Nvidia annuncia cinque nuove schede della famiglia Quadro

Nvidia annuncia cinque nuove schede della famiglia Quadro

Nvidia ha presentato ieri 5 nuove soluzioni Quadro. Si tratta in particolare delle schede video K5200, K4200, K2200, K620 e K420

di pubblicata il , alle 09:31 nel canale Schede Video
NVIDIAQuadro
 

Il noto produttore di GPU, e non solo, Nvidia ha rivelato nel corso della giornata di ieri un'intera nuova generazione di GPU Quadro. Con questa nuova serie di schede video Nvidia pomette un aumento delle prestazioni e della capacità di gestione dei dati fino al doppio più performante rispetto a quanto era in grado di fare la precedente generazione. Sono ben cinque le nuove Quadro annunciate e prendono i nomi di K5200, K4200, K2200, K620 e K420.

La GPU Quadro K5200 è una scheda video dual-slot dotata di 2304 CUDA cores e di 8GB di memoria GDDR5. La scheda richiede uno slot PCI-E 3.0x16 e offre un connetore DVI-I, un connettore DVI-D e una coppia di connettori DisplayPort 1.2. Si tratta di una GPU basata su architettura Kepler.

Nvidia Quadro K4200 è la scheda di livello appena sotto a K5200. Si tratta di una GPU a singolo slot dotata di 1344 CUDA cores e di 4GB di memoria GDDR5. K4200 richiede uno slot PCI-E 2.0x16 e offre un connettore DVI-I e due Display Port 1.2. Anche K4200, come il modello top, è basata su Kepler.

Passiamo alla fascia medio/bassa della nuova famiglia con K2200. Si tratta ancora di una GPA a slot singolo che richiede un PCI-E 2.0x16. Offre 640 CUDA cores e 4 GB di memoria GDDR5. In questo caso parliamo però di una scheda video basata su Maxwell e non più su Kepler come le precedenti proposte.

Riducendo ancora dimensioni e prestazioni giungiamo a K620, una GPU dotata di 384 CUDA cores oltre a 2GB di memoria DDR3. Come K2200 e K4200 richiede uno slot PCI-E 2.0 x16 ed è dotata di un connettore DVI-I e un singolo connettore DisplayPort 1.2. Come K2200 è basata su architettura Maxwell.

Concludiamo la nostr carrellata nella nuova lineup di schede con Quadro K420. Si tratta di una GPU dotata di 385 CUDA cores, di 1GB di memoria DDR3 e in possesso di un connettore DVI-I e un connettore DisplayPort 1.2. K420 è una GPU basata su architettura Kepler.

Le cinque nuove schede dovrebbero essere distribuite a partire dal mese di Settembre ma ancora non siamo a conoscenza dei prezzi di listino.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Avatar013 Agosto 2014, 10:53 #1
Mi sfugge la ragione percui uno dovrebbe acquistare 0,3-0,8 tflop a 41-45w
Littlesnitch13 Agosto 2014, 11:24 #2
Originariamente inviato da: Avatar0
Mi sfugge la ragione percui uno dovrebbe acquistare 0,3-0,8 tflop a 41-45w


Perché per lavoro potrebbe utilizzare al 90% applicazioni che non richiedono ECC, driver certificati etc e quindi si prende una Titan e per il restante 10% usa una Quadro che gli basta ed avanza per la piccola mole di lavoro, così risparmia anche svariate migliaia di € e lavora bene uguale. Anzi ha la possibilità di fare 2 lavori in contemporanea.
batou8313 Agosto 2014, 16:59 #3
Le specifiche delle quadro k4200 e k2200 potrebbero indicare come saranno le prossime geforce serie 800 , ad esempio gtx 850 e gtx 860
Littlesnitch13 Agosto 2014, 17:12 #4
Originariamente inviato da: batou83
Le specifiche delle quadro k4200 e k2200 potrebbero indicare come saranno le prossime geforce serie 800 , ad esempio gtx 850 e gtx 860


Visto che sono basate su Kepler ne dubito.
Ares1713 Agosto 2014, 17:18 #5
Originariamente inviato da: Littlesnitch
Perché per lavoro potrebbe utilizzare al 90% applicazioni che non richiedono ECC, driver certificati etc e quindi si prende una Titan e per il restante 10% usa una Quadro che gli basta ed avanza per la piccola mole di lavoro, così risparmia anche svariate migliaia di € e lavora bene uguale. Anzi ha la possibilità di fare 2 lavori in contemporanea.


Ma a che pro prendere una quadro se non hai bisogno di driver certificati?
Ci sono invece centinaia di ambiti dove avere driver certificati puo fare la differenza, e non credo affatto che PS, Illustrator et similia abbiano bisogno di ecc e GF, per esempio (ma anche tanti software di progettazione)
batou8313 Agosto 2014, 17:52 #6
Originariamente inviato da: Littlesnitch
Visto che sono basate su Kepler ne dubito.


Si hai ragione, solo la K2200 è basata su maxwell, mentre la k4200 è Kepler.
Littlesnitch13 Agosto 2014, 19:11 #7
Originariamente inviato da: batou83
Si hai ragione, solo la K2200 è basata su maxwell, mentre la k4200 è Kepler.


Le VGA con la declinazione desktop del chip della K2200 c'è già
coschizza14 Agosto 2014, 12:20 #8
Originariamente inviato da: Avatar0
Mi sfugge la ragione percui uno dovrebbe acquistare 0,3-0,8 tflop a 41-45w



io ne ho comprato un centinaio (dei modelli precedenti ovviamente) per la mia azienda. Ci servono schede quadro certificate per il campo medico quindi solo quei modelli la hanno e le prestazioni per il nostro utilizzo sono de ltutto irrilevanti, anche un integrata potrebbe bastare volendo.

Poi alla fine anche una scheda non quadro basterebbe e senza nessun problema di sorta ma la certificazione è fondamentale per non perdere la certificazione ISO sull'apparecchiatura medica, quindi è legalmente indispendsabile.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^