GOOC, overclockers da 23 nazioni ai blocchi di partenza

GOOC, overclockers da 23 nazioni ai blocchi di partenza

Si apre ufficialmente il Gigabyte Open Overclocking Championship, nel quale i rappresentanti di 22 nazioni si sfidano per conseguire il prestigioso titolo.

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 11:25 nel canale Sistemi
Gigabyte
 

Alle ore 8 di Taiwan ha aperto i battenti il Gigabyte Open Overclocking Championship, da ora in poi GOOC, una sorta di olimpiade dell'overclock organizzata da Gigabyte per stabilire chi fra le 23 delegazioni presenti si aggiudicherà uno o entrambi i titoli.

A stupire è la presenza di molti paesi ai quali non viene certo naturale pensare, collocati invece fra la creme mondiale dell'overclock. Così, di fianco alle realtà affermate come USA, Europa in genere, Cina e Taiwan, possiamo trovare il Vietnam, l'Iran, la Thailandia e la Malesia, a riprova di come una passione possa superare supposte barriere linguistiche, culturali e religiose. Un clima generale di festa, quello che aleggia al terzo piano del Grand Hyatt di Taipei, in cui tutti sono amici senza alcun segno di rivalità che travalichino quelle della competizione a livello hardware.

L'estrazione numero 20 è occupata dai colori italiani, tenuti alti da giorgioprimo del team Memory Extreme e Dimas di Dimastech. Difficile stabilire a priori chi ha le più elevate probabilità di vittoria, in quanto molto farà la fortuna, che in competizioni di questo tipo conta molto. Non stiamo parlando certo delle configurazioni che ognuno si porta nel proprio bagaglio culturale, quanto nella differenza intrinseca che esiste fra hardware dello stesso tipo, sebbene Gigabyte abbia garantito di aver effettuato una grossolana scelta di componenti per escludere CPU particolarmente affette ta Cold Bug, che porta al blocco del sistema a temperature ben al di sopra di quelle utilizzate in queste competizioni.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
theJanitor25 Settembre 2008, 11:37 #1
non vedo l'ora che pubblichiate qualche video
Dexther25 Settembre 2008, 11:41 #2
Forza Giorgio e Dimas!!!!
killer97825 Settembre 2008, 12:04 #3
Forza Italia, siamo ancora i primi al S.pi 1mb o sbaglio?
waterball25 Settembre 2008, 12:12 #4
non sbagli...rendeteci onore ragazzi!
D3stroyer25 Settembre 2008, 12:15 #5
io mi fido, hanno lo sguardo da sessistidelpc, sanno quello che fanno!
Lev1athan25 Settembre 2008, 12:23 #6
Mah.... Sinceramente non riesco a capire cosa ci sia di bello nell'overclock "sportivo", quello che serve a strappare un punticino a 3D Mark. Non ne vedo l'utilità sinceramente.
Naturalmente è il mio punto di vista.
BTW good luck agli italiani
za8725 Settembre 2008, 12:25 #7
In bocca al lupo per gli italiani partecipanti!
On3sgh3p25 Settembre 2008, 12:26 #8
Originariamente inviato da: Lev1athan
Mah.... Sinceramente non riesco a capire cosa ci sia di bello nell'overclock "sportivo", quello che serve a strappare un punticino a 3D Mark. Non ne vedo l'utilità sinceramente.
Naturalmente è il mio punto di vista.
BTW good luck agli italiani


quando c'è la passione....

cmq.. dai, riscaldate qualke componente per noi!!!! :-P

GL e soprattutto HF !!!
Dane25 Settembre 2008, 12:31 #9
Originariamente inviato da: Lev1athan
Mah.... Sinceramente non riesco a capire cosa ci sia di bello nell'overclock "sportivo", quello che serve a strappare un punticino a 3D Mark. Non ne vedo l'utilità sinceramente.
Naturalmente è il mio punto di vista.
BTW good luck agli italiani



è più o meno come una malattia
baila25 Settembre 2008, 12:36 #10
Fantastico,non nascondo che mi piacerebbe un casino essere partecipe come spettatore!
Forza Italia!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^