Intel: taglio di prezzi per spingere VIIV

Intel: taglio di prezzi per spingere VIIV

Il previsto taglio dei prezzi per i processori della serie Intel Pentium D permetterà alle piattaforme VIIV di apparire più appetibili sul mercato

di pubblicata il , alle 09:57 nel canale Sistemi
Intel
 

La riduzione di prezzo per la serie di CPU Intel Pentium D programmata per il terzo trimestre dell'anno, stimolerà la domanda per le piattaforme Intel VIIV, dal momento che i prezzi delle soluzioni destinate al segmento mainstream si assesteranno ad un livello più abbordabile.

I processori della serie Pentium D saranno inoltre oggetto di un taglio di prezzi in tempi più recenti: Intel ha infatti confermato un rimaneggiamento del listino per la data del 30 Aprile.

Modello

Frequenza operativa

Gennaio

23 Aprile

30 Aprile

3° trimestre

960

3.6GHz

N/A

N/A

530

316

950

3.4GHz

637

316

 

241

940

3.2GHz

423

241

 

209

930

3GHz

316

209

 

 

925 no VT

3GHz

N/A

N/A

N/A

178

920

2.8GHz

241

209

N/A

N/A

840

3.2GHz

423

N/A

N/A

N/A

830

3GHz

316

N/A

N/A

N/A

820

2.8GHz

241

209

N/A

N/A

Prezzi in dollari US

Dopo il secondo taglio dei prezzi i produttori taiwanesi di sistemi completi si aspettano che il costo delle piattaforme Intel VIIV possa scendere attorno ai 30000-35000 dollari taiwanesi, ovvero attorno ai 1000 dollari US.

Alcune compagnie come Acer, AOpen e Shuttle hanno già lanciato sistemi VIIV, con consegne comunque abbastanza limitate. Pare tuttavia che vi sia già un certo interesse da parte del pubblico per le piattaforme VIIV, interesse che crescerà ulteriormente a seguito del previsto taglio di prezzi.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ErminioF21 Marzo 2006, 10:17 #1
amd se ci sei batti un colpo, che non ho voglia di spendere 330euro per il dual core più "basso"
poe_ope21 Marzo 2006, 10:19 #2
Ma leggo bene? Il 950 da 637$ a 316$ ad Aprile? Un affarone, per chi ha comprato a Gennaio...
leo boss21 Marzo 2006, 10:30 #3
se fossero reali questi prezzi da cliente amd affezionato passo subito ad intel il 950 a 316$?? che in euro sarebbero 300 ma bisogna aggiungergli altro?
Narmo21 Marzo 2006, 10:35 #4
Dovrebbero essere i prezzi ai "grossisti" per lotti da 1000 pezzi (di solito ragionano così. Quindi ci va aggiunta sicuramente l'iva al 20% (basta moltiplicare il prezzo per 1.2) e poi il guadagno del rivenditore (e qui varia dal 10-15% di quelli onesti al 30-40% di quelli ladri)
Pikitano21 Marzo 2006, 10:40 #5
AMD aspettiamo tutti la tua mossa : )
Nonostante tutto, questi duopoli (cpu e gpu) sembrano funzionare, si fanno battaglia sui prezzi comunque. Ben venga!
leo boss21 Marzo 2006, 10:41 #6
diciamo che il 950 potrebbe quindi arrivare a 360euro da rivenditori onesti?
leo boss21 Marzo 2006, 10:43 #7
anzinò 360 con iva + il guadagno del rivenditore 390??che dite?
bjt221 Marzo 2006, 10:47 #8
Ma chi è che si fa un mediacenter con un Prescott DC? Già i primi Prescott single core da 3GHz che il mio socio ha assemblato fino a qualche mese fa incomincia a far impazzire i suoi acquirenti per il rumore... Immaginiamo un DC (anche se 65nm) in uno spazio angusto come può essere un Media center (non ce lo vedo in salotto un cassone ingombrante e brutto... )... Minimo ci vuole una turbina... Ma si potranno fare MC VIIV compliant con Core Duo o Dothan??? (per restare in ambito INTEL, visto che la maggior parte delle aziende e dei clienti è fissato con questo marchio... se fosse per me, un bel Venice o un 3800+ X2 e via...)
permaloso21 Marzo 2006, 10:55 #9
Originariamente inviato da: Narmo
Dovrebbero essere i prezzi ai "grossisti" per lotti da 1000 pezzi (di solito ragionano così. Quindi ci va aggiunta sicuramente l'iva al 20% (basta moltiplicare il prezzo per 1.2) e poi il guadagno del rivenditore (e qui varia dal 10-15% di quelli onesti al 30-40% di quelli ladri)


Sbagliato quelli sono i prezzi per lotti da 1000 per i GROSSISTI si và in scontistica20-30 o addirittura 40% ecco perchè a tutt'oggi il 930 si trova a 320 euro al dettaglio(rivenditore sotto casa) mentre invece 316 dollari circa 290 euro più iva 350 più tre,passaggi Distributore italiano (5% di guadagno,quello che compra direttamente da intel per intenderci) 365 , più Grossista 10% (di solito mono o pluriregionale) 400 più venditore finale 20% ti verrebbe a costare 480 euro,.. è quindi evidente che intel li vende a prezzo molto minore... anche perchè nn credo tratti assolutamente con gente che vuole qualche migliaio di processori,questi trattano col distributore nazionale
zerothehero21 Marzo 2006, 12:23 #10
Con tutto il bene che voglio ad intel ....MA CHI E' così matto da mettere un pentium-D come processore per mediacenter?
E' quanto di peggio si possa pensare...
Per un mediacenter dovrebbero mettere dei pentium-m, degli yonah..non un derivato del prescott.
Mi sfugge davvero il significato di una cosa del genere..
Due sono le criticità di un mediacenter: bassi consumi e basso rumore..davvero un pentium-d è la scelta migliore? eppure intel le alternative le ha..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^