DFI BIOScure, aggiornare il bios diventa semplice

DFI BIOScure, aggiornare il bios diventa semplice

DFI introduce BIOScure, una tecnologia che consente di aggiornare il BIOS con semplicità, senza dover ricorrere a chiavette USB o floppy disk

di pubblicata il , alle 13:54 nel canale Schede Madri e chipset
 

Tra le numerose schede madri mostrate da DFI in occasione del Computex, a raccogliere l'attenzione è il modello basato sul nuovo chipset P55 di Intel. La scheda madre è infatti caratterizzata dalla presenza della tecnologia BIOScure, prodotta da DFI per riuscire a semplificare e rendere più sicure le operazioni di aggiornamento e flashing del BIOS.

Una delle operazioni più delicate che spesso ci si trova a dover fare sulla propria scheda madre è l'aggiornamento del BIOS: per risolvere bug di funzionamento o aggiungere il supporto a processori di nuova generazione, aggiornare il BIOS è una procedura fondamentale, che in molti casi viene però sottovalutata. DFI ha sviluppato BIOScure proprio per riuscire a facilitare questo tipo di operazioni. Il video, effettuato da Tewaktown, riporta una spiegazione del funzionamento in lingua inglese:

BIOScure offre così la possibilità di aggiornare e flashare il BIOS di una scheda madre da remoto, attraverso una semplice connessione USB. Collegata la scheda madre ad un portatile o ad un desktop via normale cavo USB, attraverso una apposita utility Windows sarà possibile eseguire questa delicata operazione, senza quindi dover ricorrere a chiavette USB o floppy disk. Secondo DFI a godere i benefici di tale tecnologia sarebbero non solo gli utenti finali, ma anche i rivenditori, che, in caso di riparazione o di assistenza tecnica, sarebbero notevolmente facilitati.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

42 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LOL-LOL-LOL04 Giugno 2009, 14:00 #1
e i malware possono sfruttarlo?
sniperspa04 Giugno 2009, 14:04 #2
Originariamente inviato da: LOL-LOL-LOL
e i malware possono sfruttarlo?


Ma penso sia una presa apposita...cosa centrano i malware?
cionci04 Giugno 2009, 14:07 #3
Se fosse possibile aggiornare il BIOS con la scheda madre non montata sarebbe una figata
Jackaos04 Giugno 2009, 14:09 #4
EZ Flash di Asus non è altrettanto sicuro e più comodo?
Kuarl04 Giugno 2009, 14:12 #5
ma soprattutto, chi si fida a lanciare il flash da windows?
luivit04 Giugno 2009, 14:12 #6
non vedo questa gran differenza dal flashare con una chiavetta usb
meglio il dual bios della mia mobo
schumyFast04 Giugno 2009, 14:13 #7
Ma funziona con scheda madre spenta?
Il_Baffo04 Giugno 2009, 14:16 #8
ma passare ai bios EFI piuttosto ?
cionci04 Giugno 2009, 14:16 #9
Originariamente inviato da: schumyFast
Ma funziona con scheda madre spenta?

E' questo quello che sarebbe interessante sapere, se funzionasse a scheda madre spenta e staccata per gli assemblatori sarebbe perfetto. Fai l'upgrade del bios prima di montare la macchina.
Nemesis204 Giugno 2009, 14:17 #10
Come non vedete quale è la differenza?

Si aggiorna il bios senza montarci nulla e senza alimentarla... o almeno così mi è parso di capire.

Alla frase... riporta una spiegazione del funzionamento in lingua inglese:
aggiungerei... o almeno ci provano. Non è un madrelingua.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^