NVIDIA: in arrivo nuovi prodotti della serie GeForce 7?

NVIDIA: in arrivo nuovi prodotti della serie GeForce 7?

La compagnia californiana sta lavorando alla realizzazione di nuovi chip, in particolare G72, da affiancare alla soluzione GeForce 7800 GTX recentemente annunciata

di pubblicata il , alle 10:46 nel canale Schede Video
NVIDIAGeForce
 

NVIDIA Corporation sarebbe al lavoro per la realizzazione di nuove GPU per la serie GeForce 7 da aggiungere alla soluzione GeForce 7800 GTX recentemente lanciata. Le ultime versioni non ufficiali dei driver della compagnia, infatti, includono un non meglio identificato chip G72.

I driver ForceWare 80.40, che sono apparsi recentemente in rete, elencano tra le GPU supportate i chip G72 e NV48 che ancora non sono stati rilasciati. I driver supportano altre soluzioni non ancora rilasciate ma parzialmente note: GeForce 6600 LE, nForce4 C51 IGP, G70GL e i prodotti della serie Quadro FX 4500.

Non è ancora dato sapere a quale segmenti di mercato saranno indirizzati G72 e NV48 anche se con grossa probabilità il primo chip rappresenterà una soluzione della famiglia GeForce-7 mentre il secondo farà parte della serie di schede GeForce-6.

Solitamente NVIDIA progetta tre chip per una stessa linea di prodotti, differenziandoli tra il mercato entry-level, mainstream e high-end. Con l'ultima generazione GeFirce 6, NVIDIA ha però realizzato cinque chip: GeForce 6200 (NV44), GeForce 6600 (NV43), GeForce 6800 (NV40, NV41 e NV42) e GeForce 6800 GT/Ultra (NV40). Le versioni NV41 e NV42 sono state progettate per il mercato performance-mainstream: entrambe sono caratterizzate da 12 pixel pipeline e 5 vertex pipeline, mentre NV40 vanta 16 pixel pipeline e 6 vertex pipeline.

GeForce 7800 GTX è invece caratterizzata dalla presenza di 24 pixel pipeline, 8 vertex pipeline e ben 300 milioni di transistor. La compagnia ha dichiarato che il nuovo chip è molto più efficiente rispetto al predecessore. Una versione "mainstream" della serie GeForce 7 dovrebbe essere in grado di offrire prestazioni paragonabili alle schede di fascia alta della famiglia GeForce 6 e, di conseguenza, influenzare le vendite di questi prodotti.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

65 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ImperatoreNeo06 Luglio 2005, 10:49 #1
"Una versione "mainstream" della serie GeForce 7...."

Di grazia.. che significa "mainstream"?

Non si poteva dire con parole + semplici, magari in italiano?
Florio06 Luglio 2005, 10:58 #2
Cioè spiegami, pretendi che in un sito tecnico non vengano utilizzati termini tecnici (che siano relativi alla tecnologia stessa o all'aspetto economico poco conta)?

Mi sembra un tantino esagerata come richiesta
DjLode06 Luglio 2005, 11:00 #3
Non mi pare difficile capire cosa significhi
Se questa fantomatica versione ha prestazioni paragonabili alla fascia alta precedente, significa che si sta parlando di fascia media, avendo la 7800 attualmente presentata prestazioni superiori alla fascia alta precedente
Wonder06 Luglio 2005, 11:01 #4

x florio

Allora invece di rispondere così, perchè non ci illumini sul significato?
halduemilauno06 Luglio 2005, 11:03 #5
Originariamente inviato da: ImperatoreNeo
"Una versione "mainstream" della serie GeForce 7...."

Di grazia.. che significa "mainstream"?

Non si poteva dire con parole + semplici, magari in italiano?


fascia media.
sirus06 Luglio 2005, 11:11 #6
con mainstream si intendono VGA di fascia media...quindi attualmente le 6600 e 6600GT. si è ipotizzato che una probabile 7600GT (o GTX) possa battere le attuali 6800GT/Ultra
sirus06 Luglio 2005, 11:12 #7
è una vita che si usano i termini tecnici negli articoli comunque
Alessandro Bordin06 Luglio 2005, 11:15 #8
Originariamente inviato da: ImperatoreNeo
"Una versione "mainstream" della serie GeForce 7...."

Di grazia.. che significa "mainstream"?

Non si poteva dire con parole + semplici, magari in italiano?


Allora, cerco di affrontare il discorso una volta sola. Io, come anche Andrea, il redattore della news, siamo molto attenti a queste cose. Stesso discasi dello staff intero ovvio.

Scrivere in italiano E' fra le nostre priorità. Ci sono termini intraducibili e questo è chiaramente uno di quei casi. TUTTI, al mondo, usano "mainstream" per indicare la "clientela che costituisce la fetta principale dell'intero mercato, che cerca prodotti dal prezzo basso o medio basso".

Ora, se secondo te questa perifrasi è preferibile, ti lascio la liberà di sostituirla al termine nel corpo della notizia. La tua critica, in questo caso, mi sembra pretestuosa. Ci sono stati casi in cui abbiamo sbagliato, riconosciuto l'errore e modificato il testo pubblicato. Attribuire eccesso di esterofilia al redattore perché ha riportato la parola "manistream", utilizzata ripeto da tutti in ambito informatico (non esiste altro, credimi), mi sembra fuori luogo.
Alessandro Bordin06 Luglio 2005, 11:24 #9
A titolo di esempio ti riporto un comunicato stampa appena ricevuto.

xxxxxx Computers amplia la gamma di soluzioni storage mid-range

La nuova tape library xxxxxxxxxxx offre una perfetta integrazione con l'innovativa Virtual Tape Appliance CentricStor

Milano, 6 luglio 2005 – xxxxxx Computers estende la propria offerta di soluzioni storage mid-range con StreamLine SL500, la nuova tape library modulare rack mountable, e annuncia l'accordo OEM con il produttore StorageTek. Il sistema SL500, modulare e scalabile, garantisce le migliori performance in combinazione con la Virtual Tape Appliance CentricStor, un elemento essenziale del concetto Dynamic Data Center (DDC) di xxxxxx Computers. L'approccio DDC è un punto fondamentale dell'impegno di xxxxxx Computers verso un'architettura hardware e software dedicata a data center più efficienti, flessibili e produttivi.


I comunicati stampa sono TUTTI così, quello che leggete sulle nostre pagine è leggermente diverso, perché il nostro lavoro per rendere il tutto più comprensibile a tutti non è indifferente.

Gradirei che il nostro impegno per rendere in italiano corrente quanto riportato nelle notizie che pervengono in redazione sia apprezzato ogni tanto, e non solo criticato.
davide6606 Luglio 2005, 11:27 #10
Giustissimo
Amen.


Ciauz

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^