Le future generazioni di chipset AMD

Le future generazioni di chipset AMD

RS780 è il nome in codice con il quale viene attualmente indicato il chipset integrato DirectX 10 di AMD, atteso per la prima metà del 2008

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 16:10 nel canale Schede Madri e chipset
AMD
 

AMD ha recentemente presentato le proprie piattaforme chipset della serie 690, destinate all'abbinamento con processori Athlon 64 su Socket AM2 e dotate di sottosistema video integrato con funzionalità DirectX 9. Emergono ora nuove infomazioni sulle future generazioni di piattaforme chipset che AMD presenterà nei prossimi mesi per i propri processori, grazie al sito chilehardware.

Nel corso della seconda metà dell'anno AMD presenterà le nuove cpu Athlon 64 che verranno abbinate alla piattaforma Socket AM2+; questa implementerà, quale principale novità, il supporto alla tecnologia Hypertransport 3.0. Quale diretta conseguenza avremo il lancio di 3 differenti famiglie di chipset, uno con video integrato e due senza.

RS740+ è il nome del chipset con video integrato: di fatto dovrebbe ricavare tutte le proprie funzionalità tecniche dal modello AMD690G recentemente presentato, con l'unica differenza rappresentata proprio dal supporto alla tecnologia HT 3.0. RX740+ sarà la versione corrispondente sprovvista di sottosistema video integrato, come il modello RS740+ abbinata a south bridge SB600 già da tempo utilizzato sui chipset AMD e ATI.

Il chipset RD790+ verrà invece proposto quale soluzione top di gamma, per gli utenti enthusiast: in questo caso troveremo sempre supporto alla tecnologia HT 3.0, con possibilitò di gestire 2 Slot PCI Express 16x elettrici o sino a 4 di tipo 8x elettrico e 16x meccanico.

A partire dal primo trimestre 2008 AMD presenterà un nuovo chipset con sottosistema video DirectX 10 integrato; parliamo della soluzione nota con il nome in codice di RS780, dotata di architettura a shader unificati e di universal video decoder integrato. Continuerà ad essere presente il supporto alla tecnologia Hypertransport 3.0, mentre il controller PCI Express sarà di seconda generazione con quindi un raddoppio della bandwidth massima teorica possibile. Il south bridge abbinato a questo chipset sarà il modello SB700, capace di gestire sino a 6 canali Serial ATA con funzionalità Raid 0, 1, 5 e 10 e sino a 14 canali USB 2.0.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
axse20 Marzo 2007, 16:23 #1
sarà che io sono rimba...
ma con tutto sto proliferare di chipset e di chip grafici mi sono perso...
CarmackDocet20 Marzo 2007, 16:24 #2

Ma di supporto al PCI-E 2.0...

...con video non integrato non se ne parla?
GRANDE_ERODE20 Marzo 2007, 16:26 #3
Non mi sono mai piaciute le video integrate.
Sarebbe meglio pensare a fare bene l' I/O del Chipset e lasciare ad
altri la realizzazione di schede PCI o AGP.

Il PC ha avuto molto successo anche perchè era un sistema
a schede facilmente configurabile secondo le esigenze...
Il compattone con tutto dentro lasciamolo alle consolle da videogame
capitan_crasy20 Marzo 2007, 16:39 #4
Speriamo che il SouthBridge SB700 sia all'altezza delle sue caratteristiche...
nudo_conlemani_inTasca20 Marzo 2007, 16:39 #5
Originariamente inviato da: capitan_crasy
Speriamo che il SouthBridge SB700 sia all'altezza delle sue caratteristiche...

Speriamo che spakki più che altro... qua con nVidia siamo messi male.. il mercato MOBO AMD arranca..

AMD (ATI) incomincia a mettere a frutto questi 2 anni di esperienza/know how nel mercato chipset su architettura x-86.
Questo è 1 bene, vista la scarsità sia di qualità/stabilità/funzionalità/offerta/costi delle piattaforme concorrenti
(praticamente nVidia tra 1 po' ha quasi il monopolio.. rtacci sua.. ).
Menomale, 1 ventata di novità, magari di soluzioni migliori (anche in previsione in ottica OC) su chipset ATI.
Mi auguro che tra le funzionalità implementate integrino anche 1 valido e veloceeee controller SATA e anche le funzionalità
RAID 0,1,0+1,5 e JBOD fatte come si deve, con ottime performance!
(in stile ULI.. magari! )
L'unica cosa che non mi torna è sempre stato il prezzo delle piattaforme con chipset ATI stra care.. ma questo perchè ne hanno sempre vendute poche?

PS: Il layout bianco (piccolo dettaglio estetico) a me non piace.. sembra smunto.. poi i gusti son gusti, ok che si devono anche distinguere dagli altri produttori di MOBO con il colore del PCB, però bianco latte fa molto "pure" ma anche 1 pugno in 1 okkio.
demon7720 Marzo 2007, 17:04 #6

@grande erode

Fino a qualche tempo fa ero in pieno accordo con te riguardo al sistema video integrato mas ora la vedo in modo differente...

Tieni presente che con la potenza elaborativa non solo della cpu ma anche della più sfigata delle sk video puoi gestire un utilizzo normale del pc (internet, office, vedre film ecc) in maniera più che ottima..

Una mobo con video integrato è compattissima e costa poco: una vera chicca per pc da ufficio e/o utilizzi non particolarmente impegnativi!
capitan_crasy20 Marzo 2007, 17:10 #7
Originariamente inviato da: CarmackDocet
...con video non integrato non se ne parla?


RX740+...

Link ad immagine (click per visualizzarla)
incipit197020 Marzo 2007, 17:35 #8
E' un dato di fatto, la maggior parte delle schede video vendute al mondo non sono le NVIDIA ne le ATI, ma... sorpresa, sorpresa, quelle di Intel. Non ci rendiamo quasi conto, ma la maggior parte dei pc venduti al mondo hanno scheda video integrata oppure separata ma di bassissimo costo.

Questo è il mercato al quale AMD mira, con queste soluzioni. Non intende certo sedurre gli smanettoni (che spenderanno comunque centinaia di euro per una scheda video più performante), ma rendere la sua piattaforma più seducente per i fabbricanti di pc preassemblati per ufficio (principalmente HP e Dell).
JohnPetrucci20 Marzo 2007, 19:03 #9
Originariamente inviato da: demon77
Fino a qualche tempo fa ero in pieno accordo con te riguardo al sistema video integrato mas ora la vedo in modo differente...

Tieni presente che con la potenza elaborativa non solo della cpu ma anche della più sfigata delle sk video puoi gestire un utilizzo normale del pc (internet, office, vedre film ecc) in maniera più che ottima..

Una mobo con video integrato è compattissima e costa poco: una vera chicca per pc da ufficio e/o utilizzi non particolarmente impegnativi!

Confermo, io ho una mobo con video integrato (chipset Nf 430 con 6150) ed è utilissima, sia per un uso fine a se stesso se non interessa il gioco su pc, che come ruota di scorta temporanea(almeno per far funzionare il pc) nel caso in cui si rimanga per un periodo senza la vga da game.
Per quanto concerne i chipset Amd, non posso far altro che sperare e augurarmi l'ottima riuscita di tali chipset e che siano ottimizzati per i processori della stessa casa, in modo da slegarsi da Nvidia come unica alternativa di chipset prestanti, e sono molto fiducioso in tal senso.
eriki7120 Marzo 2007, 21:16 #10
Ma possibile che bisogna aspettare fino al 2008 per avere una scheda integrata con DX10 ????
magari nel 2008 c'e' già il DX11!!!!!!!!!!
poi questa storia dei chipset mi ha stufato, sono 15 anni che ho AMD, ma se anche questa volta non ce la fanno a fare un chipset decente sarò costretto a passare ad Intel..................

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^