Nuove GeForce FX da Leadtek

Nuove GeForce FX da Leadtek

Lo storico partner di nVidia propone una nuova gamma di schede video basate sui chip NV38 e NV36, presentati ufficialmente nella giornata di ieri

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 17:15 nel canale Schede Video
NVIDIAGeForce
 
Anche Leadtek, storico produttore taiwanese partner di nVidia, ha ufficialmente annunciato una nuova famiglia di schede video basate sui nuovi chip nVidia NV36 e NV38, presentati ufficialmente nella giornata di ieri.

La nuova gamma Leadtek si compone di 3 modelli: WinFast A380 Ultra TDH MyVIVO, WinFast A360 Ultra TDH e WinFast A360 TD, schede basate rispettivamente sui chip nVidia GeForce FX 5950 Ultra, GeForce FX 5700 Ultra e GeForce FX 5700.

winfast_a380_ultratdh_myvivo_1.jpg


winfast_a380_ultratdh_myvivo_2.jpg


La scheda WinFast A380 Ultra TDH MyVIVO, basata su chip GeForce FX 5950 Ultra, integra funzionalità Video In Video Out e ha frequenze di clock di 475 Mhz per il chip video e 950 Mhz per la memoria DDR.

winfast_a360_ultratdh_1.jpg


winfast_a360_ultratdh_2.jpg


La scheda WinFast A360 Ultra TDH è invece basata su chip nVidia GeForce FX 5700 Ultra; condivide con la reference board nVidia le frequenze di clock di chip e memoria, pari rispettivamente a 475 Mhz e 900 Mhz.

Fonte: www.digit-life.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TripleX24 Ottobre 2003, 17:17 #1
tamarrissiimmmmmeeeeeeeeeeeeee
asterix324 Ottobre 2003, 17:23 #2
questi giorni si fa a gara x produrre le schede nvidia
e i produttori si sbizzarriscono a inventare dissipatori di ogni genere (ma con tutte le conoscenze e i mezzi che hanno è possibile che si riducano a questi risultati

la prima ha un dissipatore che sembra un alveare

la seconda è carina però
Dumah Brazorf24 Ottobre 2003, 17:46 #3
Beh la seconda somiglia tantissimo al dissi che usa Sapphire sulle 9500/9700 ma con quella rete a maglie fini sopra.
Poi Leadtech usa sempre quei nomi altisonanti: WinFast A360 Ultra TDH 16V Common Rail...
Si vede queste tamarrate fanno colpo sul consumatore e si traducono i soldoni.
Ciao.
asterix324 Ottobre 2003, 17:54 #4
certo che nvidia un merito lo ha , è stata la prima e ha dato il via a questo stravagante (a dir poco) mondo dei dissipatori x gpu con il famosissimo e nominatissimo flow fx (prima in tutto) HEM !!
lasa24 Ottobre 2003, 18:04 #5
Il primo dissi pare una radio AM/FM......
Sayan V24 Ottobre 2003, 18:43 #6
A me sembra un orologio a cu-cu
Al3ego24 Ottobre 2003, 19:51 #7
Si si, la cosa che mi piace di più (in senso ironico) è la griglia che ricopre le ventole. Ci mette un attimo ad impolverarsi ed una volta impolverata sono curioso di sapere da dove prende aria fresca... forse dovevano dotarla di uno snorkel...
Marci24 Ottobre 2003, 20:07 #8
si, la griglia serve proprio per la polvere! almeno la ventola durerà di più.
Poi il dissi dell'NV38 mi sembra di ottima fattura, se guardate bene invece di giudicare subito vi accorgerete che è in rame ed è rifinito benissimo, poi mica mi sembra tutta sta tamarrata, anzi, mi sembra un normalissimo dissi con una singola ventola e sopra una placchetta per convogliare l'aria, l'unica cosa di diverso è la griglia.
Byezz
STICK24 Ottobre 2003, 20:53 #9
certo che il chip FX nonostante le revision scalda sempre tanto (vabbe' l'importante cmq e' che carburi adeguatamente,poi del calore non mi importa):e' un continuo con questi super dissi!Se continua cosi si invertiranno le parti tra GPU e CPU.
nikname24 Ottobre 2003, 23:12 #10
avete rotto con la storia dei dissipatori tamarissimi bruttissimi e orrendi...cominciate a diventare antipatici...o assurdi a voi la scelta...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^