Ageia e Asus in partner per la produzione di schede PPU

Ageia e Asus in partner per la produzione di schede PPU

Asus e Ageia stipulano un accordo per la produzione di schede Psyxs, capaci di accelerare la generazione della geometria degli oggetti 3D dei giochi

di pubblicata il , alle 09:25 nel canale Schede Video
ASUS
 

In concomtanza dell'Electronic Entertainment Expo (E3), evento che si sta svolgendo in questi giorni nella cornice di Los Angeles, AGEIA Technologies e Asus hanno ufficializzato un importante accordo commerciale.

La taiwanese Asus sarà la prima azienda a produrre e commercializzare, con proprio marchio, una scheda PhysX, basata su tecnologia Ageia. PhysX è il nome con il quale vengono indicate le schede di accelerazione geometrica PPU, Phisic Processing Unit. Questa tecnologia permette di accelerare la generazione della geometria e della fisica di una scena 3D, sgravando la scheda video di questa elaborazione e ottenendo prestazioni nettamente superiori.

Ovviamente, questa notevole potenza elaborativa viene meglio sfruttata nel momento in cui si ricerca con essa una superiore complessità delle scene 3D riprodotte, piuttosto che un aumento generale della velocità oltre determinate soglie.

La disponibilità delle prime schede Asus è attesa nel corso dell'anno 2005, in concomitanza con la disponibilitò dei primi titoli software in grado di sfruttare la tecnologia sviluppata da Ageia.

L'intero comunicato stampa è disponibile a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

44 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Fra_cool18 Maggio 2005, 09:55 #1
Correggetemi se sbaglio:
in pratica è un supporto alla scheda grafica alla stessa maniera in cui lo erano i primi acceleratori 3D per le schede video 2D negli anni '90?
Dumah Brazorf18 Maggio 2005, 09:57 #2
E' una notizia storica anche se al momento si sa veramente poco sulle reali potenzialità di questa soluzione.
Solo un colosso come Asus poteva economicamente permettersi il gioco di azzardo.
Ciao.
fukka7518 Maggio 2005, 10:40 #3
in pratica è un chip che si occupa della gestione della fisica nei VG (sgravando la GPU dal caloclo), un po' come il T&L delle GPU si occupa della realizzazione degli scenari e delle geomatrie sgravando la CPU dal loro calcolo: ovviamente deve essere il VG ad avere nel suo codice il sw di "gestione" di questo chip; un paio di titoli che lo sfrutteranno sono Ghost Recon 3 e City of Villain, e molti giochi per PS3, stando a quanto si legge sul sito di Ageia
ErminioF18 Maggio 2005, 11:00 #4
Che bello, poi usciranno le schedine per gestire le luci, poi quelle per l'acqua etc
Se però le potenzialità sono alte ben vengano...anche se fa impressione che schede da 500-600euro necessitino di supporto per aumentare (e spero di parecchio) le prestazioni
eta_beta18 Maggio 2005, 11:53 #5
spero che questo sgravera di molto il processore
il numero di poligoni e sempre poco
penso sia dovuto alla bassa potenza delle cpu
Fx18 Maggio 2005, 12:39 #6
il numero di poligoni dipende dalla gpu, non dalla cpu

la PPU si occuperà della fisica, e permetterà modelli estremamente più complessi (sul sito dell'ageia dicono che tipicamente un pc riesce a gestire non più di 30/40 oggetti "fisici" mentre con la ppu dichiarano che si arriva a 40 mila)... poi non è escluso che in un futuro troveranno anche altre applicazioni, però probabilmente no, dato che anche le gpu le avrebbero e ci sono solo timidi tentativi di sfruttarle per altre cose che non sia il loro ristretto ambito

comunque la notizia è ottima: ne vedremo delle belle
fukka7518 Maggio 2005, 13:01 #7
Per fisica cmnq si intende non solo cose tipo lo spostamento degli oggetti e il movimento dei corpi in seguito ad es. ad una esplosione, ma anche e soprattutto fluidi, particelle, esplosioni, fumo, danni causati da esplosioni e cose simili; speriamo solo che non costino un occhio della testa
maxfl18 Maggio 2005, 13:32 #8
Originariamente inviato da: fukka75
Per fisica cmnq si intende non solo cose tipo lo spostamento degli oggetti e il movimento dei corpi in seguito ad es. ad una esplosione, ma anche e soprattutto fluidi, particelle, esplosioni, fumo, danni causati da esplosioni e cose simili; speriamo solo che non costino un occhio della testa


Speriamo veramente che non costino troppo ma ho i miei dubbi. Magari faranno varie versioni di una scheda, un po' come avviene con le schede video: fascia bassa , media, alta e il prezzo andrebbe di conseguenza
La cosa che potrebbe distinguere le varie versioni di una scheda, potrebbero essere il numero massimo di oggetti e di particelle che possono essere gestite.
Maury18 Maggio 2005, 13:38 #9
Il colpaccio lo facevano se finiva nella PS3 o XBox 360, ma per il Pc, la vedo grigia
maxfl18 Maggio 2005, 13:58 #10
Originariamente inviato da: Maury
Il colpaccio lo facevano se finiva nella PS3 o XBox 360, ma per il Pc, la vedo grigia


Forse all'inizio ci potrebbe essere un'accoglienza un po' tiepida, come spesso accade con le cose nuove, ma penso anche che quando inizieranno a vedersi sempre più giochi che sfrutteranno tali schede, non si potrà più farne a meno

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^