prezzi ancora piuttosto alti e un interesse solo moderato da parte dei consumatori".

Secondo IDC, inoltre, la crescita complessiva delle vendite dei sistemi PC ed in particolar modo delle soluzioni portatili darà modo ai produttori di raccogliere risultati piuttosto interessanti per l'anno in corso, e di registrare una crescita nella domanda delle unità ottiche a profilo ridotto.

Il 2012 rappresenterà comunque il momento del "passaggio del testimone" tra DVD e Blu-ray, con quest'ultimo che inizierà a coprire la maggior parte del mercato. Già a partire dal 2011, infatti, IDC prevede un volume di consegne complessivo di 100 milioni di unità Blu-ray.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta pi interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

37 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
viper-the-best16 Maggio 2008, 14:52 #1
Ma ora del 2012 non saranno già più diffusi i supporti di schede di memoria? E' quindi presumibile che alcuni "salteranno" la generazione blu-ray?
diabolik198116 Maggio 2008, 14:53 #2
sinceramente spero che fino al 2012 sia arrivata una tecnologia non basata su soluzioni ottiche per lo storage vista la enorme inaffidabilità di tali soluzioni...e già stiamo andando su questa strada con pendrive e hd mobili.
MaxArt16 Maggio 2008, 15:13 #3
Non c'è dubbio che per il 2012 sarà molto più conveniente una SD da 64 GB di quanto non lo sia ora, ma non arriveranno soluzioni su memoria allo stato solido finché non verranno concepiti sistemi di protezione anti-copia che soddisfino le major. Questa è la realtà.
Da qui al 2012, certamente, c'è tutto il tempo di fare questo. Anche di crackare il tutto più e più volte!
D'altronde, io spero proprio che ci si disfi dei supporti ottici il più presto possibile.
gnek16 Maggio 2008, 15:24 #4
2012, morte del DVD.
2012 + 1 giorno: tutti gli utenti pc del mondo invece che comprare dischi a costi esorbitanti, scaricano tutti i film.
2013: nuova politica delle major: vuoi un film? fattelo da solo...
BrightSoul16 Maggio 2008, 15:27 #5
mi sembra difficile che si mettano a vendere film su memorie allo stato solido. I supporti ottici si sono dimostrati un valido medium sia in termini economici (alla fine è un pezzo di plastica) che di durevolezza (lo piegate, lo graffiate e continua a funzionare).

La naturale evoluzione mi sembrano i dischi olografici, dopodiché, beh saremo nel 2020 e si spera che il 99% usi il digital delivery.
bizzu16 Maggio 2008, 15:33 #6
I supporti ottici si sono dimostrati un valido medium sia in termini economici (alla fine è un pezzo di plastica) che di durevolezza (lo piegate, lo graffiate e continua a funzionare).

Quelli che uso io non funzionano proprio così... a volte mi è capitato di dover portare indietro un dvd al blockbuster, perché era graffiato e saltava di continuo.
Haran Banjo16 Maggio 2008, 15:39 #7
Mah, magari mi sbaglio, ma IMHO il Blu-Ray è già defunto.
It_vader16 Maggio 2008, 15:39 #8
il costo del supporto calerà col tempo come è sempre successo...
I CD ai tempi dei primi masterizzatori costavano roba di 25000 lire... 12.50 ...
vaio-man16 Maggio 2008, 15:49 #9
una cosa, se pure una SD da 50 giga nel 2012 costi 9 , un blu ray costerà massimo 9 cens, mi spiegate perchè le major dovrebbero passare alle SD e lasciare poi magari i prezzi invariati, i supporti ottici non smetteranno mai di esistere
leddlazarus16 Maggio 2008, 15:50 #10
Originariamente inviato da: It_vader
il costo del supporto calerà col tempo come è sempre successo...
I CD ai tempi dei primi masterizzatori costavano roba di 25000 lire... 12.50 ...


è verissimo me lo ricordo.

come mi ricordo di aver pagato il mio primo masterizzatore CD della yamaha 4x la bellezza di 550.000 lire.

quindi se tanto mi da tanto avremo fra qualche anno i bd a 1 euro (o anche meno) i master. a 50 euro.

nel frattempo avranno appena lanciato i dischi olografici da 1 TB che costeranno... fate voi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^