EVGA rinnova la serie GeForce GTX 580 Classified Ultra

EVGA rinnova la serie GeForce GTX 580 Classified Ultra

In attesa del debutto della prossima generazione di GPU NVIDIA EVGA estende verso l'alto la propria gamma di soluzioni top di gamma basate su chip GeForce GTX 580

di pubblicata il , alle 12:26 nel canale Schede Video
NVIDIAGeForceEVGA
 

In attesa del debutto delle prime soluzioni basate su architettura Kepler, attese sul mercato nel corso della prima metà del 2012, l'americana EVGA rivede in parte la propria gamma di schede video top di gamma annunciando due nuove versioni di scheda Classified Ultra basate su GPU NVIDIA GeForce GTX 580. Questa famiglia di soluzioni era già presente a listino da tempo: la novità è rappresentata da un incremento nella frequenza di clock della GPU di 45 MHz, lasciando invariata invece la memoria video.

Il primo modello, GeForce GTX 580 Classified Ultra, viene proposto al prezzo di 619,99 dollari nel mercato nord americano. Basato su un PCB custom sviluppato da EVGA, dotato di circuiteria di alimentazione a 14+3 fasi e di 2 connettori PCI Express a 8 pin affiancati da un terzo connettore a 6 pin, questo prodotto viene proposto con un sensibile overclock di default: la GPU opera infatti a 900 MHz, con i 3 Gbytes di memoria video GDDR5 portati a 4.212 MHz effettivi.

La scheda GeForce GTX 580 Classified Ultra Hydro Copper utilizza invece un sistema di raffreddamento a liquido, mantenendo identiche specifiche di funzionamento per GPU e memoria video. L'adozione di un kit di water cooling permette sia di minimizzare la rumorosità durante il funzionamento, sia di avere quantomeno sulla carta più elevati margini di incremento delle frequenze di clock sia per GPU come per la memoria.

Ulteriori informazioni tecniche sulla scheda GeForce GTX 580 Classified Ultra sono disponibili a questo indirizzo, mentre per la scheda GeForce GTX 580 Classified Ultra Hydro Copper il link di riferimento è a questa pagina.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Kharonte8519 Dicembre 2011, 13:24 #1
Solita soluzione ultra-spinta e ultra-costosa di interesse solo per chi vuole a tutti i costi primeggiare senza curarsi del portafogli.

Che poi nel 2012 vedremo l'arrivo di nuove GPU@28nm quindi non so quanto convenga in ogni caso.
Balduleo19 Dicembre 2011, 14:14 #2
Il solito esercizio di stile che non serve assolutamente a nulla
Defragg19 Dicembre 2011, 14:16 #3
Alimentazione a 8+8+6 pin? R U F**KIN' KIDDING ME?
bollicina3119 Dicembre 2011, 14:49 #4
Originariamente inviato da: Defragg
Alimentazione a 8+8+6 pin? R U F**KIN' KIDDING ME?


si d apaura 3 conettori non sono pochi
Argasio19 Dicembre 2011, 15:18 #5
Consuma più di una GTX590 che ha 2 connettori ad 8 pin?????

IMPOSSIBLE!!!
SingWolf19 Dicembre 2011, 15:34 #6
quanti commenti senza senso

Originariamente inviato da: Argasio
Consuma più di una GTX590 che ha 2 connettori ad 8 pin?????

IMPOSSIBLE!!!


sono schede per overclockers, nate per arrivare a 1,5GHz!

la stabilità dell'alimentazione è una cosa fondamentale in questo campo
Flight66619 Dicembre 2011, 15:52 #7
In tempi di crisi con quel che costano ,con il rapporto prezzo qualità che hanno e con il fatto che consuma come un fornelletto a due resistenze( ) ne venderanno davvero poche temo.
Glasses19 Dicembre 2011, 17:09 #8
sono vga per l'overclock, i consumi non hanno NESSUNA importanza
Ale55andr019 Dicembre 2011, 17:29 #9
pare un articolo fatto apposta per chi si lagna del prezzo della 7970
franklar19 Dicembre 2011, 22:11 #10
ah, quanto sembrano lontani i tempi in cui la gente che overclockava era quella che risparmiava qualcosina sull'hardware ma spremeva tutto il possibile dal silicio per avvicinarsi alle prestazioni dei modelli superiori

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^