offerte prime day amazon

nVidia NV36: la nuova GPU di fascia media

nVidia NV36: la nuova GPU di fascia media

Emergono le prime informazioni non ufficiali sul successore delle schede GeForce FX5600; 500 Mhz di clock e processo produttivo a 0.13 micron

di pubblicata il , alle 09:12 nel canale Schede Video
NVIDIAGeForce
 
Sono emersi on line i primi dettagli, benché non ufficiali, su quello che sarà il prossimo chip video nVidia di fascia media, erede della famiglia GeForce FX 5600.
Di seguito le principali caratteristiche del chip NV36:

- Il chip NV36 verrà costruito con processo produttivo a 0.13 micron da IBM; integrerà circa 82 milioni di transistor con frequenza di clock di 500 Mhz.

- Il bus memoria, di tipo DDR; avrà ampiezza di 256bit, con frequenza di lavoro della memoria di 325 Mhz. La dotazione sarà presumibilmente di 128 oppurte 256 Mbytes.

- Come per il chip NV35 rispetto a quello NV30, il marketing nVidia indica prestazioni doppie rispetto al chip NV31. Le pipeline di rendering dovrebbero essere la metà di quelle integrate nel chip NV35.

- Il nomw scelto sarà GeForce FX 5700; il chip ha sueprato la fase di Tape-out a Maggio, mentre non vi sono ancora date precise per la disponibilità in volumi sul mercato.

Fonte: www.nvnews.net.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
lingie22 Luglio 2003, 09:27 #1
posso sapere cosa serve aumetare la frequenza, la memoria se poi si dimenzzano le pipeline?
viene fuori la stessa patacca della 9600 a confronto della 9500pro.

bho!
Fr@ncesco22 Luglio 2003, 09:34 #2
Serve solo per ridurre i prezzi di produzione passando ad un processo produttivo di 0.13 micron che risulta essere molto più economico.
Spero solo che il passaggio ai 0,13 micron serva a ridurre il calore sviluppato da queste "stufe"
Wonder22 Luglio 2003, 09:49 #3
Un'altra scheda su cui non gira bene Half Life 2:

http://www.xbitlabs.com/news/video/...0718155730.html
Nino Grasso22 Luglio 2003, 10:02 #4
mmm... non è una mancanza nVIDIA quella ma solamente una totale incapacità dei programmatori Valve... cioè non si è mai visto una cosa del genere dato che l'aa è renderizzabile totalmente via hardware... a questo punto mi ricordo dell'accordo Valve-ATi e mi rendo conto che qua a truccare le carte in tavola sono tutti... scandaloso... dove sono finiti i tempi 3dfx in cui comprarivano le pubblicità "PRESTO NON POTETE FARNE + A MENO"... :° ... cmq... poi 3dfx ha iniziato a fallire nonappena si è messa a falsificare i test con quake 3 contro la tnt2... ma questa è un'altra storia
sanitarium22 Luglio 2003, 10:20 #5
Originariamente inviato da Lestat.me
mmm... non è una mancanza nVIDIA quella ma solamente una totale incapacità dei programmatori Valve... cioè non si è mai visto una cosa del genere dato che l'aa è renderizzabile totalmente via hardware... a questo punto mi ricordo dell'accordo Valve-ATi e mi rendo conto che qua a truccare le carte in tavola sono tutti... scandaloso... dove sono finiti i tempi 3dfx in cui comprarivano le pubblicità "PRESTO NON POTETE FARNE + A MENO"... :° ... cmq... poi 3dfx ha iniziato a fallire nonappena si è messa a falsificare i test con quake 3 contro la tnt2... ma questa è un'altra storia


Veramente i programmatori Valve hanno dato una spiegazione precisa del problema, e non mi sembra proprio che siano degli sprovveduti ai quali dare la colpa del difetto che nasce attivando l'AA con le schede dx9: se poi vogliamo vedere macchinazioni e cospirazioni ovunque...

Se non l'hai gia fatto, dai un'occhiata qua: http://forum.hwupgrade.it/showthrea...mp;pagenumber=1
Mr.Gamer22 Luglio 2003, 10:24 #6
lestat non credo che i programmatori valve siano dei somari... hanno fatto un gioco (il 1° half-life) che è giocato da 5 anni!!! non male, eh?

cmq questo problema non credo proprio sia *solo* di hl2.. ma di tutti i giochi dx9.0 che useranno le texture come dicono loro (nn ho capito alla lettera quale sia il problema con le texture... ma è una cosa che ci gira intorno); ...apparte la pubblicità di ati sul gioco valve, non credo abbiano intenzione di fare un gioco per metà incompatibile con i sistemi già esistenti! (di solito le case intendono fare il gioco + compatibile possibile...)

bha...forse c'era un perche alla scelta dell fsaa di ati... (anche xke, STRANAMENTE le ati hanno sempre avuto migliore qualità visiva..)
hermes3d22 Luglio 2003, 10:34 #7

X Lingie

Parole sante!
tuccio22 Luglio 2003, 12:25 #8
Ma scusate io sapevo che aumentando gli stadi del pipeline si "frammentano" le microistruzioni della GPU e quindi si può salire in frequenza perché le microistruzioni da fare per ciclo di clock sono più brevi... Esattamente quello che è successo col P4 (pipeline a 20 stadi e frequenze elevate)... Mi sbaglio?
ronthalas22 Luglio 2003, 13:30 #9
si però se hai la pipeline troppo lunga e canni una predizione di salto devi aspettare altrettanti cicli di clock per svuotarla e poi riempirla di nuovo (ne perdi il doppio in pratica e tutti di fila)
Orsobubu22 Luglio 2003, 13:32 #10
Originariamente inviato da Mr.Gamer
...apparte la pubblicità di ati sul gioco valve, non credo abbiano intenzione di fare un gioco per metà incompatibile con i sistemi già esistenti! (di solito le case intendono fare il gioco + compatibile possibile...)


Adesso magari no, ma non è da escludere che in futuro le Software House cambino strategia.

Tempo fa è stata riportata una news (non ricordo se poi smentita) secondo la quale alcuni giochi in futuro avrebbero girato solo su un determinato hardware... tipo o solo nvidia, o solo ati.
Probabilmente le SH pensano che il pc possa diventare come una consolle: titoli dedicati, niente porting (vedi GT per playstation) e ottimizzazioni specifiche solo sull'hardware di riferimento.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^