Zotac MEK, PC mini-ITX da gaming al Computex 2017

Zotac MEK, PC mini-ITX da gaming al Computex 2017

MEK è una nuova serie di PC gaming con cui Zotac intende proporsi al pubblico "normale"; non siamo infatti di fronte ad un mini-PC, ma ad un sistema comunemente inteso da scrivania, dal design ricercato e gradevole

di pubblicata il , alle 18:21 nel canale Sistemi
Zotac
 

Diciamocelo: per essere di Zotac la serie MEK è enorme. Già, perché l'azienda di Hong Kong da anni ci ha abituato alle proprie soluzioni mini-PC in diverse declinazioni, motivo per cui trovarsi di fronte allo stand un case mini-ITX ci ha momentaneamente spiazzato.


Zotac MEK

Zotac non ha rilasciato molte informazioni sul contenuto del case, se non l'adozione classica per il mondo gaming ad alte prestazioni di processori Intel Core i7 e scheda video NVIDIA GTX 1080 mini, il tutto corredato da sistemi di dissipazione dagli ingombri ridotti. Insomma, un case enorme per gli standard Zotac ma la politica è sempre quella di risparmio dello spazio. Il messaggio che però Zotac intende lanciare mostrando MEK, prototipo avanzato che arriverà nell'ultimo trimestre dell'anno, è un altro.

Come a molti altri produttori, anche a Zotac non è sfuggito che è il settore dei videogiocatori a portare clienti e soldi nelle casse, motivo per cui MEK va visto come il primo di molti sistemi pensati per il mondo gaming e che andranno sotto un brand ben preciso (come accade ad esempio per ROG di ASUS). Zotac continuerà a produrre mini-PC (e ne abbiamo visti di convincenti, qui al Computex), ma siamo certi che se la sapranno giocare in un settore affollato di concorrenza. Non resta che attendere.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^