Al debutto i nuovi chipset AMD della serie 800

Al debutto i nuovi chipset AMD della serie 800

Assieme ai processori Phenom II X6 AMD completa la propria famiglia di chipset della serie 800: dalla soluzione 890FX top di gamma a chipset con video integrato

di pubblicata il , alle 15:09 nel canale Schede Madri e chipset
AMD
 

Assieme ai processori Phenom II X6 1090T e Phenom II X6 1055T, dei quali trovate un'analisi prestazionale a questo indirizzo, AMD ha presentato nella giornata odierna anche la propria serie di chipset della famiglia 800, proposte abbinate a schede madri socket AM3 compatibili con i processori Phenom II X6 oltre che con le altre cpu Phenom II e Athlon II in commercio.

Lo schema a blocchi del chipset AMD 890FX, nuova proposta top di gamma, evidenzia chiaramente come l'approccio strutturale sia lo stesso già visto nelle precedenti generazioni di chipset AMD, pur se con alcune innovazioni di rilievo.

890fxarch-labels.jpg (65822 bytes)

Per la nuova proposta top di gamma troviamo south bridge SB850, che implementa controller SATA 6 Gbps sino a un massimo di 6 canali oltre a interfaccia di rete Gigabit e sino a 14 porte USB 2.0. Dal south bridge dipendono anche due slot PCI Express 1x, che si vanno ad affiancare a quelli supportati dal north bridge 890FX. In quest'ultimo componente trovano posto un controller PCI Express 2.0, in grado di gestire configurazioni con un massimo di 4 schede video con ciascuna collegamento 8x; qualora le schede video siano limitate a 2 per ciascuna viene fornito un collegamento PCI Express 16x.

Una novità implementata da AMD all'interno del solo chipset 890FX è il supporto IOMMU; si tratta di una feature utile in ambienti virtualizzati, che assume importanza più in ambiente server che in un sistema desktop. La sua presenza lascia chiaramente intendere come il chipset AMD 890FX sia di fatto alla base anche delle piattaforme per processori Opteron, venendo utilizzato per le nuove generazioni di processore presentate lo scorso mese con ovviamente un nome e configurazioni differenti.

La tabella seguente riassume le principali caratteristiche tecniche dei nuovi chipset AMD della serie 800; il modello AMD 890GX era già stato ufficialmente presentato sul mercato in occasione del Cebit 2010, nel mese di Marzo.

Modello

AMD 890FX AMD 890GX AMD 870 AMD 880G
South bridge SB850 SB850 SB850 o SB810 SB850 o SB810
HyperTransport HT3 HT3 HT3 HT3
Linee PCI Express 42 linee
11 dispositivi
22 linee
8 dispositivi
22 linee
7 dispositivi
22 linee
7 dispositivi
CrossfireX si si no no
Slot PCI Express        
GPU integrata no Radeon HD 4290 no Radeon HD 4250
DirectX - 10.1 - 10.1
UVD - 2 - 2
IOMMU si no no no
TDP max 19,6W 25W 12,5W 25W
processo produttivo 65nm 55nm 65nm 55nm
dimensione 29x29mm 21x21mm 21x21mm 21x21mm

Da evidenziare come le tecnologie produttive utilizzate siano differenti: solo il modello 890GX e quello 880G sono infatti basati su processo a 55 nanometri, scelta legata all'integrazione al loro interno della GPU compatibile con le API DirectX 11. I modello 890FX e 870, di tipo discreto, sono invece costruiti con tecnologia a 65 nanometri, pur vantando un valore di TDP complessivamente inferiore.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
rollo8227 Aprile 2010, 15:13 #1
che senso ha mettere il sata 3 e non l'usb 3??? se proprio proprio volevano fare una cosa del genere, potevano fare viceversa! è molto più utile l'usb 3.0 del sata 3!
StIwY27 Aprile 2010, 15:15 #2
Appunto........no USB 3.0....no party.......
Korn27 Aprile 2010, 15:21 #3
ne intel ne amd hanno fatto in tempo ad includere il nuovo standard col chip nec passa la paura cmq
Lotharius27 Aprile 2010, 15:23 #4
@ Corsini
"GPU compatibile con le API DirectX 11" c'è da correggere questo piccolo errore in 10.1 :-)

Comunque, io sono in attesa che mi arrivi la MSI 890GXM-G65, a mio avviso la migliore motherboard MicroATX in assoluto, dotata proprio della nuova architettura AMD. Non vedo proprio l'ora di assemblare questo mini-computer-maxi-soddisfazione.
E poi, cosa da non sottovalutare, con una base di partenza composta dal 890GX + SB 850 si può assemblare sia un PC "energy efficient / super silent" che un PC "High Performance / gaming". A mio avviso è un sistema molto flessibile proposto ad un prezzo accettabile, secondo me uno dei colpi migliori di AMD negli ultimi tempi.
supertigrotto27 Aprile 2010, 15:46 #5

ora aspetto molte proposte

di mobo con il chipset serie 800,passo da intel ad amd,stavolta mi faccio un pc full amd.
capitan_crasy27 Aprile 2010, 15:47 #6
Originariamente inviato da: rollo82
che senso ha mettere il sata 3 e non l'usb 3??? se proprio proprio volevano fare una cosa del genere, potevano fare viceversa! è molto più utile l'usb 3.0 del sata 3!


I nuovi chipset AMD serie 800 utilizzano i SB850, quindi si sapeva già che non avrebbero avuto le USB 3.0.
Questa nuovo standard verrà inserito nel prossimo Southbridge SB9X0 per APU Llano e CPU Bulldozer...
papafoxtrot27 Aprile 2010, 17:28 #7
Quali sono le cartteristiche della GPU integrata? E' migliore dell'HD4200 che si trova in 790gx e 7805g? (che già differiscono per la frequenza di funzionamento)
Lotharius27 Aprile 2010, 17:51 #8
@ papafoxtrot

Ho trovato al volo questa tabella comparativa:
http://images.bit-tech.net/content_...90gx-tables.png

In pratica la 890GX ha miglioramenti per quanto riguarda supporto a UVD2, PiP, supporto all'audio 7.1 passtrough, DirectX 10.1 e mi sembra un processo produttivo migliore.
Poi non so come siano messi i 3 chipset come supporto alle nuove CPU. Sicuramente tutte e tre sono state rese compatibili con i nuovi esacore, ma bisognerà vedere che differenze prestazionali ci saranno...
papafoxtrot27 Aprile 2010, 17:59 #9
Grazie; mi hai confermato che almeno 790gx e 890gx dovrebbero avere prestazioni grafiche equivalenti, a meno di UVD2 ovviamente.

785G invece fa 500MHz, mentre 880g fa 560MHz, per cui questo secondo è un pelo più potente.
Credo che il motivo sia il fatto che il core grafico dei core i5 aveva raggiunto le prestazioni del 785g...

Ho un'ultima domanda. Come mai l'hyper transport è segnato a 5,2GT/s? Non dovrebbe essere a 4.0? E' stata aumentata la banda massima supportata dai chipset?
Lotharius27 Aprile 2010, 18:14 #10
Non mi risulta ci siano differenze per quanto riguarda il bus HT, è sempre in versione 3.0 a 5,2GT/s.
Per quanto riguarda l'IGP comunque, penso sia meglio guardare ai vantaggi riguardanti il supporto alle varie codifiche in hardware ecc, piuttosto che alla pura potenza grafica. Benchè credo che l'890GX sia l'IGP più potente, rimane comunque a un livello estremamente inferiore rispetto a una qualsiasi VGA discreta attuale. Magari con i videogames usciti fino a tre anni ancora ci giochicchi, ma il resto è off limits.
Piuttosto, a questo riguardo, bisogna stare attenti che la scheda madre abbia almeno quei 128Mb di memoria sideport, che sono comunque meglio di niente. Ho notato che nel caso del 785g sia Asus che Gigabyte hanno prodotto svariate schede madri che non hanno nemmeno questa feature...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^