Windows 10, quanti dei 200 milioni di dispositivi sono personal computer?

Windows 10, quanti dei 200 milioni di dispositivi sono personal computer?

Microsoft ha annunciato che 200 milioni di sistemi sono stati aggiornati a Windows 10, ma quante di queste installazioni sono state su personal computer, smartphone o console? Ci dà una stima Mary Jo Foley

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Telefonia
MicrosoftWindows
 

Durante la scorsa settimana Microsoft annunciava ufficialmente che Windows 10 aveva raggiunto quota 200 milioni di attivazioni su altrettanti dispositivi. All'interno della cifra venivano inseriti tutti i sistemi a prescindere dalla loro natura, quindi sia desktop che smartphone, passando per le console. A rivelare ulteriori dettagli, dando un altro spessore alla cifra annunciata dalla società, ci ha pensato Mary Jo Foley nel fine settimana.

All'interno dell'ultimo episodio del podcast Windows Weekly, la giornalista di ZDNet ha rivelato che, stando alle sue fonti, dei 200 milioni di dispositivi annunciati da Microsoft circa 180 milioni sono personal computer e 18 milioni Xbox One. La parte più piccola della torta rimane a Windows 10 Mobile, sistema operativo che è stato attivato più di un milione di volte all'interno degli smartphone della società, secondo i dati di Foley.

La giornalista ha comunque specificato che non è in grado di stabilire l'affidabilità della fonte a cui si è rivolta, anche se i numeri citati sembrano sufficientemente realistici per risultare credibili. I numeri rilasciati da Microsoft, lo ricordiamo, sono relativi alle installazioni del sistema operativo ancora attive, ovvero quei software che sono stati lanciati ed utilizzati almeno una volta negli ultimi 28 giorni.

La cifra dei 200 milioni non ha precedenti nella storia del sistema operativo di Redmond, con Windows 10 che cresce ad un ritmo decisamente maggiore rispetto a quello dei predecessori. Ha aiutato parecchio ovviamente la strategia commerciale aggressiva organizzata da Microsoft con il nuovo sistema operativo, che per il primo anno viene offerto gratuitamente a tutti i possessori di Windows 7 e 8.1 come aggiornamento.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
maxsy11 Gennaio 2016, 14:42 #1
ma quando e' stato rilasciato windows 10 mobile?
Dominioincontrastato11 Gennaio 2016, 14:59 #2
Originariamente inviato da: maxsy
ma quando e' stato rilasciato windows 10 mobile?


Lumia 950/XL e 550
CrapaDiLegno11 Gennaio 2016, 16:45 #3
Sempre record in casa MS... lo era Vista, lo era Win 8 (di cui professava vendite di licenze a caterve nei primi 3 mesi quando in realtà era chiaro che nessuno lo voleva neanche a 10 dollari) e si vede oggi a che punto sono: singola cifra decimale. Ora si va di Win10: mille milioni di licenze regalate! R-E-G-A-L-A-T-E!!!
Ma è evidente che nessuno lo vuole neanche così e solo i poveri utenti dei nuovi PC da supermercato se lo devono sorbire.

Fare fatica a regalare qualcosa ha un solo significato. Che non mi sembra nemmeno il caso di dire. Altro che record...
eddie8111 Gennaio 2016, 16:48 #4
Contano anche quelli che dopo aver provato win10 hanno fatto il downgrade?
davyjones11 Gennaio 2016, 17:18 #5
Il numero in sé è molto alto, tuttavia conteggiare in modo omogeneo tutte le distribuzioni del sistema operativo imho ha senso solo se questa omogeneità verrà effettivamente percepita dai consumatori e dagli sviluppatori sw, una sorta di legame a doppio filo tra diffusione dell'os e effettivo successo della mistica "universal Windows Platform"...
maxsy11 Gennaio 2016, 18:06 #6
Originariamente inviato da: CrapaDiLegno
Sempre record in casa MS... lo era Vista, lo era Win 8 (di cui professava vendite di licenze a caterve nei primi 3 mesi quando in realtà era chiaro che nessuno lo voleva neanche a 10 dollari) e si vede oggi a che punto sono: singola cifra decimale. Ora si va di Win10: mille milioni di licenze regalate! R-E-G-A-L-A-T-E!!!
Ma è evidente che nessuno lo vuole neanche così e solo i poveri utenti dei nuovi PC da supermercato se lo devono sorbire.

Fare fatica a regalare qualcosa ha un solo significato. Che non mi sembra nemmeno il caso di dire. Altro che record...


se possiedi un sistema operativo windows hai la possibilità di passare a win 10 gratuitamente. quindi si, viene RE-GA-LA-TO! avresti preferito pagarlo?
e comunque ci sono altri SO in giro: nessuno e' obbligato a sorbirselo
ai poveri utenti dei nuovi pc cosa consiglieresti?

hai citato vista e win8 ma di sei dimenticato di xp e seven. come mai?
CrapaDiLegno11 Gennaio 2016, 19:08 #7
Certo che è REGALATO. E dare i numeri (ambigui) sul numero di regali che sei riuscito a piazzare è da pezzenti. Sopratutto quando è evidente che non li vuole nessuno.
Se avesse azzerato Win8, Vista e sopratutto Seven in termini di market share sarebbe stato un trionfo. Ma visto che questi ancora perdurano (Vista è sempre stato a 1 cifra ddi share da sempre), sopratutto l'ultimo, che c'hai tanto da dare questi numeri che non vogliono dire nulla come quelli di Win8 che sembrava stesse facendo sfracelli (100 milioni licenze vendute in 2 mesi!) per poi arrivare a meno del 10% e doversi inventare una nuova versione di Windows per riuscire a diffondere i suoi servizi?

Non ho citato XP e Seven perché quello li pagavi come OS, non te li regalavano. Quindi non ha senso fare paragoni tra qualcosa che paghi e qualcosa che regali. A meno di non voler sembrare ridicolo quando i numeri sono davvero infimi, come in questo caso.
Se oggi seven e XP insieme hanno ancora in mano il 50% del mercato un motivo ci sarà, o no?
the fear9011 Gennaio 2016, 19:49 #8
Vedo che ne fate sempre una questione ideologica, cosa vi avrà fatto di male win10 è dato saperlo ?
maxsy11 Gennaio 2016, 20:19 #9
Originariamente inviato da: CrapaDiLegno
Certo che è REGALATO. E dare i numeri (ambigui) sul numero di regali che sei riuscito a piazzare è da pezzenti. Sopratutto quando è evidente che non li vuole nessuno.
Se avesse azzerato Win8, Vista e sopratutto Seven in termini di market share sarebbe stato un trionfo. Ma visto che questi ancora perdurano (Vista è sempre stato a 1 cifra ddi share da sempre), sopratutto l'ultimo, che c'hai tanto da dare questi numeri che non vogliono dire nulla come quelli di Win8 che sembrava stesse facendo sfracelli (100 milioni licenze vendute in 2 mesi!) per poi arrivare a meno del 10% e doversi inventare una nuova versione di Windows per riuscire a diffondere i suoi servizi?

Non ho citato XP e Seven perché quello li pagavi come OS, non te li regalavano. Quindi non ha senso fare paragoni tra qualcosa che paghi e qualcosa che regali. A meno di non voler sembrare ridicolo quando i numeri sono davvero infimi, come in questo caso.
Se oggi seven e XP insieme hanno ancora in mano il 50% del mercato un motivo ci sarà, o no?

non ho ancora capito se sei contrario o no al fatto che win10 sia gratuito. lo preferivi a pagamento?
e, ai poveri utenti di nuovi pc quale OS consigliamo?

Originariamente inviato da: the fear90
Vedo che ne fate sempre una questione ideologica, cosa vi avrà fatto di male win10 è dato saperlo ?


no, non e' dato saperlo, l'importante e' che non se ne parli dato che e' gratuito (questo è ciò che ho percepito finora).
polteus11 Gennaio 2016, 20:24 #10
E intanto Microsoft torna all'attacco.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^