In commercio le prime schede Radeon X1600XT

In commercio le prime schede Radeon X1600XT

Nonostante il debutto ufficiale sia previsto per la fine di Novembre, i primi sample di schede Radeon X1600XT soo stati messi in commercio nel mercato giapponese

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:14 nel canale Schede Video
RadeonAMD
 

Le prime schede video basate su chip ATI Radeon X1600XT hanno fatto la loro comparsa nel mercato giapponese, come confermato dal sito AkibaPC a questo indirizzo
Questa scheda si propone quale nuova soluzione di fascia medio alta per ATI, dotata di architettura Shader Model 3.0 in abbinamento a bus memoria a 128bit di ampiezza e a chip con 12 pipeline di rendering.

Il debutto ufficiale di queste schede video è stato inizialmente indicato da ATI per il prossimo 30 Novembre, ma a quanto si nota i primi sample sviluppati dai partner stanno facendo il debutto nel mercato internazionale, con alcune settimane di anticipo.

nx161.jpg

nx162.jpg

nx163.jpg

nx164.jpg

E' notizia di questa settimana che ATI avrebbe intenzione di ridurre i prezzi ufficiali di queste nuove soluzioni video, per renderle maggiormente competitive a confronto con quelle NVIDIA GeForce 6800 GS.
Per il modello Radeon X1600XT si prevede una diminuzione del costo a 199 dollari, contro il valore di 249 dollari inizialmente indicato. Per il modello Radeon X1600PRO il prezzo indicativo scenderà a 149 dolari, contro i 199 dollari inizialmente comunicati.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

84 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
NvidiaMen18 Novembre 2005, 08:38 #1
Un'ottima scheda, superiore in tutto e per tutto alla 6800gs nonostante i "soli" 128bit di memory bus, soprattutto se riuscirà a mantenersi sotto i 200 euro come anticipato in questa news...
Lelevt18 Novembre 2005, 08:47 #2
Superiore mica tanto, dai primi bench che hanno fatto non sembrava un gran che come prestazioni.
Special18 Novembre 2005, 08:59 #3
Spetta... definiamo "non sembrava un gran chè come prestazioni"...
Non mi era sembrata così scadente dai...
Cmq non capisco questa inversione di tendenza con un ritorno a 128bit :S
YaYappyDoa18 Novembre 2005, 09:12 #4
Stando a questa recensione:

http://www.driverheaven.net/reviews/X16_GS/

la X1600XT si fa abbastanza male scontrandosi con la 6800GS. Un prezzo adeguato alle prestazioni potrebbe favorirne la diffusione.
Lelevt18 Novembre 2005, 09:27 #5
Non mi sembra totalemente scadente la X1600XT, ma da un chip di ultimissima generazione con 12 pipe e cloccato alla bellezza di 590 MHz mi aspettavo di più. La memoria a 128 bit non dovrebbe essere un gran problema.
fukka7518 Novembre 2005, 09:36 #6
Un'ottima scheda, superiore in tutto e per tutto alla 6800gs nonostante i "soli" 128bit di memory bus, soprattutto se riuscirà a mantenersi sotto i 200 euro come anticipato in questa news...
In tutto e per tutto? Ma dove lo hai letto, su Topolino?Tecnologicamente forse sarà superiore (appartiene alla nuova generazione di schede ATI mentre la 6800GS a quella precedente di nVidia), ma certamente non in termini prestazionali, visto che pur se c'è una generazione che le divide, le prestazioni sono praticamente identiche e anzi, la 6800GS in vari test è anche superiore (pure in HL2:LC che dovrebbe essere ATI-oriented)
halduemilauno18 Novembre 2005, 09:44 #7
Originariamente inviato da: NvidiaMen
Un'ottima scheda, superiore in tutto e per tutto alla 6800gs nonostante i "soli" 128bit di memory bus, soprattutto se riuscirà a mantenersi sotto i 200 euro come anticipato in questa news...





http://www.theinquirer.net/?article=27653
sirus18 Novembre 2005, 09:50 #8
ve beh che cattivi...ci si può anche sbagliare
comunque se abbassano i prezzi di questa VGA NVidia potrebbe abbassare ancora i prezzi delle GS il che è tutto dire...gran scheda e tutto sommata è ancora attuale perché ha pieno supporto per li SM3
capitan_crasy18 Novembre 2005, 09:56 #9
Originariamente inviato da: NvidiaMen
Un'ottima scheda, superiore in tutto e per tutto alla 6800gs nonostante i "soli" 128bit di memory bus, soprattutto se riuscirà a mantenersi sotto i 200 euro come anticipato in questa news...


"Ma cosa mi dici mai!!!"
http://www.xbitlabs.com/articles/vi...-6800gs_11.html
Come puoi vedere La 6800GS è superiore alla 1600XT anche in Half-Life 2...
Peccato per ATI, un altra occasione persa nella fascia Mainstream.

Edit:
Mi viene un dubbio:
Non sarai un provocatore di Flame?
RedDrake18 Novembre 2005, 10:01 #10
al di la di quale scheda sia più veloce,
la cosa positiva è che sulla fascia dei 200-250
euro cominciano ad esserci schede molto valide

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^