Piattaforme AMD FASN8 solo a inizio 2008

Piattaforme AMD FASN8 solo a inizio 2008

Il debutto delle cpu Phenom FX per Socket 1207 è previsto a inizio 2008, e questo posticiperà di conseguenza il lancio delle nuove piattaforme dual Socket per enthusiast

di pubblicata il , alle 15:46 nel canale Schede Madri e chipset
AMD
 

Abbiamo parlato in una precedente notizia, pubblicata a questo indirizzo, della nuova generazione di piattaforme AMD per sistemi desktop top di gamma, caratterizzata dalla presenza di due Socket di processore: si tratta della piattaforma FASN8, acronimo di first AMD silicon next-gen 8-core.

Le roadmap più aggiornate dei processori AMD, provenienti direttamente dai partner taiwanesi, segnalano come le prime versioni di processore Phenom FX che debutteranno sul mercato saranno quelle per sistemi a singolo Socket, con il modello Phenom FX-80. La presentazione ufficiale di questo processore dovrebbe avvenire tra Novembre e Dicembre 2007.

Per l'inizio del 2008 AMD renderà disponibili le cpu Phenom FX-90 e Phenom FX-91, pensate per sistemi Dual Socket e quindi per la piattaforma FASN8; sarà in quel periodo che tali soluzioni saranno acquistabili, rivolgendosi tuttavia ad una nicchia ben precisa di mercato in considerazione del costo d'acquisto.

fasn8_sample.jpg (86727 bytes)
prototipo di piattaforma FASN8 di AMD, mostrata al CTO Summit 2007 lo scorso mese di Maggio

FASN8 riprende le caratteristiche tecniche di base delle soluzioni Quad FX, piattaforme dotate di due processori Athlon 64 FX dual core e basate su chipset NVIDIA nForce 680i SLI introdotte sul mercato da AMD, con successo a onor del vero molto ridotto, nel corso del mese di Novembre 2006.

La nuova piattaforma vedrà presumibilmente l'utilizzo di una soluzione chipset AMD, con candidato più probabile nel modello RD790 di prossima presentazione sul mercato. Tra le caratteristiche tecniche di questa piattaforma segnaliamo il supporto alla tecnologia Hypertransport 3.0, oltre a quella PCI Express 2.0, il supporto alla tecnologia ATI Crossfire, con una particolare combinazione di 4 schede video Radeon utilizzate in parallelo. La tecnologia che dovrebbe venire utilizzata in questo caso, indicata con il nome di Crossfire 2.0, dovrebbe prevedere la presenza di 3 schede video Radeon collegate in parallelo tra di loro per il rendering, affiancate da una quarta scheda video Radeon specificamente pensata per la gestione della fisica.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cappej29 Giugno 2007, 15:56 #1
4° scheda "radeon" dedicata alla fisica?
... vai... ora si comincia... ci vuole anche quella... che 2 palle!
ma possibile 2 colossi come NVIDIA E ATI non siano riusciti ad implementare il "concetto di FISICA" nelle loro schede senza necessitare di una seconda scheda!?
che palle...

una cosa è certa... addio Ageia... se questi due si mettono in testa di proporre propri prodotti per la fisica accellerata... Ageia può chiudere... o essere inglobata... e io Nvidia ce la vedo pronta a mangiarsela e ad acquisirne il Know-how... proprio ora che ATI è "un po' " in dietro...
( ... ho un dejà-vu... ?!)

ciao
bs8229 Giugno 2007, 16:17 #2
azz....c'ha un know how ageia... doh... fa andare più lenta i giochi...
però dai..una bella ws dual-quadcore andrebbe bene per la computergrafica e il videoediting....e anche per i giochi... :-P
songoge29 Giugno 2007, 16:32 #3
Molto allettante! Ma quanto consumerà? Quanti watt assorberà un sistema del genere?
maximonet29 Giugno 2007, 16:41 #4
AZZ.... occorre acquistarsi una centralina Enel aggiuntiva per far andare un PC del genere!! Io non me lo prenderei manco se melo regalassero...
sniper84n29 Giugno 2007, 16:48 #5
per favore, basta con questi commenti da bar sui consumi. Se uno prende un pc da 5000 euro non gli pesa spendere 500 euro in più all'anno di bolletta.. Questo è il segmento enthusiast, fatto per gente che non bada a compromessi e vuole il massimo.. Il problema dei consumi va affrontato per prodotti destinati al grande pubblico, in fascia mainstream o entry level e per i sistemi server.
songoge29 Giugno 2007, 16:53 #6
Aspetta un attimo. Io non sono nel segmento enthusiast, ma un pc del genere mi servirebbe per fare rendering! Se però mi consuma più di 400Watt può starsene lì dov'è e mi compro un solo quad core!
viscm29 Giugno 2007, 17:41 #7
X songoge

Beh però con un solo Quad core (stesso modello ,benintesi non voglio scatenare flame) svolgi metà del lavoro.

Poi sta a te fare due conti e controllare se ti conviene fare il doppio del lavoro od avere 400 w in meno di consumi
ramarromarrone29 Giugno 2007, 18:42 #8
credo che quello che conti adesso per amd è presentare finalmente a settembre le soluzioni per server, poi subito a seguire i processori desktop quad e dual...per le piattaforme a dual-quad-core si può aspettare fino al 2008...

e anche se sono uno che per il pc spenderebbe si e no 600 euro permettetemi di quotare sniper84n per quanto riguarda i discorsi sui consumi...per i computer high end da 5000 euro vale lo stesso discorso delle macchine sportive..."se ti chiedi quanto consuma..vuol dire che non te la puoi permettere"..
MiKeLezZ29 Giugno 2007, 22:30 #9
Piattaforma AMD FANS... hmm...
erupter30 Giugno 2007, 00:43 #10
Originariamente inviato da: sniper84n
per favore, basta con questi commenti da bar sui consumi. Se uno prende un pc da 5000 euro non gli pesa spendere 500 euro in più all'anno di bolletta..


Mah guarda a me non pesano tanto i 500 (per dieci magari) euro di bolletta l'anno in più...
Mi pesa che 1,5kwh solo di pc fanno sì che se attacco la lavastoviglie mi scatta il contatore.
Una cosa è consumare di più, una cosa è che per tenere il pc acceso devo cambiare contratto e passare a 4,5kwh!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^