Come cambia la famiglia Asus ROG dopo gli annunci al CES

Come cambia la famiglia Asus ROG dopo gli annunci al CES

Schede madri, display, desktop, laptop e periferiche gaming: sul palco del CES hanno debuttato le più recenti innovazioni dell’azienda Taiwanese dedicate agli appassionati.

di pubblicata il , alle 13:31 nel canale Schede Madri e chipset
ASUS
 

Quest'anno ricorre il decimo anniversario del marchio Republic of Gamers (ROG), creato da Asus con la finalità di produrre hardware specialistico rivolto agli appassionati di tecnologia, overclock e videogiochi. La famiglia di prodotti ROG si aggiorna al CES di Las Vegas con una serie di interessanti annunci, a partire da 3 nuove schede madri gaming con illuminazione Aura RGB e una serie più flessibile di opzioni per colori e personalizzazione e i monitor 4K della serie MG da 28 e 24 pollici.

ROG Maximus VIII Formula è una scheda madre gaming in formato ATX basata sul recente chipset Z170 Express e dotata del blocco di raffreddamento ibrido CrossChill EK, sviluppato con EK Water Blocks. Questo dispositivo di raffreddamento mette a disposizione un canale in rame ad alta conduttività e consente assemblaggi personalizzati con un raffreddamento ad aria o liquido estremamente silenzioso e ad elevate prestazioni.

Asus ROG Maximus VIII Formula

Asus ROG Maximus VIII Formula

Questa scheda madre, inoltre, adotta la nuova illuminazione Aura LED e il design ROG Armor lavorato al laser. Grazie alle bande LED esterne e alle modalità preselezionate breathing, color-strobe o color-cycling, gli utenti possono assemblare PC con una caratterizzazione speficica. Inoltre, è possibile utilizzare i colori per indicare la temperatura della CPU, oppure farli pulsare in sincronia con la musica preferita.

Maximus VIII Formula adotta, inoltre, le recenti tecnologie Intel Gigabit Ethernet e LANGuard per ottimizzare il traffico di rete per garantire la migliore esperienza online possibile. La tecnologia 5-Way Optimization, poi, consente di ottimizzare e regolare il funzionamento delle ventole. SupremeFX 2015 offre ingressi/uscite audio per il gaming con schermature speciali, e adotta una serie di componenti hardware a livello professionale che garantiscono altissima qualità dei suoni durante il gameplay.

ASUS 970 Pro Gaming/Aura con chipset AMD 970+SB950, invece, è la prima scheda madre AMD 970 al mondo ufficialmente certificata da NVIDIA per il supporto SLI. Anche questa scheda offre i LED Aura RGB. È inoltre dotata delle tecnologie audio SupremeFX e Sonic Radar II, oltre a Intel Gigabit Ethernet con tecnologie ASUS LANGuard e GameFirst . La scheda ASUS 970 Pro Gaming/Aura dispone di un connettore dedicato per la pompa dell'acqua, di un sistema di raffreddamento a liquido, e supporta la nuova tecnologia NVM Express (NVMe) M.2 e due porte USB 3.1.

ASUS 970 Pro Gaming/Aura

ASUS 970 Pro Gaming/Aura

ASUS B150I Pro Gaming/Wi-Fi/Aura, invece, è una scheda madre mini-ITX anch'essa con illuminazione avanzata Aura LED. Grazie a cinque controller aggiuntivi e un firmware speciale, la scheda ASUS B150I Pro Gaming/Wi-Fi-/Aura permette ai gamer di personalizzare la frequenza e direzione degli effetti luminosi utilizzando l'utility Aura. Anche in questo caso troviamo le tecnologie SupremeFX, Sonic Radar II, Intel Gigabit Ethernet, LANGuard e GameFirst. Un connettore dedicato per la pompa dell'acqua garantisce grande efficienza nel raffreddamento a liquido.

ASUS B150I Pro Gaming/Wi-Fi/Aura

ASUS B150I Pro Gaming/Wi-Fi/Aura

Passando ai monitor, le novità riguardano innanzitutto la serie Asus MG, che adesso adotta un pannello con risoluzione 4K UHD 3840 x 2160 in entrambi i modelli da 28 e 24 pollici. Il modello ASUS MG28UQ da 28 pollici offre tempo di risposta di 1 ms che elimina l'effetto di ghosting, mentre il modello ASUS MG24UQ da 24 pollici adotta un pannello IPS, capace di garantire ampi angoli di visione e grande precisione nella riproduzione de colori. La serie MG è caratterizzata dal supporto VESA Adaptive-Sync per garantire un ambiente di gioco uniforme e omogeneo. Entrambi i monitor adottano ASUS GamePlus, la tecnologia ASUS GameVisual che ottimizza gli aspetti grafici, e il filtro ASUS Ultra-Low Blue Light per una visione confortevole.

ASUS MG24UQ

ASUS MG24UQ

Tra i monitor gaming troviamo anche ROG Swift PG348Q. Da 34 pollici con pannello UWQHD (Ultra-Wide Quad HD) (3440 x 1440), questa soluzione si caratterizza per un display curvo con rapporto 21:9 ultra-wide che garantisce un'esperienza di gaming panoramico. Il monitor PG348Q offre la frequenza di refresh di 100 Hz e integra la tecnologia NVIDIA G-Sync.

ASUS ROG Swift PG348Q

ASUS ROG Swift PG348Q

Il monitor Swift PG348Q adotta ASUS GamePlus per i miglioramenti di gioco, la tecnologia ASUS GameVisual che ottimizza gli aspetti grafici e l'esclusivo hotkey Turbo che permette all'utente di cambiare al volo la frequenza di refresh senza dover usare il pannello di controllo del driver grafico.

ROG GT51 è invece un desktop alimentato da un processore Intel Core i7-6700K di sesta generazione con supporto fino alla grafica NVIDIA GeForce GTX TITAN X (SLI a due vie). In questo sistema ROG Turbo Gear permette di ottimizzare con un singolo click le possibilità di overclocking di GT51, mentre l' applicazione ASUS Aegis II aiuta a monitorare i parametri di sistema. La porta USB 3.1 Tipo-C presente sul pannello anteriore offre una velocità di trasmissione dati fino a 10 Gbps e permette di ricaricare rapidamente i dispositivi mobili.

ASUS ROG GT51

ASUS ROG GT51

Il desktop ROG GT51 vanta un sistema di raffreddamento interno con un canale per l'aria dedicato, che sfrutta il ricircolo naturale per ottimizzare la gestione del calore. Lo chassis ATX è caratterizzato da un design molto aggressivo con finitura in Armor Titanium e Plasma Copper, finestra laterale trasparente ed effetti luminosi personalizzabili che permettono di visualizzare fino a otto milioni di colori. Questo sistema si è aggiudicato il premio 2016 CES Innovation Award nella categoria Gaming and Virtual Reality.

ROG XG2 è una docking station grafica esterna appositamente progettata per i laptop ASUS, compatibile con le schede grafiche ASUS GeForce e Radeon. Il sistema proprietario adottato dalla circuiteria elettronica consente ai notebook di sfruttare la potenza della scheda grafica desktop. Questa docking station permette inoltre di ricaricare il laptop, evitando all'utente di dover portare con sé il relativo alimentatore.

ASUS ROG XG2

ASUS ROG XG2

Passiamo alle periferiche di gioco parlando della tastiera gaming ROG Claymore, disponibile in diverse varianti con interruttori meccanici Cherry MX RGB Red, Blue, Brown e Black. Il tastierino numerico è staccabile con funzioni macro per offrire all'utente una serie di opzioni flessibili per il posizionamento. Questa tastiera retroilluminata utilizza tasti personalizzabili con illuminazione RGB e tecnologia N-key Rollover, può essere sincronizzata con le schede madri ROG, mentre gli hotkey permettono di controllare la velocità delle ventole, l'avvio del computer, l'overclocking di CPU e memoria e l'accesso al BIOS. ROG Claymore vanta una robusta intelaiatura in lega di alluminio con finiture ispirate ai disegni Maya.

ASUS ROG Claymore

ASUS ROG Claymore

ROG Spatha è un mouse gaming laser da 8200 DPI caratterizzato da uno chassis in lega di magnesio con un totale di 12 pulsanti programmabili, inclusi sei pulsanti ergonomici per il pollice. I pulsanti destro e sinistro adottano un sistema di connettori per gli interruttori particolarmente facile da aggiornare che consente di personalizzare la sensazione del click, con interruttori Omron caratterizzati da un ciclo di vita di 20 milioni di click. L'utente può scegliere se utilizzare la modalità cablata o wireless, con frequenza di polling fino a 2000 Hz per la prima.

ASUS ROG Spatha

ASUS ROG Spatha

Infine, ROG G752 è un nuovo laptop gaming alimentato dal più recente processore Intel Core i7 (‘Skylake’) di sesta generazione con grafica separata fino a NVIDIA GeForce GTX 980M, ed è aggiornabile fino a un massimo di 64 GB di RAM DDR4 per ottenere un migliore livello di prestazioni. G752 è disponibile nei colori ROG Armor Titanium e Plasma Copper, adotta il sistema termico mobile 3D Vapor Chamber esclusivo di ROG che migliora il raffreddamento e aumenta la stabilità, mentre la tastiera gaming è anti-ghosting retroilluminata con rollover a 30 tasti.

ASUS ROG G752

ASUS ROG G752

A questi prodotti si aggiunge anche ROG GX700, il notebook con raffreddamento a liquido del quale abbiamo parlato in un'occasione precedente.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
roccia123411 Gennaio 2016, 13:37 #1
Perchè gamer = tamarro con le lucine che nemmeno a natale??
Legolas8411 Gennaio 2016, 13:51 #2
In pieno stile ROG alcune di queste cose sono state annunciate almeno un anno fa.... e ci vorranno ancora mesi per vederle sul mercato....

Uno dei marchi più lenti di sempre....
Rubberick11 Gennaio 2016, 14:26 #3
Originariamente inviato da: roccia1234
Perchè gamer = tamarro con le lucine che nemmeno a natale??


Non si sa come è uscita sta declinazione forse al fatto che ai primi lan quando la cosa prendeva piede arrivavano tizi con i case particolarmente moddati, nei primi anni del modding non c'era nemmeno il liquido ma ventole e led colorati un pò ovunque.
Sogeking11 Gennaio 2016, 15:10 #4
Da possessore della maximus formula, mi son sempre chiesto come mai si ostinino a "nascondere" la pila della mobo dietro l'armor.... Quando dovrò cambiarla mi toccherà smontare tutto dal case?....
nickmot11 Gennaio 2016, 15:12 #5
Originariamente inviato da: roccia1234
Perchè gamer = tamarro con le lucine che nemmeno a natale??


Vorrei saperlo pure io...

Non ho ancora preso una tastiera meccanica per quel motivo, la k70 silver è introvabile ormai.
fraussantin11 Gennaio 2016, 15:19 #6
Originariamente inviato da: roccia1234
Perchè gamer = tamarro . FIX


pure senza le luci tamarro rimane.
Kudram11 Gennaio 2016, 17:56 #7
Originariamente inviato da: roccia1234
Perchè gamer = tamarro con le lucine che nemmeno a natale??


Guarda pensavo di essere il solo a pensare sta cosa, ma a quanto vedo sono in molti a essere d'accordo con noi! Spero lo capiscano anche i grandi marchi!
Mparlav11 Gennaio 2016, 18:05 #8
A dire il vero "l'ultima tendenza" sono i case, le motherboard, le ventole (da case e su schede video) e le tastiere, con la colorazione dei led configurabile su diverse tonalità. Ne sto' vedendo sempre più in questo modo.

A me piace il discorso personalizzazione e modding, perchè tutto sommato hanno un senso per la funzionalità ed anche l'occhio vuole la sua parte.

Ma ste' lucette le trovo un'inutile spreco di risorse.

P.S.: Lian-li ha presentato questo case ITX al CES 2016

Link ad immagine (click per visualizzarla)
marchigiano11 Gennaio 2016, 21:47 #9
Originariamente inviato da: Mparlav
P.S.: Lian-li ha presentato questo case ITX al CES 2016

http://www.pcper.com/files/news/2016-01-09/rgb_kit.jpg


simpatico ma

[B][SIZE="9"][U]VOGLIO R2D2[/U][/SIZE][/B]

Mparlav12 Gennaio 2016, 10:28 #10
Originariamente inviato da: marchigiano
simpatico ma

[B][SIZE="9"][U]VOGLIO R2D2[/U][/SIZE][/B]



Chiama il tuo falegname e con 30.000 lire te ne fa' uno uguale a questi

http://www.modders-inc.com/star-wars-case-mods/

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^