Disponibili i primi SSD SiliconEdge Blue di Western Digital

Disponibili i primi SSD SiliconEdge Blue di Western Digital

Sono ora disponibili i primi SSD consumer di casa Western Digital, appartenenti alla famiglia prodotto SiliconEdge Blue

di pubblicata il , alle 16:03 nel canale Storage
Western Digital
 

Western Digital annuncia la disponibilità dei primi dischi Solid State della casa destinati al mondo consumer, riconoscibili dalla sigla SiliconEdge Blue. Queste unità, realizzate con il form factor da 2,5 pollici e di conseguenza utilizzabili nella maggior parte dei portatili, saranno disponibili nei tagli da 64GB, 128GB e 256GB, utilizzando chip di tipo MLC.

Le prestazioni dichiarate da Western Digital sono allineate alla migliore produzione attuale, essendo di 250MB al secondo in lettura e 170MB al secondo in scrittura. Non viene dichiarata la natura del controller integrato, se non una forte personalizzazione di Western Digital su questo importante componente.

La nuova famiglia di prodotti WD SiliconEdge Blue ha superato un lungo test di affidabilità, che ha comportato oltre 250.000 ore di prove per garantire la soddisfazione di requisiti imposti in precedenza. Pensati per applicazioni 24/7 (24 ore al giorno, 7 giorni su 7, i nuovi dischi vantano anche un controllo avanzato di wear-leveling e error correction, così come il supporto al comando TRIM e NCQ (Native Command Queuing) per assicurare le massime performance, anche nel tempo.

SSD

Gli SSD SiliconEdge di WD sono disponibili presso il canale WD in tre diversi formati ai seguenti prezzi consigliati (IVA esclusa): 64 GB 209,99 euro, 128 GB 369,99 euro e 256 GB 669,99 euro. WD SiliconEdge Blue è supportato dal servizio di assistenza WD e gode di una garanzia limitata di 3 anni.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ulk04 Marzo 2010, 16:08 #1
Già mi sembra troppo aver speso 100 euro per il mio Kingston da 64 giga.
masterpol04 Marzo 2010, 16:20 #2
peccato che per il prezzo che hanno sono penosi. se proprio devo prendere un ssd e spendere allora preferisco buttarmi sui nuovi ocz vertex con chipset sandforce (tutto un altro pianeta)
JackZR04 Marzo 2010, 16:21 #3
Costano ancora troppo!!!
3DMark7904 Marzo 2010, 16:26 #4
Già che palle ancora sti prezzi allucinanti!
Wolfenstein04 Marzo 2010, 16:31 #5
non capisco che problema c'è, fanno i prezzi altissimi bene....... tanto io non li compro !!
quando scenderanno di prezzo sarò felice di poterli comprare, nel frattempo mi compro i dischi da 7200rpm 16mb di cache per il mio portatile e amen
g.dragon04 Marzo 2010, 16:34 #6
non mi sembrano brutti..peccato che costino ancora uno sproposito..
domanda come hanno afttoa provarli x 250000 ore??sono quasi 3 anni
+Benito+04 Marzo 2010, 16:40 #7
250.000 ore di prove = 29 dischi in prova per un anno, cosa che credo sia impossibile data la gioventù del prodotto. Forse 350 dischi in test per un mese? E che garanzia dovrebbe dare tutto ciò?
OEidolon04 Marzo 2010, 16:41 #8
Originariamente inviato da: g.dragon
non mi sembrano brutti..peccato che costino ancora uno sproposito..
domanda come hanno afttoa provarli x 250000 ore??sono quasi 3 anni




hanno usato la macchina del tempo...una versione customizzata di quella che serve per far girare metro2033...
leddlazarus04 Marzo 2010, 16:46 #9
Originariamente inviato da: Wolfenstein
non capisco che problema c'è, fanno i prezzi altissimi bene....... tanto io non li compro !!
quando scenderanno di prezzo sarò felice di poterli comprare, nel frattempo mi compro i dischi da 7200rpm 16mb di cache per il mio portatile e amen


che modello hai?
io ho il wd skorpio black 320gb 7200 ma ha solo 8mb
el xuzz04 Marzo 2010, 16:47 #10
sempicemente fanno una simulazione con continuo scambio di dati, simulando l'uso di un utente medio di 3 anni..
basta far partire qualche bench e riempire e svuotare e formattare e via così a divertirsi fino al collasso totale

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^