Le prime indiscrezioni su ATI R700

Le prime indiscrezioni su ATI R700

La prossima generazione di GPU di AMd dovrebbe introdurre il concetto di mini core: più core affiancati sullo stesso Die, maggiore potenza elaborativa a disposizione

di pubblicata il , alle 08:55 nel canale Schede Video
ATIAMD
 

Il sito web Fudzilla ha pubblicato alcuni articoli che forniscono informazioni preliminari su quelle che dovrebbero essere le caratteristiche tecniche delle prossime generazioni di chip video top di gamma di AMD, indicati con il nome in codice di R700. Questa nuova generazione di architetture video potrebbe prendere il nome di Radeon 4000, con ovviamente versioni destinate ai differenti segmenti di mercato in funzione del costo d'acquisto delle schede.

Le GPU R700 saranno costruite con tecnologia produttiva a 45 nanometri, e verranno abbinate tra di loro sulle varie schede a seconda della potenza elaborativa richiesta. In parole povere, quindi, R700 dovrebbe introdurre il concetto di mini core anche nel mondo delle GPU, con schede di fascia entry level che integrano un mini core, soluzioni di fascia media con 2 minicore e schede di fascia alta con 4 core.

E' evidente che la differenziazione tra i prodotti avverrà non solo con il variare del numero dei core ma anche con le frequenze di clock, che saranno presumibilmente variabili a seconda del posizionamento di mercato delle schede. Un approccio di questo tipo sembra essere realisticamente fattibile per schede video: le moderne GPU altro non sono che complesse strutture parallele, con stream processors che operano ciascuno in modo indipendente come unità di elaborazione per certi versi semplici ma molto veloci.

Ogni singolo mini core dovrebbe supportare le API DirectX 10.1, ma non è chiaro al momento in che modo i vari mini core verranno collegati tra di loro sulle schede. Ad ognuno di questi core verrà poi collegato un memory controller, presumibilmente di complessità crescente all'aumentare del numero dei mini core montati sullo stesso die, con la possibilitò di utilizzare un bus anche a 512bit di ampiezza come quello già visto nelle schede ATI Radeon HD 2900 XT.

Le informazioni su R700 sono al momento piuttosto ridotte, in quanto il debutto di questa architettura non avverrà prima della seconda metà del 2008. Qualora confermato, un approccio con mini core permetterebbe ad AMD di concentrare lo sviluppo su un'unica architettura, riadattandola poi nei vari segmenti di mercato semplicemente montando più core sullo stesso Die e ottenendo, così facendo, GPU di fascia entry level, mainstream e top di gamma.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

52 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Jenjuro24 Novembre 2007, 09:10 #1
Ma fino adesso la AMD/ATI non ha ancora fatto uscire una scheda video capace di contrastare la potenza delle Nvidia 8800GTX, ovviamente qualcuno potrebbe affermare che sono per pochi, visto il loro prezzo, ma è anche vero che i più accaniti giocatori vogliono il meglio.
nj24 Novembre 2007, 09:13 #2
in pratica sono mesi che AMD va avanti solo a parole e indiscrezioni....
Riusciranno anche con questa scheda a fare la solita magra figura ?
AndreaG.24 Novembre 2007, 09:16 #3
Originariamente inviato da: nj
in pratica sono mesi che AMD va avanti solo a parole e indiscrezioni....
Riusciranno anche con questa scheda a fare la solita magra figura ?


no guarda, proprio no! i prodotti sono usciti sul lato ATI, che poi non abbiano entusiasmato è un altro discorso, ma non è solo parole e indiscrezioni...

Cmq il discorso che le gpu erano già di per loro dei multicore per come erano progettate? va a farsi benedire? faranno un multicore di multicore!? oppure ci siamo sempre sbagliati con le nostre definizioni?
killer97824 Novembre 2007, 09:18 #4
Si ma è anche vero che in rete si trovano le HD3870 a 200€ IVA inclusa schede che dal prezzo prestazioni non hanno rivali IMHO!!!

Tornando alla notizia, credo che questo sia il modo + semplice x creare future VGA, + core tipo CPU, anche se a differenza di queste ultime dovrebbero rendere di + vista la natura delle GPU , calcoli paralleli!!!

vedremo cosa ci riserva il futuro!!! anche se gia oggi le cose sono mooolto migliorate rispetto al passato, le ultime VGA hanno consumi mooolto contenuti e prezzo/prestazioni che in passato ci sognavamo!!! con 250€ prezzo della 8800GT ti porti a casa il top ( solo 3% - di una GTX)
Sig. Stroboscopico24 Novembre 2007, 09:30 #5
In questo modo dovrebbero poter spegnere i core inutilizzati al momento e finalmente lanciare la gpu sulla strada del basso consumo energetico.

Magari, almeno al 90% del tempo le ventole stanno quasi ferme...
Master Mystery24 Novembre 2007, 09:34 #6
Ancora non ho capito come saranno, se saranno come le CPU con i core integrati o se semplicemente ci saranno 2-3-4 GPU affiancate..
zanardi8424 Novembre 2007, 09:39 #7
Teniamo presente che le tanto sbandierate nVidia alla fine con Crysis e Vista ottengono una clamorosa vittoria di Pirro. Saranno più veloci delle AMD (e questo non si discute), ma non riescono a garantire le prestazioni che dovrebbero essere proprie di quella fascia di prezzo.
Pertanto, visto che Crysis è il benchmark attualmente di riferimento, si può dire che se AMD ha fallito, nonostante un anno di permanenza sul mercato, nVidia alla prova dei fatti non ha certo brillato.
Spendere cifre elevatissime per poi non poter giocare al massimo della risoluzione o dei dettagli non è certo il massimo.

Pertanto, nVidia avrà sì vinto questo giro generazionale, ma non è comunque all'altezza della situazione.
djseta24 Novembre 2007, 09:39 #8
Ottima mossa questa del multi core, in questo modo potrà creare un'unica architettura e adattarla alle varie fasce di mercato. Secondo me R700 segnerà davvero la rinascita di Ati.
Vorrei spezzare una lancia a favore delle 3870, se consideriamo il prezzo a cui sono vendute direi che non hanno rivali, sono schede tecnologicamente molto avanzate vendute a un prezzo si potrebbe dire "di realizzo". Visto il panorama VGA attuale le 38xx possono essere molto indicate a chi come me deve cambiare PC ma non vuole spendere una cifra assurda su questa generazione di VGA (a mio avviso fallimentare) ma preferisce investire sulla prossima. Nel frattempo gioco alla grande lo stesso e con quattro soldi.
Brava Ati.
Spitfire8424 Novembre 2007, 09:53 #9
Originariamente inviato da: Jenjuro
Ma fino adesso la AMD/ATI non ha ancora fatto uscire una scheda video capace di contrastare la potenza delle Nvidia 8800GTX, ovviamente qualcuno potrebbe affermare che sono per pochi, visto il loro prezzo, ma è anche vero che i più accaniti giocatori vogliono il meglio.


E' vero che ati non ha fatto uscire UNA scheda capace di rivaleggiare con le top nvidia, ma se ti prendi 2 3870, spendi meno di 400 euro e vai + di una 8800 gtx che costa pure di +..
Marcus Scaurus24 Novembre 2007, 09:56 #10
Ecco a che serviva R600... A preparare questa... A partire dal ringbus che non ha garantito il salto prestazionale sperato e gli shader unificati... Ecco dove andava a parare Ati... Però cavolo se sta parata è costata...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^