chiudi X
Age of Empires Definitive Edition in DIRETTA

Segui la diretta sui nostri canali YouTube - Twitch - Facebook

Una scheda GeForce GTX 1080 a liquido per i 30 anni di MSI

Una scheda GeForce GTX 1080 a liquido per i 30 anni di MSI

Disponibile in commercio la nuova ammiraglia di MSI per i videogiocatori appassionati, basata su design custom e dotata di sistema di raffreddamento a liquido sviluppato da EK

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 09:41 nel canale Schede Video
MSINVIDIAGeForce
 

MSI festeggia il trentennale della propria attività nel settore dei componenti per PC presentando una scheda video custom basata su GPU NVIDIA GeForce GTX 1080, e per questo motivo indirizzata ai videogiocatori più appassionati.

Il nuovo modello, chiamato MSI GeForce GTX 1080 30th Anniversary, abbina un PCB sviluppato da MSI con un sistema di raffreddamento a liquido prodotto da EK. Il radiatore con ventola e pompa integrata è esterno, da installare all'interno del case, mentre il waterblock ricopre completamente la superficie della scheda assicurando lo scambio termico del calore generato da chip video, memoria e circuiteria di alimentazione.

msi_30year_gtx_4.jpg

Le specifiche tecniche della scheda prevedono una frequenza di clock di default pari a 1.721 MHz per la GPU, con un dato di boost clock che raggiunge i 1.860 MHz impostando la modalità OC. Per quanto riguarda la memoria video il dato è di fatto quello da specifica NVIDIA, con un lieve overclock a 10.108 MHz rispetto ai 10.008 MHz del reference design dell'azienda americana.

msi_30year_gtx_2.jpg

Il sistema di raffreddamento sviluppato da EK è un modello EK-XLC Predator 120, sviluppato esclusivamente per l'utilizzo in abbinamento a questa scheda video e non disponibile altrove. La scheda vanta un PCB custom, con un connettore di alimentazione a 6 pin affiancato ad uno a 8 pin così da assicurare adeguato margine di intervento qualora si voglia procedere con l'overclock di GPU e memoria video.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito dell'azienda a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tony7315 Settembre 2016, 10:03 #1
Bello il WB mail radiatore non si può guardare, non si può fare OC seri con quel trabiccolo... Meglio comprare una 1080 liscia e prendere tutto after market
MadMax of Nine15 Settembre 2016, 10:49 #2
Mi sembra di aver visto dalle recensioni che schede normali da 630€ e schede con OC di fabbrica anche con sistemi a liquido che arrivano sopra i 900€ alla fine con il boost arrivano tutte sui 2000 di core a temperature e decibel praticamente simili, che senso hanno queste varianti se non per fini estetici ?
Io ho visto che la 1060 che sto provando in questi giorni arriva senza farci nulla di particolare a 2000 di clock in boost, mi sembra che con questa generazione convenga comprare quella che costa meno che tanto non cambia nulla, giusto ?
Mparlav15 Settembre 2016, 11:07 #3
Per le 1060/1070/1080 conviene orientarsi sul modello con il miglior compromesso in termini di rumore e temperatura in rapporto al prezzo.
In overclock massimo le variazioni sono irrilevanti tra i vari modelli della stessa gpu.
squalho16 Settembre 2016, 20:34 #4
Originariamente inviato da: MadMax of Nine
Io ho visto che la 1060 che sto provando in questi giorni arriva senza farci nulla di particolare a 2000 di clock in boost, mi sembra che con questa generazione convenga comprare quella che costa meno che tanto non cambia nulla, giusto ?


Ma stiamo parlando solo di frequenza? Le prestazioni della scheda video sono direttamente proporzionali al numero di core. Per semplificare, la 1050 ha 768 shader units, la 1060 (modello 6GB) ne ha 1280, la 1070 ne ha 1920, la 1080 ne ha 2560. E` impossibile pensare di ottenere le prestazioni della scheda di livello superiore agendo solo sulla frequenza. Prova ne e` che la Titan X ha un clock piu` lento della 1060 ma grazie alle 3548 shader unit lascia qualsiasi altra scheda al palo...
MadMax of Nine16 Settembre 2016, 23:46 #5
Originariamente inviato da: squalho
Ma stiamo parlando solo di frequenza? Le prestazioni della scheda video sono direttamente proporzionali al numero di core. Per semplificare, la 1050 ha 768 shader units, la 1060 (modello 6GB) ne ha 1280, la 1070 ne ha 1920, la 1080 ne ha 2560. E` impossibile pensare di ottenere le prestazioni della scheda di livello superiore agendo solo sulla frequenza. Prova ne e` che la Titan X ha un clock piu` lento della 1060 ma grazie alle 3548 shader unit lascia qualsiasi altra scheda al palo...



Intendo con lo stesso chip, tra le 1080 che sia una evga liscia, una ftw o una MSI a liquido alla fine il boost e le temperature sono quelle, solo che una evga liscia la pago 624 e una MSI a liquido 800 e passa... per avere alla fine quasi le stesse performance
jing198815 Febbraio 2017, 19:23 #6
Originariamente inviato da: MadMax of Nine
Intendo con lo stesso chip, tra le 1080 che sia una evga liscia, una ftw o una MSI a liquido alla fine il boost e le temperature sono quelle, solo che una evga liscia la pago 624 e una MSI a liquido 800 e passa... per avere alla fine quasi le stesse performance


quoto, la penso anch'io cosí. sicuramente vado a pagare meno compranto un WB a parte e temperature migliori

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^