GeForce RTX 3050 in due versioni con 4 e 8 GB di memoria a bordo?

GeForce RTX 3050 in due versioni con 4 e 8 GB di memoria a bordo?

Secondo le ultime indiscrezioni la RTX 3050 dovrebbe arrivare in due versioni: una con 2560 CUDA e 8 GB di memoria, l'altra con 2304 CUDA core e 4 GB di VRAM. In entrambi i casi il bus di memoria dovrebbe essere a 128 bit.

di pubblicata il , alle 10:11 nel canale Schede Video
NVIDIAGeForceRTXAmpere
 

Manca poco al CES 2022 di Las Vegas e più precisamente al 4 gennaio, quando NVIDIA terrà una conferenza in cui svelerà nuove schede video per desktop e portatili della serie GeForce RTX 3000. Soprattutto in ambito desktop, accantonati per ora i rinnovamenti della RTX 3080 e della RTX 3070 Ti a data da destinarsi, l'attenzione dovrebbe concentrarsi oltre che sulla RTX 3090 Ti anche sulla GeForce RTX 3050, la nuova porta d'ingresso alle serie Ampere.

Stando alle ultime indiscrezioni, la GeForce RTX 3050 potrebbe presentarsi non in una ma in due versioni, caratterizzate da differenti quantitativi di VRAM a bordo ma non solo. Un modello dovrebbe basarsi su una GPU GA106 con 2560 CUDA core affiancati da 8 GB di memoria GDDR6, mentre il secondo dovrebbe avere la stessa GPU con 2304 CUDA core e 4 GB di VRAM. In ambedue i casi il bus di memoria dovrebbe essere a 128 bit.

Non è chiara la motivazione per cui NVIDIA debba optare per il GA106 quando il GA107 usato sui notebook proprio per le RTX 3050/3050 Ti offre fino a 2560 CUDA core e lo stesso bus di memoria. Se confermata, la scelta potrebbe ricollegarsi allo shortage e alle rese magari non così esaltanti per il GA106. NVIDIA potrebbe garantire da una parte un buon afflusso di GA107 ai notebook e allo stesso tempo recuperare dei GA106 inadeguati a finire su schede di fascia superiore (la GPU offre fino a 3840 CUDA core) per i due nuovi modelli.

La GeForce RTX 3050 dovrebbe, come detto, essere annunciata il 4 gennaio 2022 e debuttare effettivamente il 27 gennaio. Non è dato sapere se arriverà una versione Ti in futuro, anch'essa al centro delle indiscrezioni in passato, o se entrambe le 3050 con differente VRAM saranno disponibili da subito.

Idee regalo, perché perdere tempo e rischiare di sbagliare?
REGALA UN BUONO AMAZON
!

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
VanCleef17 Dicembre 2021, 10:27 #1
Disponibilità e prezzi saranno la chiave...
nickmot17 Dicembre 2021, 10:30 #2
Originariamente inviato da: VanCleef
Disponibilità e prezzi saranno la chiave...



quale disponibilitá e quali prezzi?
gigioracing17 Dicembre 2021, 10:31 #3
se esce solo da 4gb probabilmente sara poco interessante per il mining e cosi se ne troveranno suppongo , prezzi a partire da 500 euro vedendo le attuali
euscar17 Dicembre 2021, 10:55 #4
Giusto per curiosità, a quale scheda della famiglia 1xxx o 2xxx la si può paragonare per prestazioni?
VanCleef17 Dicembre 2021, 11:03 #5
Originariamente inviato da: nickmot

quale disponibilitá e quali prezzi?

Magari fossi un veggente...

Originariamente inviato da: euscar
Giusto per curiosità, a quale scheda della famiglia 1xxx o 2xxx la si può paragonare per prestazioni?


Spero almeno alla 1660... Dubito alla 2060.
StylezZz`17 Dicembre 2021, 11:06 #6
Originariamente inviato da: VanCleef
Spero almeno alla 1660... Dubito alla 2060.


Si più o meno sarà tra la 1660 e 1660 Super, la 3050 Ti dovrebbe avere prestazioni simili o poco più della 2060.
giugas17 Dicembre 2021, 11:39 #7
Originariamente inviato da: gigioracing
prezzi a partire da 500 euro vedendo le attuali

Che dire, la fiera della convenienza...
Dragon200217 Dicembre 2021, 14:08 #8
Prezzo minimo 600 euro, medio di 700.
agonauta7817 Dicembre 2021, 14:57 #9
A trovarle, non meno di 600 euro come minimo. Prezzi che la maggior parte della gente sarà ben lieta di pagare
Giuss17 Dicembre 2021, 16:12 #10
Non capisco perchè continuano a presentare nuove schede se poi non riescono a produrre in quantità sufficiente neanche quelle già esistenti

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^