Supporto Crossfire con schede non certificate

Supporto Crossfire con schede non certificate

Alcune analisi preliminari evidenziano come sia possibile utilizzare due schede non certificate Crossfire con questa tecnologia, pur se con alcue chiare limitazioni

di pubblicata il , alle 07:39 nel canale Schede Video
 

Il sito web hkepc.com ha pubblicato, a questo indirizzo, un interesante articolo nel quale viene analizzato un setup con due schede video ATI collegate tra di loro attraverso tecnologia Crossfire.

La particolarità di questi test è data dal fatto che sono state analizzate schede video che sulla carta non possono essere utilizzate in modalità Crossfire. Tra esse, due schede Radeon X700 e due Radeon X300 Hyper Memory.

Stando ai dati contenuti nell'articolo, l'operazione di reverse engineering richiesta per far funzionare in configurazione Crossfire due schede video Radeon X850 entrambe in modalità slave ha richiesto circa 1 mese di lavoro, tempo richiesto per modificare correttamente sia il bios delle schede video che i driver Catalyst.

Il supporto, di conseguenza, non è assolutamente ufficiale: ATI ha più volte confermato che la tecnologia Crossfire opera solo abbinando una scheda slave, identica a quelle in commercio da mesi, ad una master dotata di Composition engine, componente necessario per la corretta generazione dell'immagine a video.

I test eseguiti dal sito hkepc confermano, quindi, che non sia il composition engine a permettere il supporto Crossfire in termini di prestazioni o di compatibilità, quanto sia indispensabile per la generazione della corretta immagine video. Di conseguenza, utilizzando due schede ATI collegate tra di loro in modalità Crossire, senza che una delle due possieda il Composition engine, si otterranno da benchmark frames elevati, ma a video verranno visualizzati i soli frames generati dalla scheda principale, senza quelli della scheda slave.

Detto in altri termini, è possibile far funzionare due schede slave in modalità Crossfire, ma i risultati dei benchmark più elevati non avranno riflessi diretti in termini di giocabilità in quanto a video verranno visualizzati solo i frames generati dalla scheda principale.

Per ulteriori dettagli sulla tecnologia Crossfire si rimanda al nostro approfondimento, pubblicato a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

33 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Motosauro06 Luglio 2005, 08:49 #1
Beh, almeno si sono tolti il dubbio.
Encomiabili.
kaj200106 Luglio 2005, 09:01 #2
Beh era da prevedere!
Dreadnought06 Luglio 2005, 09:49 #3
Ma non è che l'aumento delle prestazioni è dato solo dal fatto che le schede renderizzano meno di tutto lo schermo?
Dumah Brazorf06 Luglio 2005, 10:14 #4
Mi sa che qualche furbacchione userà questa peculiarità del CF per nuovi record al 3dpork...
Ciao.
JohnPetrucci06 Luglio 2005, 11:06 #5
Originariamente inviato da: Dumah Brazorf
Mi sa che qualche furbacchione userà questa peculiarità del CF per nuovi record al 3dpork...
Ciao.

Sicuro, ma dovrà comunque fare i conti con lo Sli Nvidia.
sirus06 Luglio 2005, 11:08 #6
lol...è normale, la VGA primaria che si occupa della visualizzazione deve fare meno lavoro quindi gli fps aumentano di botto ma non credo che una cosa del genere possa essere usata per i record al 3dmerd sarebbe sleale
Motosauro06 Luglio 2005, 11:42 #7
Ah bèh se è sleale allora nessuno lo farà
bartolino320006 Luglio 2005, 15:53 #8
cioè ve prego...cioè dai..cioè scusa...ma non ho capito niente...
In pratica il crossfire c'è ma non si vede?
AHAAAHAHAH, ma che davero? Non ci credo ho capito male io.
Della serie fidatevi anche se non ne traete alcun beneficio nei giochi?
Vi prego parafrasatemi l' articolo, xkè non si capisce nulla.
DjLode06 Luglio 2005, 15:57 #9
Dai su, un piccolo sforzo. Ok che quando vedi le tre magiche letterine perdi la testa ma il significato è ampiamente spiegato nella news. Sempre che tu ti sia preso la briga di leggerla ovviamente....
(IH)Patriota06 Luglio 2005, 16:49 #10
Originariamente inviato da: bartolino3200
cioè ve prego...cioè dai..cioè scusa...ma non ho capito niente...
In pratica il crossfire c'è ma non si vede?
AHAAAHAHAH, ma che davero? Non ci credo ho capito male io.
Della serie fidatevi anche se non ne traete alcun beneficio nei giochi?
Vi prego parafrasatemi l' articolo, xkè non si capisce nulla.


Non mi pare che la news sia così complessa da capire

Semplice verifica pratica che 2 schede slave non possono essere un crossfire , semplice verifica che senza il composition engine della scheda master aumentano i punteggi nei bench ma non i fps visualizzati.

Facendola breve: se il crossfire lo fai senza una scheda master semplicemente non è un crossfire , va bene solo per taroccare i bench.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^