GeForce GTX 1060: in arrivo ad agosto una versione da 3 Gbytes?

GeForce GTX 1060: in arrivo ad agosto una versione da 3 Gbytes?

Nuove indiscrezioni indicano la volontà di NVIDIA di presentare una versione di scheda GeForce GTX 1060 con memoria video dimezzata, GPU leggermente meno potente e prezzo entro i 150 dollari tasse escluse. Una anti Radeon RX 470 all'orizzonte?

di pubblicata il , alle 10:35 nel canale Schede Video
NVIDIAGeForcePascal
 

NVIDIA prepara in questi giorni, assieme ai propri partner AIB, il debutto sul mercato delle prime schede video GeForce GTX 1060. Queste soluzioni verranno proposte nel segmento di mercato tra 250€ e 300€ nel mercato nazionale, vantando una dotazione di memoria video di 6 Gbytes con GPU GP106 dotata di 1.280 stream processors al proprio interno.

Vedremo al debutto anche una versione con un inferiore quantitativo di memoria video per questa scheda? Stando alle più recenti indiscrezioni la risposta è positiva: si parla infatti di una scheda GeForce GTX 1060 con 3 Gbytes di memoria video, che oltre al dimezzamento del quantitativo di memoria sarebbe caratterizzata da una riduzione nel numero di stream processors.

SI parla infatti di una GPU GP106 in declinazione GP106-300, dotata al proprio interno di 1.152 stream processors contro i 1.280 della versione GP-106-400 utilizzata nelle schede GeForce GTX 1060 da 6 Gbytes.

La riduzione nel numero di stream processors ha quale implicazione anche un calo nel numero di TMU, che passa da 80 a 72 mantenendo i rapporti interni rispetto al numero complessivo di stream processors integrati nella GPU. Non cambia il quantitativo di ROPs che dovrebbe continuare a restare pari a 48. L'intervento sulla memoria prevede come segnalato una sua riduzione alla metà come quantitativo, ferma restando l'ampiezza del bus pari a 192bit.

Le frequenze di clock di GPU e memoria non sono al momento note, ma è ipotizzabile che possano venir ridotte così da ottenere prestazioni che non siano troppo vicine a quelle della declinazione con 6 Gbytes. Non si hanno dettagli neppure sul prezzo: viene indicata una cifra pari a 149 dollari, tasse escluse, nel mercato nord americano che risulterebbe allineata al prezzo previsto per la scheda Radeon RX 470 attesa al debutto nel corso delle prossime settimane.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gridracedriver13 Luglio 2016, 11:02 #1
chiamarla 1050ti faceva brutto?
Davis513 Luglio 2016, 11:04 #2
il bello della 1060 son proprio i 6gb di memoria su una scheda dal prezzo basso...
con meta' della memoria il calo di prezzo deve essere molto pesante, altrimenti non ha senso!
AleLinuxBSD13 Luglio 2016, 11:14 #3
Penso che 4Gb sarebbe stata una scelta migliore se la differenza di prezzo risulterà contenuta e per non limitare possibilità al livello di gestione video ad elevate risoluzioni.

Curioso però se queste scelte hanno inciso in modo significativo nei consumi.
gagliardi8813 Luglio 2016, 11:51 #4
Sempre odiato le varianti di uno stesso prodotto.
perchè non fanno anche una 1080 con 1 gb di ram, frequenze ribassate e cuda spenti per la fascia bassa?
bha
Lino P13 Luglio 2016, 12:12 #5
Originariamente inviato da: AleLinuxBSD
Penso che 4Gb sarebbe stata una scelta migliore se la differenza di prezzo risulterà contenuta e per non limitare possibilità al livello di gestione video ad elevate risoluzioni.

Curioso però se queste scelte hanno inciso in modo significativo nei consumi.


quoto. Del resto al di là delle alte riso, negli ultimi anni c'è la tendenza a indurre all'upgrade sfornando porting pedestri, che spesso anche a 1080, con particolari impostazioni prendono oltre i 3 gb di vram, quindi a quel punto direi almeno 4 o nulla.
PietroGiuliani13 Luglio 2016, 12:17 #6
Beh se va di più di una 750Ti e costa suppergiù uguale non vedo perché no...
Alla fine ci sono anche quelli come me interessati a schede di fascia medio-bassa.
-Maxx-13 Luglio 2016, 13:49 #7
Ma perché non chiamarla GTX 1050? È praticamente un modello castrato di 1060...
marchigiano13 Luglio 2016, 13:59 #8
Originariamente inviato da: gridracedriver
chiamarla 1050ti faceva brutto?


quoto... non ha solo meno ram, è proprio meno potente

se ricordo bene era successo una cosa simile con la gtx260 ma al contrario, la nuova era più potente e continuavano a chiamarla 260
PietroGiuliani13 Luglio 2016, 14:11 #9
A rose by any other name...
nickname8813 Luglio 2016, 14:21 #10
Originariamente inviato da: AleLinuxBSD
Penso che 4Gb sarebbe stata una scelta migliore se la differenza di prezzo risulterà contenuta e per non limitare possibilità al livello di gestione video ad elevate risoluzioni.

Curioso però se queste scelte hanno inciso in modo significativo nei consumi.

Probabilmente con 4Gb avrebbe reso vana la versione 6GB.
Essendo un prodotto ottimale soprattutto per il 1080p, 4GB sarebbero stati più che sufficienti da rendere il modello da 6 inutile.

Quoto col chiamarla 1050.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^