Nuove immagini per le schede R600

Nuove immagini per le schede R600

Dimensioni imponenti per la scheda AMD basata su GPU R600, destinata ai partner OEM

di pubblicata il , alle 09:03 nel canale Schede Video
AMD
 

La prossima generazione di schede video top di gamma di AMD, note con il nome in codice di R600 dato alla GPU, è prossima al debutto sul mercato; emergono quindi on line le prime immagini, non ufficiali, di reference board basate su questo nuovo chip video.

Il sito Overclockers ha pubblicato, a questo indirizzo, varie immagini di una scheda R600 destinata al mercato dei clienti OEM di AMD. Questo è facilmente deducibile osservando la lunghezza della scheda, notando come nella parte terminale sia presente un raiser plastico.

Nei sistemi OEM le schede di espansione, qualora di lunghezza elevata, vengono dotate di una terminazione che fa a collegarsi alla parte anteriore dello chassis: così facendo la scheda è di fatto infilata nel case, rendendone quasi impossibile l'estrazione accidentale dallo Slot.

r600_pic_1.jpg (34202 bytes)

r600_pic_2.jpg (32384 bytes)

La scheda destinata al mercato Retail non avrà le dimensioni di questo prodotto qui raffigurato: la lunghezza di 12,4 pollici del modello OEM dovrebbe diminuire sino a circa 9,5 pollici, grazie all'utilizzo di un sistema di raffreddamento differente.

Stando alle informazioni attualmente disponibili anche il consumo di queste schede dovrebbe essere proporzionato alle dimensioni: si parla di 240 Watt per la scheda Retail e circa 270 Watt per quella OEM. Nelle immagini è possibile osservare sia la ventola di raffreddamento, che prende aria dal case soffuandola sul dissipatore posizionato sopra la GPU, che le dimensioni complessive del dissipatore in rame montato su GPU e chip memoria, costruito con varie heatpipe.

La circuiteria di alimentazione prevede un connettore a 6 pin, affiancato da un secondo a 8 pin: quest'ultimo è una novità nel mercato delle schede video e dovrebbe permettere di garantire la corretta alimentazione supplementare necessaria per il funzionamento di queste schede. Alcuni produttori hanno già mostrato in funzione alimentatori dotati di questo nuovo connettore, mentre per altri è presumibile che il Cebit di Hannover possa diventare lo scenario adatto per la presentazione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

205 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Devil!12 Febbraio 2007, 09:10 #1
240-270 Watt
Kintaro7012 Febbraio 2007, 09:13 #2
La circuiteria di alimentazione prevede un connettore a 6 pin, affiancato da un secondo a 8 pin: quest'ultimo è una novità nel mercato delle schede video e dovrebbe permettere di garantire la corretta alimentazione supplementare necessaria per il funzionamento di queste schede. Alcuni produttori hanno già mostrato in funzione alimentatori dotati di questo nuovo connettore, mentre per altri è presumibile che il Cebit di Hannover possa diventare lo scenario adatto per la presentazione.


Mi sembra che l'agiunta di un nuovo connettore sia dettata da questioni commerciali per far cambiare gli alimentatori, più che da questioni tecniche.
A livello di supporto in corrente, le sezioni dei fili che attualmente portano l'alimentazione supplementare a 6 pin, sono decisamente sovradimensionati.
Dr3amer12 Febbraio 2007, 09:15 #3
troppi watt porcamiseria. devono trovare un modo per diminuirli, non si puo' continuare su questa strada...
Lihid Zoil12 Febbraio 2007, 09:16 #4
ma è uno scherzo?
vincino12 Febbraio 2007, 09:20 #5
A me sembra un prototipo più che una skeda pronta per la commercializzazione!
BlackHawkk12 Febbraio 2007, 09:22 #6
Un phon da parrucchiere consuma di meno
Ollo12 Febbraio 2007, 09:23 #7
E' un incubo, ne sono convinto...
AndreaG.12 Febbraio 2007, 09:24 #8
o sono indietro abbestia nella realizzazione del prodotto finito... oppure cambieremo ali e case per questa scheda!
MasterGuru12 Febbraio 2007, 09:25 #9
cos'è quella schifezza?

ma possibile che, nell'era della nanotecnologia, sfornano caldaie del genere?

questa scheda me la vedo in un barebone o mini-itx :hehe:
The Predator12 Febbraio 2007, 09:27 #10
In effetti consuma troppi watt.Qualcuno sa quanto consumo G80?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^