I geni cambiano nome per colpa di Excel (e degli scienziati)

I geni cambiano nome per colpa di Excel (e degli scienziati)

Un fatto curioso si è verificato nella comunità scientifica alle prese con la stesura di documentazione riguardanti i geni: alcuni nomi vengono formattati come date da Excel, costringendo al cambio di nomenclatura. Anche per colpa degli scienziati stessi

di pubblicata il , alle 14:31 nel canale Software
Microsoft
 

Il fatto è curioso, riportato anche da The Verge: una serie fastidiosa di problemi affligge il mondo degli scienziati che si occupano dello studio dei geni. Se nell'immaginario comune il ricercatore è chino su un microscopio o alle prese con macchinari di ogni tipo, parte del tempo viene invece passata nel produrre documentazione. In diversi casi viene utilizzato Microsoft Excel, in virtù dell'enorme diffusione che il foglio di calcolo gode.

Il problema è semplice ma complesso nella risoluzione (vedremo perché): diversi geni hanno nomi standardizzati come SEPT1, SEPT2 ecc. ecc (septine varie) o MARCH1 che, se inseriti in Excel, vengono automaticamente trasformati in date. Nel primo caso 1-Sept, nel secondo 1-March e via dicendo. Chi ha un po' di esperienza in Excel sa benissimo che si potrebbe formattare la casella in modo che questo non succeda, ma già all'interno dello stesso laboratorio, file e persone diverse non è detto che abbiano tutti lo stesso livello di competenza col mezzo informatico.

Ampliando di molto l'orizzonte, si può solo immaginare quali problemi potrebbero verificarsi con file di interscambio fra centinaia di ricercatori o studenti, se anche uno solo di questi modificasse o salvasse un file in modo errato.

La conseguenza? Si è dovuto scomodare l'ente HUGO Gene Nomenclature Committee, di fatto il comitato che detta le regole per la nomenclatura dei geni, costretto visti i problemi a cambiare ben 27 nomi. SEPT1 è quindi diventato SEPTIN1 e così via. A mali estremi, estremi rimedi.

38 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Marko_00110 Agosto 2020, 14:41 #1
ma formattare la cella come testo è così complicato per questi scienziati?
madama10 Agosto 2020, 14:43 #2
Maaaa....
Bravi in ingegneria genetica ma capre in informatica. Non riuscirò mai a capire il perché...
paolodekki10 Agosto 2020, 14:50 #3
Originariamente inviato da: madama
Maaaa....
Bravi in ingegneria genetica ma capre in informatica. Non riuscirò mai a capire il perché...


Stessa cosa capita qui da me. Ho al mio fianco una specie di genio che mi chiama ogni volta deve trasformare un file Excel in .pdf -_-"
PCFed10 Agosto 2020, 15:51 #4
Questa è l'ennesima dimostrazione del fatto che:

Se da un lato le GUI dei softwares (mi riferisco anche alla GUI del sistema operativo) sono una manna del cielo per la grande massa che, pur non essendo formata/specializzata in informatica, può comunque utilizzare in modo intuitivo e facilitato un computer
Dall'altro, operare intuitivamente con i softwares porta inevitabilmente alla convinzione di essere dei GURU informatici degni di esimersi dal consultare manuali di guida oppure approfondire le proprie conoscenze informatiche da autodidatta

Anche nell'ufficio dove lavoro si verificano spesso problemi proprio nell'uso massiccio di Excel

La soluzione definitiva a tutto questo è che nelle proposte di lavoro in cui si richiede dimestichezza nell'utilizzare un computer e i relativi softwares, sia richiesto espressamente tra i requisiti un documento ufficiale che attesti le competenze come operatore di computer, per esempio nel caso di noi europei potrebbe essere un'ottima soluzione richiedere il possesso della patente informatica europea

Del resto corsi d'informatica che mirano ad apprendere l'utilizzo di un computer e di alcuni specifici softwares sono alla portata di tutti, diverso è il discorso se occorre seguire corsi di programmazione (saper usare Excel, word, photoshop, il sistema operativo ecc. ecc. non significa che si è informatici altrimenti che esistono a fare i corsi universitari d'informatica?

Qui in Italia anche la scuola d'obbligo non si è evoluta in questo senso, abbiamo scuole superiori in cui ci propinano materie obsolete (ad esempio Latino, Greco, Religione ecc. ecc.) che potrebbero essere utili per chi ha interesse a proseguire specifici iter di studio ma per la massa vanno insegnate materie che sono utili anche nella vita di tutti i giorni e non solo quella lavorativa.

Vedo troppa gente che si vanta so fare questo o quello con un computer e contemporaneamente vedo anche negli stessi una profonda ignoranza ...
PCFed10 Agosto 2020, 15:53 #5
... poi mi viene da ridere chi si crede un GURU informatico perché sa usare a fondo Facebook, Instagram, Twitter, Whotsapp ....
virtualdj10 Agosto 2020, 16:07 #6
Originariamente inviato da: PCFed
per esempio nel caso di noi europei potrebbe essere un'ottima soluzione richiedere il possesso della patente informatica europea

Già! Quanti nei curriculum scrivono "conoscenza foglio di calcolo" buona / ottima e poi non sanno proprio usarlo Excel, come nell'esempio citato nell'articolo o un banale CERCA.VERT... Il possesso dell'ECDL sovrebbe quantomeno "scremare" queste competenze.
D4N!3L310 Agosto 2020, 16:09 #7
Originariamente inviato da: PCFed
Questa è l'ennesima dimostrazione del fatto che:

Se da un lato le GUI dei softwares (mi riferisco anche alla GUI del sistema operativo) sono una manna del cielo per la grande massa che, pur non essendo formata/specializzata in informatica, può comunque utilizzare in modo intuitivo e facilitato un computer
Dall'altro, operare intuitivamente con i softwares porta inevitabilmente alla convinzione di essere dei GURU informatici degni di esimersi dal consultare manuali di guida oppure approfondire le proprie conoscenze informatiche da autodidatta

Anche nell'ufficio dove lavoro si verificano spesso problemi proprio nell'uso massiccio di Excel

La soluzione definitiva a tutto questo è che nelle proposte di lavoro in cui si richiede dimestichezza nell'utilizzare un computer e i relativi softwares, sia richiesto espressamente tra i requisiti un documento ufficiale che attesti le competenze come operatore di computer, per esempio nel caso di noi europei potrebbe essere un'ottima soluzione richiedere il possesso della patente informatica europea

Del resto corsi d'informatica che mirano ad apprendere l'utilizzo di un computer e di alcuni specifici softwares sono alla portata di tutti, diverso è il discorso se occorre seguire corsi di programmazione (saper usare Excel, word, photoshop, il sistema operativo ecc. ecc. non significa che si è informatici altrimenti che esistono a fare i corsi universitari d'informatica?

Qui in Italia anche la scuola d'obbligo non si è evoluta in questo senso, abbiamo scuole superiori in cui ci propinano materie obsolete (ad esempio Latino, Greco, Religione ecc. ecc.) che potrebbero essere utili per chi ha interesse a proseguire specifici iter di studio ma per la massa vanno insegnate materie che sono utili anche nella vita di tutti i giorni e non solo quella lavorativa.

Vedo troppa gente che si vanta so fare questo o quello con un computer e contemporaneamente vedo anche negli stessi una profonda ignoranza ...


Conosco gente che ha fatto corsi e continua a non capire un @@@@@ di excel!!
Yramrag10 Agosto 2020, 16:14 #8
Originariamente inviato da: virtualdj
Già! Quanti nei curriculum scrivono "conoscenza foglio di calcolo" buona / ottima e poi non sanno proprio usarlo Excel, come nell'esempio citato nell'articolo o un banale CERCA.VERT... Il possesso dell'ECDL sovrebbe quantomeno "scremare" queste competenze.


Devi capire che "buona" vuol dire che sa aprire il file, e "ottima" che quando lo salva, riesce a ricordare dove
giovanni6910 Agosto 2020, 16:22 #9
G-R-A-N-D-I-O-S-A!
sbaffo10 Agosto 2020, 16:28 #10
tutto giusto, però il vero problema qui è l invadenza degli automatismi di excel, come anche del correttore automatico di word, della formattazione automatica, ecc.
Io li odio e disabilito sempre tutto il possibile, ma non sempre si può, come in questo caso di excel. Ogni volta devi riformattare la cella (o ricordarti di mettere l apostrofo all inizio).

Comunque si sa che excel non è affidabile al 100%, in ambito scientifico esistono e si dovrebbero usare altri software.

Da questo esempio di automatismo che invece di aiutare crea problemi, tremo al pensiero dei danni che potrà fare l IA quando prenderà piede.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^