Chipset nForce 750a SLI e G45 per Foxconn

Chipset nForce 750a SLI e G45 per Foxconn

Foxconn propone due nuove schede madri basate su chipset NVIDIA nForce 750a SLI e Intel G45, rispettivamente per cpu AMD e Intel

di pubblicata il , alle 11:50 nel canale Schede Madri e chipset
NVIDIAIntelAMDFoxconn
 

4-6-2008_foxconnmb1.jpg (100245 bytes)

Foxconn è tra i primi produttori a mostrare un sample di scheda madre Socket AM2+ basata sul nuovo chipset NVIDIA nForce 750a SLI: si tratta di una proposta di fascia media del produttore americano, dotata tuttavia di pieno supporto alla tecnologia SLI con due GPU operanti in parallelo grazie alla presenza di 2 Slot PCI Express 16x di tipo Gen 2.0.

Tra le restanti caratteristiche di questa scheda madre, modello Mambo, segnaliamo il sistema di raffreddamento completamente passivo per chipset e circuiteria di alimentazione del processore, con due radiatori collegati tra di loro attraverso una heatpipe in rame. La scheda madre integra anche connessoni video direttamente dal pannello posteriore: ricordiamo infatti che il chipset nForce 750a SLI sia dotato di sottosistema video integrato, utile nel momento in cui si vuole utilizzare la tecnologia Hybrid SLI

4-6-2008_foxconnmb2.jpg (89890 bytes)

Una delle prime schede madri basate su chipset Intel G45 è questo modello proposto da Foxconn chiamata Concerto: nonostante si tratti di una soluzione dotata di sottosistema video integrato on board ritroviamo specifiche tecniche proprie di schede madri destinate ad utenti appassionati, a partire dalla possibilità di forzare la frequenza di bus a 1.600 MHz di clock e la memoria DDR3 a 1.600 MHz.

Foxconn ha scelto di montare su questa scheda madre 4 Slot memoria, divisi in due coppie per moduli DDR2 e DDR3: questo rappresenta una flessibilità aggiuntiva rispetto a quanto tipicamente implementato da altri produttori di schede madri, ma ha quale limitazione l'impossibilità di utilizzare più di 2 moduli memoria contemporaneamente. Ritroviamo anche sue Slot PCI Express 16x Gen 2.0, con i quali poter sfruttare configurazioni multiGPU basate su tecnologia ATI Crossfire.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
capitan_crasy05 Giugno 2008, 12:04 #1
Originariamente inviato da: Paolo Corsini]
[B]Foxconn è
: si tratta di una proposta di fascia media del produttore americano, dotata tuttavia di pieno supporto alla tecnologia SLI con due GPU operanti in parallelo grazie alla presenza di 2 Slot PCI Express 16x di tipo Gen 2.0.




Tra i primi produttori?
Ma se ho questo chipset da almeno un mese!

superbau05 Giugno 2008, 13:05 #2
elegante esteticamente la mobo, e molto ben spartita, se fosse stabile in overclock e nn crashasse sarebe bella
Obi 2 Kenobi05 Giugno 2008, 15:06 #3
ma le schede madri con tecnologia hybrid sli per proci intel, sono già uscite?
harbons06 Giugno 2008, 15:40 #4
Scusate l'ignoranza,
ma perché ad una mobo con socket AM2+ viene associata la tecnologia SLI, mentre su mobo con chipset Intel viene associato il crossfire ATI?
Non sarebbe più logico (e naturale) invertire la cosa? E mi tornerebbe anche più comodo...
kibo8708 Giugno 2008, 03:19 #5
harbons, sembrerebbe più logico, ma non c'è niente di male in più scelta e combinazioni
harbons13 Giugno 2008, 14:12 #6
Originariamente inviato da: kibo87
harbons, sembrerebbe più logico, ma non c'è niente di male in più scelta e combinazioni


il mio è proprio un discorso di disponibilità...
ben vengano le scelte e le combinazioni, ma sembra che ormai lo SLI esista solo sulle piattaforme nForce

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^