GeForce GTX 480 con 512 CUDA core attivi, un engineering sample emerge dopo 10 anni

GeForce GTX 480 con 512 CUDA core attivi, un engineering sample emerge dopo 10 anni

A 10 anni dal debutto della GTX 480, spunta in rete un engineering sample con CUDA core completamente attivati: si parla di 512 core contro 480. La scheda, che in molti prevedevano arrivasse sul mercato come GTX 485, non vide mai la luce. A distanza di tempo possiamo dirlo: meno male!

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Schede Video
GeForceNVIDIA
 

Chi bazzica nel settore hardware da una quindicina di anni quando sente il nome della GeForce GTX 480 non pensa a una scheda video potente, bensì a un prodotto che consumava molta energia e che era rovente come il sole di Ferragosto. Immediatamente la mente va alle molte parodie che gli appassionati pubblicarono su Internet e ai video che dimostravano come sul dissipatore era possibile cuocerci anche un uovo.

La GeForce GTX 480 che arrivò sul mercato

Stiamo parlando di una scheda che usciva praticamente 10 anni fa (la recensione risale al 27 marzo 2010!) e che oggi torna in auge grazie a un articolo pubblicato su un sito asiatico in cui viene mostrato il "teardown" di un engineering sample della scheda con una GPU GF100 "Fermi" dotata di 512 CUDA core attivi, laddove il modello che arrivò sul mercato ne contava solo 480.

Per un periodo circolò la voce che Nvidia stesse preparando una GTX 485, ma per vedere una GPU con 512 CUDA core attivi toccò aspettare sei mesi e la GeForce GTX 580, una scheda nata per porre rimedio ai problemi del GF100: la nuova top di gamma contava infatti su un chip rinnovato (potete leggere la recensione dell'epoca) chiamato GF110. Nvidia riuscì nell'impresa.

La GTX 480 con GPU GF100 con 512 CUDA core attivi

GF100 era un chip da 529 millimetri quadrati dotato di 3,1 miliardi di transistor, realizzato da TSMC con processo produttivo a 40 nanometri. Il chip contava su ben 512 CUDA core, ma sia per questioni di resa produttiva che per consumi e temperature, Nvidia ne attivò solo 480 - come il nome della scheda, tra l'altro - sulla top di gamma dell'epoca. L'engineering sample non ha il dissipatore classico della GTX 480, con il blocco di dissipazione nella parte frontale e le heatpipe in bella vista (presenti sotto la copertura), ma una copertura più simile alla GTX 470 e alla futura GTX 580. Per il resto, core a parte, la scheda è identica a una GTX 480 classica per quanto riguarda gli altri componenti.

Secondo test dell'epoca su engineering sample che trapelarono, la GeForce GTX 480 con 512 CUDA core migliorava le prestazioni del 6% rispetto al modello standard, ma con consumi ancora più alti di quelli della già infausta GTX 480 originale. Si capisce quindi perché quella scheda non vide mai il mercato: forse Nvidia non voleva che le si attestasse la paternità del riscaldamento globale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nessuno2929 Marzo 2020, 09:25 #1
Una mattonella da 529 mm2 a 499 euro, bei tempi!
-Maxx-29 Marzo 2020, 09:59 #2
Diamine, sono già passati 10 anni da quella generazione di schede video!

Ricordo che in quel periodo comprai la fascia mainstream di Nvidia, una GTS 450 1GB GDDR5 della Gainward: ho moddato quella scheda all'inverosimile tra dissipatore e flash bios, sostituita soltanto l'anno scorso (e ancora funzionante) da una GTX 1060 3GB GDDR5 della Asus!
rob-roy29 Marzo 2020, 10:09 #3
Ho una Zotac GTX 480 nel muletto...azz ancora oggi scalda per benino..
batou8329 Marzo 2020, 12:25 #4
All'epoca provai diverse vga della serie fermi perchè mi servivano anche per il rendering cuda, scaldavano tutte un casino anche se le 560 con dissipatore custom con heatpipe erano abbastanza gestibili. Poi passai ad una hd 5850 xtreme e mi sembrava di essere su un altro pianeta, praticamente mai superati i 70 gradi su quella scheda.
nickname8829 Marzo 2020, 13:12 #5
Originariamente inviato da: nessuno29
Una mattonella da 529 mm2 a 499 euro, bei tempi!
499 per una top di gamma
Bei tempi sì.
GTO28629 Marzo 2020, 15:34 #6
E pensare che in un vecchio pc ho ancora un 3way a liquido
pazza_inter30 Marzo 2020, 00:14 #7
ce l'avevo e ce l'ho ancora (bruciata, ad imperitura memoria :/ )!
Mi ricordo che le temperature in idle stavano sopra i 60° e che anche i 90° durante l'utilizzo erano normali... si spegneva solo sopra i 105°!

come detto, dopo 3 anni e mezzo (dicembre 2010-giugno 2014: RIP) mi abbandonò del tutto (artefatti a video) e la sostituì per la R9 270 che ho ancora...
Saturn30 Marzo 2020, 00:23 #8
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
A 10 anni dal debutto della GTX 480, spunta in rete un engineering sample con CUDA core completamente attivati: si parla di 512 core contro 480. La scheda, che in molti prevedevano arrivasse sul mercato come GTX 485, non vide mai la luce. A distanza di tempo possiamo dirlo: meno male!


Mamma mia, meno male che hanno desistito...già la con 480 normale puoi fare a meno di accendere i riscaldamenti nella stanza...

Originariamente inviato da: pazza_inter
ce l'avevo e ce l'ho ancora (bruciata, ad imperitura memoria :/ )!
Mi ricordo che le temperature in idle stavano sopra i 60° e che anche i 90° durante l'utilizzo erano normali... si spegneva solo sopra i 105°!

come detto, dopo 3 anni e mezzo (dicembre 2010-giugno 2014: RIP) mi abbandonò del tutto (artefatti a video) e la sostituì per la R9 270 che ho ancora...


RIP ? Ma scherzi...tu mettila in forno a 200 gradi per 10 minuti e vedi come risuscita. La mia 470 dopo di 5 anni e passa di reflow ancora funziona, quando la uso, poco è in un vecchio muletto per l'appunto...!

Oh mi raccomando se lo fai documentati bene a riguardo sul come fare l'operazione correttamente, può essere rischioso per i fumi che si sprigionano...insomma occhi !
bonzoxxx30 Marzo 2020, 10:41 #9
Madò xhe ricordi...
pazza_inter30 Marzo 2020, 19:26 #10
Originariamente inviato da: Saturn
RIP ? Ma scherzi...tu mettila in forno a 200 gradi per 10 minuti e vedi come risuscita. La mia 470 dopo di 5 anni e passa di reflow ancora funziona, quando la uso, poco è in un vecchio muletto per l'appunto...!

Oh mi raccomando se lo fai documentati bene a riguardo sul come fare l'operazione correttamente, può essere rischioso per i fumi che si sprigionano...insomma occhi !


dopo 6 anni, ormai... contentissimo della mia attuale scheda video! aveva più VRAM, più potenza, consuma e scalda molto meno...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^