EVGA GeForce GTX 1080 Ti Kingpin: Overclockers Edition

EVGA GeForce GTX 1080 Ti Kingpin: Overclockers Edition

La Kingpin Edition è costruita per gli appassionati, ma soprattutto per gli overclockers professionisti come per l’appunto il famoso Vince Kingpin Lucido: chissà quanto questa scheda riuscirà ad avvicinarsi alle ipotetiche soglie di 2.000 MHz per GPU e 12.000 MHz per le memorie

di pubblicata il , alle 11:01 nel canale Schede Video
GeForceNVIDIAEVGA
 

EVGA è il primo produttore di schede video che lascia trapelare una nuova GeForce GTX 1080 Ti dedicata al mondo degli Overclockers: la versione Kingpin. Negli ultimi mesi abbiamo visto come la serie GTX 1080 sia stata particolarmente proposta in diverse soluzioni: da quella completamente passiva marchiata Palit (vedi qui) a quella Mini creata da ZOTAC (vedi qui).

Sicuramente altri produttori non lasceranno passare molto tempo prima di presentare anche loro soluzioni “pompate” (come ad esempio MSI con la serie Lightning o KUDAN con quella Colorful), ma a conti fatti la prima ad esporsi è stata per l’appunto EVGA. La nuova scheda GeForce GTX 1080 Ti Kingpin Edition è costruita per gli appassionati, ma soprattutto per overclockers professionisti come per l’appunto il famoso Vince Kingpin Lucido, che vogliono metterci mano avendo a disposizione una base più che solida sia in termini di elettronica sia per quanto riguarda la sopportazione del freddo, essenziale quando si inizia ad usare l’azoto liquido (LN2).

evga_1080ti_kingpin1_600.jpg

Lo stesso Vince sulle sue pagina Facebook e Twitter ha pubblicato le immagini di alcuni particolari della nuova GTX 1080 Ti che porta la sua firma in prossimità dei chip GDDR5X. Qualche mese fa lo stesso Vince aveva fatto parlare di se per aver spinto una GeForce GTX 1080 Ti ad oltre 3.000 MHz effettivi (vedi a questo link), sicuramente l’esperienza matura in quei test sarà servita a perfezionare ulteriormente la nuova scheda.

Al momento la GeForce 1080 Ti EVGA con le maggiori prestazioni è quella della serie FTW3 GAMING, che offre frequenze pari a 1.569 MHz di Base clock e 1.683 MHz Boost clock ed equipaggiata con 11GB di memoria GDDR5X @ 11.016 MHz; chissà quanto riuscirà ad avvicinarsi la versione Kingpin alle rispettive ipotetiche soglie di 2.000 MHz per GPU e 12.000 MHz per le memorie.

evga_1080ti_kingpin2_600.jpg

Tornando alle immagini, il lato posteriore del PCB dispone di doppi connettori di alimentazione 8 pin, un connettore EVBOT e pin per la lettura diretta delle tensioni.

Per il momento non sono trapelate informazioni per quanto riguarda il sistema di raffreddamento: possiamo sicuramente ipotizzare che EVGA si baserà sulla proprietaria recente tecnologia ICX, la quale, tra le molte altre peculiarità, si distingue per integra nella scheda ben 9 sensori di temperatura così da gestire e controllare uniformemente la temperatura di tutti i principali componenti. Aspettiamo maggiori informazioni su questa GTX 1080 Ti Kingpin Edition che sicuramente arriveranno in occasione del Computex.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sweetlou29 Maggio 2017, 12:42 #1
La 1080ti totalmente passiva a cui fate riferimento è in realtà una 1050....mi sembrava ben strano che esistesse una scheda simile
Bestio29 Maggio 2017, 15:26 #2
Se anche questa murerà a 2100 come tutte le altre, la vedo totalmente inutile...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^